Chiedi al dottore!

Poni domande a migliaia di specialisti, riceverai la risposta alla tua domanda entro 48 ore, in modo completamente gratuito.

Invia un messaggio

Il tuo messaggio

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

* Internet non può sostituire le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica

Invia

Scegli la specializzazione medica dei dottori a cui vuoi rivolgerti

Categorie più cercate

Malattie

Cerca domande sulle malattie, leggi le risposte dei nostri medici.

Gravidanza

Qui potrai trovare le risposte alle tue domande e ai tuoi dubbi riguardanti la gravidanza.

Chirurgia, servizi, trattamenti

Qui potrai dare risposta ai tuoi dubbi sulle terapie e i trattamenti chirurgici.

Psicologia

Lo stress, i problemi della vita quotidiana, le difficoltà relazionali: cerca le risposte alle tue domande.

Altre categorie

Domande recenti

Buongiorno,ho un problema di retrazione gengivale e il mio dentista di fiducia mi ha detto che probabilmente è stato causato dal lavaggio aggressivo dei denti e dal fatto che soffro di bruxismo notturno. Ho cambiato tecnica di lavaggio e metto il bite la notte. Al momento mi sembra che il problema sia stabile,non sia peggiorato negli ultimi due-tre mesi.Gli ho chiesto se potevo fare qualcosa per rimediare al danno fatto e lui mi ha detto di non fare altro. Per curiosita' e per avere una conferma ho fatto una visita da un altro odontoiatra che mi ha consigliato una otturazione estetica al dente piu' consumato per evitare che,anche usando la giusta tecnica di spazzolamento,il cemento del colletto,piu' delicato dello smalto,non si consumi ulteriormente. E che comunque è solo una protezione del colletto,in pratica renderebbe ruvida la superficie e poi applicherebbe un po' di composito. Sono indirizzato sulla seconda opzione,voi cosa mi consigliate? Grazie in anticipo per le eventuali risposte.Cordiali saluti

Non sono d'accordo con il collega, perchè 1° irruvidisce una zona già abbondantemente consumata e 2° che la così detta otturazione o protezione in… Altro

Buongiorno dottore ho scritto un po di tempo fa per via delle mie scosse ai denti .ho tolto il dente con apicectomia,rifatto le capsule con metalli ..ma le mie scosse non mi abbandonano ...sono stata da un otorinolaringoiatra maxillofacciale e sto facendo una cura con lirica .la parte sinistra sembra rispondere bene alla cura X il momento ...ma la destra no ...potrebbero essere le gengive ,visto che in fondo gli ultimi due denti del ponte passando lo scovolino sanguinano parecchio ??
Cordiali saluti

La patologia gengivale di per se' non scatena scosse ma un dolore persistente e localizzato.Quello che lei riferisce è riconducibile ad una patologia… Altro

Vedi altri
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto del consulto medico.