Prof.

Carlo Rando

Andrologo, Chirurgo generale, Urologo

Mi occupo di questioni andrologiche da oltre 20 anni, sempre incontrando il paziente con una visione d'insieme e complessiva come anche ormai suggerisce tutta la scienza andrologica. Nella… Altro

Prenota una visita

info-iconCreated with Sketch. Scegli la data che preferisci e prenota una visita. Riceverai una e-mail di conferma.
  • Studio Privato Andrologico

    Viale Monza 40
    20127 Milano, MI

    Mostra contatti

    Convenzioni e metodi di pagamento
    Carta di credito, Contanti, Assegno, Bonifico Altro

    Prestazioni disponibili

    Visita andrologica € 200
    Ecografia prostatica base e doppler € 200
    Ecografia peniena base e doppler € 200
    Analisi frammantazione dna spermatico (dfi test) € 150
    Analisi biochimica spermatica € 300
    Coltura secreti genitali con antibiogramma da € 200
    Profilo ormonale asse ipofisi-testicolare € 1.000
    Profilo immunitario generale € 700
    Valutazione generale shiatsu dello stato stressogeno € 200
    Intervento chirurgico di circoncisione € 4.000
    Spermiogramma base € 200
    Ecografia testicolare base e doppler € 200
    Analisi ossido-riducente spermatica (s-orp test) € 150
    Analisi adesione spermatica a ovocito (hba test) € 150
    Analisi ormonale spermatica € 150
    Analisi pcr per hsv e hpv spermatico da € 200
    Profilo metabolico-ossidativo generale € 700
    Test funzionale vascolare fmd e/o nmd da € 250
    Intervento chirurgico di frenuloplatica/tomia € 2.000
    Appuntamento standard

    Altro

  • E possibile aumentare la lunghezza e migliorare il pene?

    RISPOSTA DEL DOTTORE:

    Carlo Rando

    E' possibile... per i dettagli legga con attenzione la scheda presente nel mio sito di andrologia... dopodiché, se deciderà di agire nel merito, dovrà rivolgersi ad un andrologo esperto della questione… Altro

  • Domande su Visita Urologica

    Buonasera, ho 37 anni e soffro da alcuni anni di dolore/bruciore prostatico in fase eiaculatoria. Il bruciore mi impedisce di trattenere eiaculazione e frequentemente non riesco a mantenere l'erezione o la ho poco tonica. Ecografie e visite mediche hanno riscontrato infiammazione prostatica talvolta… Altro

    RISPOSTA DEL DOTTORE:

    Carlo Rando

    E' evidente la carenza di una adeguata valutazione delle ragioni del problema e del conseguente solo inseguimento dei sintomi. Peraltro continuare con antibiotici ed antinfiammatori generali altera… Altro

Chi sono

about-me-iconCreated with Sketch. Chi sono

  • Mi occupo di questioni andrologiche da oltre 20 anni, sempre incontrando il paziente con una visione d'insieme e complessiva come anche ormai suggerisce tutta la scienza andrologica.
    Nella stragrande maggioranza dei casi ogni "sintomo andrologico" è connesso a condizioni più generali e quindi il mio compito è inquadrarlo nel complesso della situazione dell'organismo e dello stile di vita.
    Per tali ragioni ogni visita richiede un tempo medio-lungo in cui il colloquio ha un ruolo fondamentale.
    I dati delle analisi di laboratorio vengono sempre valutati nelle loro relazioni, fatto che consente una migliore loro interpretazione, soprattutto per il profilo endocrino, metabolico-ossidativo, spermatico.
    Le valutazioni clinico-strumentali vengono tutte eseguite presso lo Studio, così come gli interventi in anestesia locale.

    CURRICULUM VITAE

    Nato il 15 agosto 1952 a Milano

    LAUREATO il 21 luglio 1977 a Milano, Università Statale, Facoltà di Medicina e Chirurgia, in Medicina e Chirurgia con punti 100/110 ed abilitato alla relativa libera professione il 9 gennaio 1978.

    LAUREATO il 11 luglio 1995 a Milano, Università Statale, Facoltà di Scienze M.F.N., in Scienze Biologiche - indirizzo Biomolecolare - con punti 89/110.

    SPECIALIZZATO IN APPLICAZIONI BIOTECNOLOGICHE il 2 novembre 1999 a Milano, Università Statale, Facoltà di Scienze M.F.N. presso la S.A.B., con punti 42/50.

    PERFEZIONAMENTO IN ADOLESCENTOLOGIA il 22 febbraio 1997 a Milano, Università Statale, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Cattedra di Clinica Pediatrica 3^, presso l’Ospedale San Raffaele di Milano/Segrate

    MASTER EUROPEO IN STUDI AVANZATI DI IMMUNOLOGIA il 15 giugno 2001 a Milano, Università Statale MI-Bicocca, Facoltà di Scienze M.F.N. presso il Dpt. di Immunologia.

