Buongiorno, mi chiamo Marika.
Ho da poco fatto un test tramite il capello sulle intolleranze alimentari in farmacia. Sono risultata allergica al frumento. Chiedevo il parere di esperti per capire meglio cosa mangiare o scartare. Il frumento lo trovo in tutti i prodotti da forno? Quei biscotti o pasta senza glutine, sono considerati carboidrati?
Ringrazio per l'attenzione
Cordiali saluti
Questa tipologia di test non ha alcuna validità scientifica! Pertanto non eliminare nulla!!

Dott. Daniele Cirillo
Dott. Daniele Cirillo
Dietista, Nutrizionista
Caserta
Confermo! Test inattendibile!

Al di là del test, concordo con la collega, c'è una importante e netta distinzione tra intolleranza e allergia. Per evidenziare un'allergia deve fare l'esame del sangue con la ricerca degli anticorpi specifici.
Mi rivolgerei al medico di famiglia ed al nutrizionista. Da una accurata anamnesi della sua storia e alimentare potranno consigliarle il percorso giusto.

Purtroppo questo genere di test che vengono proposti nelle farmacie non hanno alcuna valenza scientifica e in generale non lo hanno molti dei test che vengono proposti. Gli unici al momento attendibili sono il breath test per l'intolleranza al lattosio, la ricerca di anticorpi specifici e una serie di esami strumentali anche invasivi, per la celiachia. Fenomeni di intolleranza possono essere dovuti anche a sostanze contenute negli alimenti che non sono nutrienti; possono essere transitori esattamente come le allergie. Nel qual caso é bene consultare un allergologo. Saluti

Credo che ci sia un po’ di confusione tra intolleranza è allergia. Sono entrambi disturbo del sistema immunitario con coinvolgimento di differenti tipi di anticorpi. Comunque al di là di questo, ti consiglio di non eliminare nulla in quanto il tipo di test che hai fatto non è attendibile!

Test completamente inattendibile, mi dispiace per i soldi che ha buttato e per le informazioni sbagliate che ha ricevuto. Se ha bisogno di rimettere in ordine la sua alimentazione contatti un collega nella sua zona. Cordiali saluti

Non è un test validato quello che ha fatto, meglio affidarsi a test riconosciuti si effettuano sul sangue venoso o capillare per la ricerca delle IgG4. Presso il mio studio è possibile effettuare il test.
Saluti.

Dott.ssa Silvia Ciani
Dott.ssa Silvia Ciani
Dietologo, Nutrizionista
Firenze
Il test non è scientificamente validato, per cui è inattendibile. Eliminare alimenti a base di frumento dalla dieta abituale usando sostituti alimentari puo' causare fenomeni di malnutrizione sia per eccesso che per difetto. Se ha particolari disturbi o problemi di peso si rivolga ad altri colleghi della sua zona.

Gent.ma buongiorno, il test del capello non ha validità a fini diagnostici. si faccia prescrivere dal medico di base gli esami per la valutazione dell'eventuale presenza di celiachia. al momento non elimini assolutamente nulla dalla propria alimentazione

Sono d'accordo sull'inattendibilità del test in farmacia, piuttosto ti chiedo il motivo per cui tu lo abbia fatto. Se la tua alimentazione è scorretta , se accusi problemi quando consumi determinati cibi nell'ambito di una alimentazione equilibrata, allora potrai rivolgerti allo specialista della nutrizione che ti consiglierà una dieta equilibrata e nel caso ce ne fosse bisogno le giuste indagini da fare.

Scrivo a confermare che il test fatto non è scientificamente validato e quindi inattendibile. Non elimini assolutamente nulla dalla sua alimentazione quotidiana. Può richiedere al suo medico di base di predisporre la richiesta delle analisi per la celiachia, dopo aver appurato che potrebbe esserci un problema. Ovviamente è opportuno consultare un nutrizionista.

