Dr.

Raffaele Pempinello

verifiedCreated with Sketch.

Infettivologo, Gastroenterologo, Internista

2 recensioni +aggiungi

Il dottore Raffaele Pempinello è iscitto all'ordine della provincia di NA, dal 28/08/1969 all'albo Provinciale dei Medici Chirurghi di NAPOLI. Dal 1968, ottiene la laurea in Medicina… Altro

Prenota una visita

Scegli la data che preferisci e prenota una visita. Riceverai una e-mail di conferma.
5

Punteggio generale
2 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
  • G
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Studio MedicoServizio: Appuntamento standard

    Competenza, professionalità e cortesia nella prima visita, affrontiamo il protocollo di cura e fiducioso di raggiungere il risultato.

  • A

    l meglio: Prima di essere un Professore è una persona molto umana, grande capacità di ascolto oggigiorno nn è facile trovare qualcuno che ascolta.. tempestivo nell'intervento... ha studuato il caso di mio padre nei più piccoli dettagli... Professionalmente non c'è alcun dubbio... è eccezzionale...

Domande del paziente (96)

Ti preoccupi per la tua salute?

Poni domande a migliaia di specialisti! Riceverai al più presto una risposta, in modo completamente gratuito.

Fai una domanda ai nostri specialisti
  • Domande su infezioni

    Buonasera mio marito ha un infezione sottocute ai tessuti molli dopo un intervento alla protesi d anca. Fatta la scintigrafia è risultato questo che l infezione non e arrivata alla protesi. Dopo che è stato operato di nuovo con pulizia della ferita e analizzato il siero che fuoriusciva e fatta una cura di antibiotico di 8 settimane mirata a questq infezione e il problema non si è risolto continua a uscire siero da gennaio.la mia domanda è : bisogna fare di nuovo una cura di antibiotico x riuscire a debellare sto maledetto battere?grazie..

    RISPOSTA DEL DOTTORE:

    Il problema da lei evidenziato è da correlare ad una infezione dei tessuti molli perioperatori se persiste la fuoriuscita di materiale siero ematico è indispensabile individuare il germe ed attuare una terapia antibiotica mirata che va proseguita fino a completa risoluzione dell'infezione. E' necessario sottoporre il problema a persone esperte in tema di infezioni protesiche. Utile la collaborazione come io ho sempre consigliato tra infettivologo e ortopedico.

  • Domande su Augmentin

    Quale sarebbe dosaggio giusto per un bimbo di 5 anni che pesa 20 kg di augumentin!!!?????con le pastiglie perche lo sciropo non gli piace

    RISPOSTA DEL DOTTORE:

    E' assolutamente indispensabile lo sciroppo.

Chi sono

Su di me

  • Il dottore Raffaele Pempinello è iscitto all'ordine della provincia di NA, dal 28/08/1969 all'albo Provinciale dei Medici Chirurghi di NAPOLI. Dal 1968, ottiene la laurea in Medicina e Chirurgia e l'abilitazione a Napoli, la specializzazione il 28/10/1982 in Gastroenterologia Endoscopia Digestiva a Napoli.
    Specialista in Malattie infettive e tropicali. Primario Emerito dell'Ospedale Cotugno di Napoli .
    Specialista in malattie del fegato con particolare riguardo alla terapia delle epatiti .
    E' esperto nella patologia correlata alla FUO ( febbri di origine sconosciuta).

Specializzazioni

  • Gastroenterologia
  • Medicina Interna
  • Endocrinologia
  • Microbiologia
  • Scienze dell'alimentazione umana
  • Microbiologia
  • Medicina Generale
Altro

Formazione

  • Laureato in Medicina e Chirurgia. Università di Napoli (1968)
  • Primario Emerito di Malattie Infettive. Azienda Ospedaliera (Dei Colli) Ospedale Cotugno (2014)
  • Internista e Specialista in Malattie Infettive come Primario. Azienda Ospedaliera (Dei Colli) Ospedale Cotugno (1996)
  • Ha conseguito Diploma di specializzazione in : Endocrinologia, Gastroenterologia , Malattie Infettive, Igiene e Medicina preventiva.
Altro

Pubblicazioni

  • è autore di 50 pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali, è autore di un lavoro scientifico che riguarda una nuova terapia della leismaniosi viscerale , è un esperto in tema di febbri di origine sconosciuta.

Premi e riconoscimenti

  • é membro e dirigente della società italiana di malattie infettive e parassitarie dal 2001

Competenze linguistiche

  • Inglese
  • Francese

Tirocini

  • Università degli studi di Napoli, Istituto di Clinica Medica (Napoli 1968)
  • Esperienze professionali all'Istituto Pasteur di Parigi e al Mount Sinai di New York e la Yolla University di San Diego California

Certificati

  • Raffaele Pempinello, infettivologo nella città di Napoli - Certificati
  • Raffaele Pempinello, infettivologo - Certificati
  • Raffaele Pempinello, Napoli - Certificati

Patologie trattate

  • Dolore addominale
  • Malattie del fegato:Epatiti virali, metaboliche- Cirrosi epatica
  • Calcolosi biliare
  • Febbri di origine sconosciuta
  • Infezioni osteoarticolari
  • Malattie tropicali
  • Disturbi dell'apparato digerente
Altro

Foto

Abilitazione

  • Iscritto all'ordine dei: Ordine dei Medici di Napoli
  • Numero di iscrizione all'Ordine: 9253