    ABILITATO ALLA MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE il 29 ottobre 2011 presso il CFTA di Milano

    ASSISTENTE VOLONTARIO con funzioni di ricerca, didattica e clinica dal 1977 al 1981 presso l'Università Statale di Milano, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Cattedra di Anatomia Chirurgica, Divisione di Chirurgia Generale e Urologia/Andrologia dell’Ospedale San Raffaele di Milano/Segrate.

    LIBERO PROFESSIONISTA in Medicina e Chirurgia Generale (perfezionamento in chirurgia, andrologia e gastroenterologia maturata presso Divisione di Chirurgia Generale dell'Ospedale San Raffaele di Milano/Segrate e Ospedale Bassini di Milano nel periodo 1977-1981), dal 1978 al >>>

    DOCENTE SUPPLENTE in "Biologia Umana Generale ed Odontoiatrica, Tecnologia Odontoiatrica" nel 1981/82 e 1984 presso l'IPSIA Cesare Correnti di Milano.

    DOCENTE ABILITATO DI RUOLO in "Biologia Umana Generale ed Odontoiatrica" ed in "Scienze Naturali, Chimiche, Microbiologiche", in servizio dal 1985 al 1991 presso l'IPSIA Odontotecnici "V. Mainardi" (Via Aldini, 74), dal 1991 al 1993 presso il I Liceo Artistico Statale "sez. Via S.Marta", dal 1993 al 1998 presso l'ITSAS "G.Natta" (Via Don Calabria, 16), dal 1998 al 2001 presso l'IPSIA Odontotecnici "C.Correnti" (Via Alcuino, 4), dal 2001 al 2011>>> presso l’ITS “E. Molinari” (via Crescenzago, 110) di Milano.

Studi

  • Università degli studi di Milano - Facoltà di Medicina e Chirurgia (laurea in Medicina e Chirurgia)
  • Università degli Studi di Milano - Facoltà di Scienze Biologiche (laurea in Scienza Biologiche Molecolari)
  • Università degli studi di Milano - Ospedale San Raffaele (perfezionamento in Andrologia, Urologia, Chirurgia Generale)
  • Università degli Studi di Milano - (perfezionamento in Adolescentologia)
  • Università degli Studi di Milano - Facoltà di Scienze Biologiche (specializzazione in Applicazioni Biotecnologiche)
  • Università degli studi di Milano - Facoltà di Scienze Biologiche (master europeo in Studi Avanzati di Immunologia)
Altro

Competenze linguistiche

  • Italiano
  • Inglese
  • Francese

Tirocini

  • Ospedale Bassini di Milano - Chirurgia Generale
  • Ospedale San Raffaele di Milano - Chirurgia Generale, Urologia e Andrologia

Patologie trattate

  • Sterilità
  • Disfunzione erettile
  • Impotenza
  • Idrocele
  • Varicocele
  • Prostatite
  • Disfertilità o Infertilità
  • Patologie del testicolo
  • Disfunzione sessuale
  • Ecografia base e doppler prostatica
  • Visita andrologica
  • Spermiogramma
  • Test spermatici (DFI, HBA, s-ORP, ormoni)
  • Ecografia base e doppler testicolare
Altro

Abilitazione

  • Iscritto all'ordine dei: Medici-Chirurghi e Odontoiatri di Milano
  • Numero di iscrizione all'Ordine: 17924

Intervista con il Dottore

Cosa consiglieresti a un paziente che si reca in visita da te per la prima volta?

Avere sempre a disposizione ogni esame o valutazione clinica o schema terapeutico svolti in precedenza, anche se non strettamente attinente al problema attuale. L'analisi dei dati precedenti è fondamentale per inquadrare ogni situazione e poi definire il nuovo percorso diagnostico e terapeutico.

Cosa ti ha spinto a scegliere la tua specializzazione?

L'andrologia è nata 30 anni fa dall'urologia, ma si è realmente sviluppata a partire dal 2000 dimostrando di essere un'area complessa che consente di affrontare le problematiche genitali maschili nel contesto del complessivo funzionamento dell'organismo (aspetti metabolico-ossidativi, immunitari, neuro-endocrini, cardiovascolari, comportamentali, ambientali). Tutto ciò mi ha indotto ad occuparmi di andrologia e così trattare le problematiche nel modo più olistico possibile... anche se agire così non è sempre semplice e richiede molto e costante.aggiornamento.

Un momento speciale legato al tuo lavoro.

Ogni rapporto con la persona (giovane, adulta, anziana) che si rivolge a me è speciale, sia quando chiede aiuto per risolvere un problema, sia quando vuole informazioni per comprendere e chiarire questioni mediche e in particolare andrologiche. Il coinvolgimento e il dialogo sono i fattori di particolare attenzione che più mi legano a questo lavoro.

Tre cose che ami del tuo lavoro.

La prima è la relazione con le persone che incontro. La seconda è la conoscenza continuamente aggiornata degli eventi biologici del corpo umano. La terza è la possibilità di trasferire alle persone le conoscenze maturate.
0

Punteggio generale
0 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Strutture