Vaginite - Informazioni, specialisti, domande frequenti.

Informazioni su Vaginite

 

Tra le malattie che possono attaccare l’apparato genitale femminile è presente la vaginite, cioè una forma di patologia infiammatoria che colpisce in una duplice forma, quella della vaginite primaria e quella della vaginite secondaria. Si tratta di una patologia che ha alta incidenza sulle donne e che deriva da infezioni causate dalla possibile presenza di microrganismi come i funghi della candidosi, i batteri della vaginosi ed i protozoi della tricomoniasi vaginale, ma può trovare terreno fertile anche in persone malate di diabete, oppure nella pubertà, un periodo della vita di una donna durante la quale non ci sono gli effetti positivi della protezione dovuta all’elevata acidità della vagina, essendo questa meno sviluppata e, dunque, meno protetta.

In altri periodi di vita è possibile sviluppare vaginite in conseguenza della menopausa, quando cioè si verifica un calo del rilascio di estrogeni o, molto spesso per lo stesso motivo, durante la gravidanza.

Sono un numero piuttosto elevato gli agenti della patogenesi della malattia, che può essere trasmissibile anche sessualmente tramite contatto con infezioni genitali presenti nel partner o con lo stesso sperma, producendo le condizioni ideali per lo sviluppo di infiammazioni legate alla vaginite. Non sono esenti da probabilità di infezione agenti esterni come i profumi, i profilattici o determinati detergenti, non solo intimi.

Questo tipo di infezione può avere anche un’evoluzione piuttosto rischiosa in determinati casi, e può arrivare ad infettare non lo la vagina ma anche zone e tessuto limitrofi. Su questo particolare problema si possono segnalare situazioni infettive legate all’utero, alle ovaie ed alle tube, un tipo di patologia che può anche portare, se non trattata, alla sterilità. In altri tessuti possono svilupparsi infezioni derivanti da vaginite non trattata adeguatamente, come la pelle, provocando fastidiosi effetti che possono sfociare anche in delicati problemi dermatologici. L’utilizzo di indumenti poco efficienti nella traspirazione può portare ad aggravamento delle condizioni.

Esperti in vaginite

Trova esperti in Vaginite nella tua città:
Francesco Sesti

Francesco Sesti

Ginecologo, Urologo, Medico legale

Roma

Sergio Di Leo

Sergio Di Leo

Ginecologo

Palermo

Patrizia Gasparini

Patrizia Gasparini

Ginecologo

Milano

Raffaella Ribaldone

Raffaella Ribaldone

Ginecologo, Ostetrica

Milano

Donato Conte

Donato Conte

Ginecologo, Senologo

Foggia

Marco Pistis

Marco Pistis

Ginecologo

Cagliari

Domande su Vaginite

I nostri esperti hanno risposto a 3 domande su Vaginite

Dott. Daniele De Ruvo
Dott. Daniele De Ruvo
Ginecologo, Senologo, Nutrizionista
Volpiano
Buongiorno cara,
la vaginite ricorrente è una patologia di non semplice soluzione. Più che limitarmi a curare il sintomo e la manifestazione della malattia cercherei di capire quale possa…
3 risposte

Dr. Vanni Venturoli
Dr. Vanni Venturoli
Ginecologo, Senologo
Ferrara
L'alterazione cutanea o mucocutanea descritta molto molto succintamente non è di univoca interpretazione. Infatti anche una limitata iniziale ascessualizzazione della ghiandola potrebbe…
2 risposte

Dr. Vanni Venturoli
Dr. Vanni Venturoli
Ginecologo, Senologo
Ferrara
in più aggiungerei che (per me) non è giusto eseguire trattamenti x os senza un antibio-micogramma che ne provi la correttezza, non stiamo parlando di farmaci senza effetti collaterali... dunque…
2 risposte

Quali sono i professionisti che curano Vaginite?


Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.