Scoliosi - Informazioni, specialisti, domande frequenti.

Informazioni su Scoliosi

 

La scoliosi è una patologia che porta a presentare una deformità, più o meno evidente, alla colonna vertebrale. Alla vista questo particolare fenomeno si presenta come una variazione dell’inclinazione, dovuta a rotazione, dei dischi vertebrali. Questo tipo di malformazione ha interessato il lavoro della medicina sin dai tempi antichi, agevolando la ricerca in soluzioni che, nel corso dei secoli, si sono rivelate più o meno efficaci.

La scoliosi è una malattia che può essere identificata e localizzata in differenti distretti, e con differenti percentuali di incidenza, della colonna vertebrale. Tale identificazione va anche a definire la denominazione particolare della deformazione della scoliosi. Così si possono avere scoliosi cervico-dorsali, scoliosi dorsali, scoliosi dorso lombari e scoliosi lombari. È un tipo di patologia che colpisce molto più spesso il sesso femminile rispetto a quello maschile e che si sviluppa spesso sotto forma idiopatica, oppure come difetto congenito o di natura acquisita.

A seconda del grado della curva patologica si riesce ad identificare in maniera piuttosto precisa la presenza di scoliosi. Questo avviene quando il paziente presenta una inclinazione, evidente o meno, spostata da un lato della propria postura, oppure quando è possibile notare la posizione più elevata di una spalla rispetto ad un’altra. Altri indici per l’identificazione della scoliosi, sono lo sbilanciamento a livello del bacino o la posizione di prominenza di una scapola rispetto all’altra. Meno evidente, ma comunque identificabile all’occhio dell’analisi medica, la posizione sollevata dell’anca.

Tra le pratiche più applicate per il trattamento della scoliosi c’è quella riguardo l’utilizzo di rieducazione posturale tramite esercizi dedicati. Si tratta di un tipo di intervento volto a trattare i casi meno evidenti di scoliosi. Per i casi più evidenti, invece, si è soliti procedere all’utilizzo di un busto per la correzione o, in casi estremi, al trattamento chirurgico, anche se questo risulta più efficace a seconda dell’età nella quale la patologia viene identificata.

Esperti in scoliosi

Trova esperti in Scoliosi nella tua città:
Massimo Colombo

Massimo Colombo

Fisioterapista

Seveso

Ugo De Rosa

Ugo De Rosa

Fisioterapista, Posturologo

Salerno

Giacomo Placella

Giacomo Placella

Ortopedico

Potenza

Secondino Busico

Secondino Busico

Fisioterapista, Osteopata

Sant'Angelo in Formis

Hayek Faisal

Hayek Faisal

Ortopedico

Roma

Serena Curto

Serena Curto

Fisioterapista, Posturologo

Roma

Domande su Scoliosi

I nostri esperti hanno risposto a 43 domande su Scoliosi

La valutazione chirurgica o meno di un quadro erniario è strettamente correlata alla valutazione della risonanza e, cosa più importante, ad un'attenta valutazione clinica del paziente.
3 risposte

Salve, bisognerebbe capire se si tratta di un dismorfismo e un paramorfismo, ovvero se la cifosi è congenita oppure acquisita nel tempo a causa di posture scorrette, ad esempio davanti al pc…
5 risposte

Dott. Andrea Bernini
Dott. Andrea Bernini
Massofisioterapista, Fisioterapista, Posturologo
Saluggia
Ginnastica posturale con aggiunta di stretching per diminuire la rigidità
5 risposte

Quali sono i professionisti che curano Scoliosi?


Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.