Prenota la tua visita online!

oggi 24.7
Domani 25.7
mer 26.7
gio 27.7
ven 28.7
sab 29.7
dom 30.7
lun 31.7
mar 1.8
mer 2.8
gio 3.8
ven 4.8
sab 5.8
dom 6.8
lun 7.8
mar 8.8
mer 9.8
gio 10.8
ven 11.8
sab 12.8
dom 13.8
lun 14.8
mar 15.8
mer 16.8
gio 17.8
ven 18.8
sab 19.8
dom 20.8
lun 21.8
mar 22.8
mer 23.8
gio 24.8
ven 25.8
sab 26.8
dom 27.8
lun 28.8
mar 29.8
mer 30.8
gio 31.8
ven 1.9
sab 2.9
dom 3.9
lun 4.9
mar 5.9
mer 6.9
gio 7.9
ven 8.9
sab 9.9
dom 10.9
lun 11.9
mar 12.9
mer 13.9
gio 14.9
ven 15.9
sab 16.9
dom 17.9
lun 18.9
mar 19.9
mer 20.9
gio 21.9
ven 22.9
sab 23.9
dom 24.9
lun 25.9
mar 26.9
mer 27.9
gio 28.9
ven 29.9
sab 30.9
dom 1.10
lun 2.10
mar 3.10
mer 4.10
gio 5.10
ven 6.10
sab 7.10
dom 8.10
lun 9.10
mar 10.10
mer 11.10
gio 12.10
ven 13.10
sab 14.10
dom 15.10
lun 16.10
mar 17.10
mer 18.10
gio 19.10
ven 20.10
sab 21.10
dom 22.10
lun 23.10
mar 24.10
mer 25.10
gio 26.10
ven 27.10
sab 28.10
dom 29.10
lun 30.10
mar 31.10
mer 1.11
gio 2.11
ven 3.11
sab 4.11
dom 5.11
lun 6.11
mar 7.11
mer 8.11
gio 9.11
ven 10.11
sab 11.11
dom 12.11
lun 13.11
mar 14.11
mer 15.11
gio 16.11
ven 17.11
sab 18.11
dom 19.11
lun 20.11
mar 21.11
mer 22.11
gio 23.11
ven 24.11
sab 25.11
dom 26.11
lun 27.11
mar 28.11
mer 29.11
gio 30.11
ven 1.12
sab 2.12
dom 3.12
lun 4.12
mar 5.12
mer 6.12
gio 7.12
ven 8.12
sab 9.12
dom 10.12
lun 11.12
mar 12.12
mer 13.12
gio 14.12
ven 15.12
sab 16.12
dom 17.12
lun 18.12
mar 19.12
mer 20.12
gio 21.12
ven 22.12
sab 23.12
dom 24.12
lun 25.12
mar 26.12
mer 27.12
gio 28.12
ven 29.12
sab 30.12
dom 31.12
lun 1.1
mar 2.1
mer 3.1
gio 4.1
ven 5.1
sab 6.1
dom 7.1
Created with Sketch. Created with Sketch.

Non hai trovato il profilo del dottore?
Crealo ora Created with Sketch.

Il dottore racconta

Dott. Giovanni Placidi

psichiatra, psicoterapeuta, sessuologo

Tre cose che ami del tuo lavoro.

Sicuramente aiutare le persone a risolvere i loro sintomi e le loro problematiche più profonde, continuare a verificare che la mia esperienza personale con i miei pazienti rappresenta il più grande dei valori aggiunti per il mio lavoro e l'indipendenza da qualsiasi linea guida per i trattamenti con il continuo ricorso al buon senso.

In che modo Internet ha semplificato il tuo lavoro?

Con l'avvento dell'accesso alla rete ho avuto la possibilità di raggiungere tutta la ricerca scientifica mondiale per acquisire sempre nuovi suggerimenti per il trattamento dei miei pazienti. Purtuttavia queste informazioni, disponibili a tutti, a volte vengono mal interpretati da i “non addetti ai lavori”. I pazienti dovrebbero lasciarsi guidare invece di cercare su forum e web nozioni spesso assolutamente prive di senso.

Perché ha scelto di essere uno psicoterapeuta?

Da ragazzo lessi “L'Idiota” di Fedor Dostoevskij. Quel romanzo, tra gli altri, unitamente ad altri testi come “L'errore di Cartesio” di Damasio, e i libri di Oliver Sachs hanno innescato la prima scintilla verso la psichiatria e la psicoterapia. Le altre problematiche, giunte tramite l'esperienza clinica e le ricerche da me condotte, hanno poi continuato a stimolare l'interesse all'approfondimento delle materie.

Un momento speciale legato al suo lavoro.

Domanda molto difficile. Mille volti, centinaia di situazioni ben diagnosticate e risolte con successo, persone che pensavano di aver perso ogni speranza che tornano a vivere pienamente ogni momento, famiglie che tornano a vedere la luce dopo un lungo periodo buio. Il momento più speciale è rivivere con il mio paziente il ricordo dell'inizio del nostro rapporto e vederlo o vederla davanti a me sorridente dopo aver raggiunto obiettivi che erano sembrati impossibili.