Dott.ssa Stefania Melchiorri
Dott.ssa Stefania Melchiorri
Nutrizionista, Tecnico sanitario
Firenze
Buongiorno, il test che ha effettuato è inattendibile in quanto privo di alcuna validità scientifica. Se ha deciso di effettuare questo tipo di test immagino avrà avuto dei sintomi che sarebbe stato utile descrivere nella domanda in modo da aiutarla ulteriormente. L'approccio diagnostico nel sospetto di una intolleranza alimentare è basato innanzitutto sull'anamnesi. Le intolleranze, infatti, possono, a volte, manifestarsi con sintomi simili alle allergie alimentari, pertanto, è fondamentale escludere che si tratti di allergie (essendo più pericolose perché interviene il sistema immunitario) e valutare le condizioni cliniche internistiche associate. Le consiglio di affidarsi ad un allergologo o un nutrizionista della sua zona, in questo modo le potranno proporre un test valido scientificamente.
A seconda del risultato che otterrà il nutrizionista potrà effettuarle una dieta specifica per risolvere la sua problematica. Cordiali saluti

Salve, purtroppo questi test molto sponsorizzati nelle farmacie non sono validati perché non sono attendibili e i risultati non sono riproducibili. Ti consiglio di rivolgerti ad un nutrizionista o al tuo medico di base se hai qualche fastidio o disturbo. Saluti

Il test del capello, così come i numerevoli test che ci sono in giro in merito alle intolleranze, non hanno alcuna validità scientifica pertanto non sono attendibili. L’unico attualmente approvato è il test dell’intolleranza al lattosio che viene effettuato mediante l’analisi della CO2 marcata emessa anche noto come il breath test. L’intolleranza al frumento non esiste, esiste però le celiachia, una intolleranza o meglio allergia al glutine. Questo tipo di patologia viene diagnosticata tramite la ricerca di anticorpi specifici ed effettuando una biopsia gastro/intestinale. Pertanto quello che le consiglio di fare è di non evitare nessun alimento a meno di esito positivo ad uno dei sopracitati test.
Spero di esserle stata utile a presto.

Dr. Simona Spada
Dr. Simona Spada
Nutrizionista
Bari
Test non validato scientificamente quindi confermo anch'io che non è opportuno eliminare il frumento ma eventualmente eseguire prima esami specifici e validati per intolleranze e allergie se ci sono sintomi specifici. Saluti

Prof. Giuseppe Occhigrossi
Prof. Giuseppe Occhigrossi
Gastroenterologo, Proctologo, Nutrizionista
Roma
Gent.le sig.ra
Le intolleranze al glutine o al frumento sono diagnosticate da test validati dalla dalla comunità scientifica e tra questi non mi risulta esserci l'esame del capello.
Buona giornata

Dott.ssa Cinzia Maria Zurra
Dott.ssa Cinzia Maria Zurra
Medico di base, Medico estetico, Nutrizionista
Triuggio
Buonasera
il test effettuato non evidenzia una allergia che viene diagnosticata mediante il dosaggio nel sangue di anticorpi specifici ed è un test mutuabile.
Si può dire che il test da lei effettuato, non riconosciuto scientificamente, ha evidenziato un campo di disturbo alimentare. Inoltre intolleranza al frumento è generico e non ha specificato quali sintomi presenta Le consiglierei di sostituire il frumento che normalmente si trova in commercio con Kamut Farro Orzo Segale cereale ed eventualmente frumenti provenienti da grani antichi (tipo Senatore Cappeli),che presentano una tipologia di glutine diverso . Inoltre può assumere alimenti contenete glutine in modo discontinuo, alternandoli ad alimenti senza glutine (sempre che il problema sia questo).
Cordialmente

Dott.ssa Annamaria Marzullo
Dott.ssa Annamaria Marzullo
Dietista, Nutrizionista
Nole
Il test non ha valenza scientifica
Concordo con i colleghi
Non eliminare nulla

Cara signora Marika, il test che ha eseguito non ha alcuna evidenza scientifica e dunque non permette di porre una diagnosi, tuttavia se lei manifesta disturbi nel processo digestivo o alterazioni a livello intestinale e ha notato alcune relazioni fra l'assunzione di cibi contenenti frumento come la pasta o il pane può parlarne con il suo medico di famiglia che le potrà prescrivere alcuni esami di approfondimento ed un test di tipizzazione genomica per la celiachia. Questi sono esami che si fanno con un semplice prelievo di sangue. Sulla base dei risultati sarà poi possibile fare una diagnosi ed una eventuale terapia.

Stai ancora cercando una risposta? Poni un'altra domanda

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.