Alcolismo - Informazioni, specialisti, domande frequenti

Informazioni su Alcolismo

L’alcolismo è una sindrome patologica caratterizzata dalla dipendenza al consumo di alcol.

Dal punto di vista medico si parla di alcolismo quando si presentano due o più condizioni tra cui: assunzione di alcol per un lungo periodo di tempo, difficoltà a interrompere l’uso, desiderio irresistibile di bere alcol, non adempienza alle proprie responsabilità, problemi sociali, problemi di salute, situazioni di rischio, crisi d’astinenza quando si tenta di non bere più e tolleranza all’alcol.

Tra le situazioni di rischio vanno annoverate la guida in stato d’ebrezza e il sesso promiscuo non protetto.

Il rischio di dipendenza comincia quando l’assunzione di alcol incrementa progressivamente, al punto da sviluppare una maggiore tolleranza e, quindi, ad un maggior consumo. A questa si aggiunge la dipendenza fisica da alcol, che porta l’individuo a sentire la necessità di bere alcol.

Un sintomo che accomuna gli alcolisti è il forte stato di depressione in cui si ritrovano; l’alcolismo può infatti avere effetti indesiderati sulla salute mentale, provocando disturbi psichiatrici che possono portare al rischio di suicidio.

L’abuso di alcol può avere anche delle ripercussioni sul corpo, in particolare su cervello, cuore, fegato, pancreas e sul sistema immunitario, determinando così diverse patologie tra cui le malattie mentali, la sindrome di Wernicke-Korsakoff, l’aritmia cardiaca, l’insufficienza epatica e il cancro.

Le cause legate al rischio di alcolismo sono una serie complessa di fattori genetici e ambientali. I geni che controllano il metabolismo dell’alcol possono aumentare il rischio di sviluppare la dipendenza da alcol, e questo rischio può essere identificato se in famiglia vi è uno o più casi di dipendenza.

Anche i traumi infantili, così come un mancato sostegno da parte di famiglia e amici possono essere dei fattori di rischio.

L’alcolismo può essere diagnosticato, oltre che dai segni esterni su menzionati, anche attraverso una serie di analisi di laboratorio come il test alcolemico (BAC), che ricerca la quantità di alcol presente nel sangue.

In qualità di sindrome associata alle dipendenze, l’alcolismo può essere curato attraverso un iter di disintossicazione, associato a terapie di gruppo e psicoterapie.

Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Esperti in alcolismo

Michela Arru

Michela Arru

Psicologo, Psicoterapeuta

Torino

Annamaria Valletta

Annamaria Valletta

Psicoterapeuta, Psicologo, Psicologo clinico

Capua

Pietro Ramella

Pietro Ramella

Psicoterapeuta

Vigevano

ROBERTO CAVALIERE

ROBERTO CAVALIERE

Psicoterapeuta, Psicologo, Psicologo clinico

Vietri sul Mare

Meri Montesi

Meri Montesi

Psicoterapeuta

Senigallia

Simona Paradisi

Simona Paradisi

Psicoterapeuta

Montesarchio

Domande su Alcolismo

I nostri esperti hanno risposto a 13 domande su Alcolismo

Salve, Provate a trovare nel territorio delle strutture che si occupano di questo a prescindere dal fatto che possano essere servizi pubblici e privati. Ritengo che sia l'una che L'altra…
17 risposte

Salve, chiaramente ci sono dei vantaggi nel 1 e nell'altro opzione. Ciò che è importante e rivolgersi a personale specializzato poiché le dipendenze costituiscono una difficoltà che ha un…
17 risposte

Salve, mi spiace molto per la situazione ed il disagio espresso e comprendo quanto possa essere difficile per suo fratello convivere con questa situazione riportata. Ritengo fondamentale che…
18 risposte

Quali sono i professionisti che curano Alcolismo?


Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.