Ipocondria - Informazioni, specialisti, domande frequenti

Informazioni su Ipocondria

L’ipocondria è un disturbo caratterizzato da una morbosa preoccupazione circa il proprio stato di salute. Il paziente affetto da questo disturbo interpreta erroneamente sensazioni corporee anche quando ha ricevuto precise e fondate rassicurazioni mediche, nonostante sia in grado intellettualmente di comprendere le motivazioni e la fondatezza di tali rassicurazioni.

Le preoccupazioni possono riguardare sia alterazioni a livello fisico di piccola entità (allergie, piccole ferite, etc.) o sensazioni fisiche confuse (affaticamento, dolori, etc.). La persona interpreta questi sintomi come segni di una sospettata patologia, e si preoccupa per la salute di diversi apparati del proprio corpo o di un organo in particolare.

I soggetti ipocondriaci possono preoccuparsi anche solo sentendo parlare di una patologia o venendo a sapere che qualcuno si è ammalato, oltre che per avvenimenti e sensazioni che coinvolgono il proprio corpo.

I pazienti ipocondriaci percepiscono se stessi come deboli, fragili e predisposti alle malattie. Questa percezione di sé può arrivare a essere anche uno dei capisaldi attorno cui viene costruita la propria identità.

L’ipocondria nasce durante la prima infanzia come conseguenza delle relazioni con le principali figure di riferimento. Spesso, le persone affettivamente importanti nella vita delle persone ipocondriache confermano il quadro.

Le persone ipocondriache difficilmente recepiscono i tentativi di rassicurazione e le osservazioni sulla propria condizione. Per questo, è importante rivolgersi a uno specialista, per individuare l’approccio corretto per guidare fuori i pazienti da questa condizione.

 

Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Esperti in ipocondria

Mariavittoria Metelli

Mariavittoria Metelli

Psicologo, Psicoterapeuta

Brescia

Chiara Fabbri

Chiara Fabbri

Psicologo, Psicoterapeuta

Prato

Maria Luigia Grillo

Maria Luigia Grillo

Psicologo, Psicoterapeuta

Gallinaro

Daniela Benemei

Daniela Benemei

Psicologo

Firenze

Jadranka Lara Saba

Jadranka Lara Saba

Psicologo, Psicoterapeuta

Sinnai

Andrea Voci

Andrea Voci

Neurochirurgo, Neurologo

Novara

Domande su Ipocondria

I nostri esperti hanno risposto a 14 domande su Ipocondria

Difficile senza una visita poter dire che tutti gli esami siano negativi. Questa sintomatologia potrebbe dipendere da posture errate mantenute nel tempo, da contratture muscolari ed altri fattori.…
2 risposte


Anna, mi dispiace che da due anni vi siate trovati in questo incubo. Essere madre di un figlio andato in contro ad un cambio così radicale, ed a detta del cui psichiatra soffrirebbe di "doc…
2 risposte


Buongiorno,
Potrebbe trattarsi di insufficienza venosa cronica.
Per avere conferma diagnostica è necessario un esame ecocolorDoppler degli arti inferiori.
Spero di essere…
1 risposte

Quali sono i professionisti che curano Ipocondria?


Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.