Indirizzi (2)

Via Alessandro Torlonia 39, Roma
Studio 39


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Bonifico, Carta di credito, Carta di debito, + 1 Altro
334 844..... Mostra numero


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 55 €


I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Esperienze

Su di me

Mi sono laureato nel 2005 e fino al 2007 ho svolto attività didattica e di ricerca presso l'Università degli Studi di Milano - Bicocca, collaborando c...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Ansia
  • Fobia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Milano - Bicocca
  • I.C.Le.S. Istituto per la clinica dei Legami Sociali - Napoli

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Psicoanalisi
  • Psicoterapia

Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Francese, Inglese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


55 €

Consulenza Online

Altre prestazioni


Via Alessandro Torlonia 39, Roma

60 €

Studio 39



Via Alessandro Torlonia 39, Roma

60 €

Studio 39

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
23 recensioni

M
Paziente verificato
Presso: Studio 39 colloquio psicologico individuale

il dottor minelli mi ha dato attenzione, precisione e soprattutto...mi ha aiutato ed ora sto meglio...
consigliatissimo

Dott. Stefano Minelli

Grazie m.e., a presto. SM


D
Presso: Studio 39 colloquio psicologico individuale

Mi sono trovato bene col dott. Minelli, poiché a un'ottima professionalità accompagna anche la chiarezza e la franchezza. Ha saputo spiegarmi e aiutarmi. Grazie

Dott. Stefano Minelli

Molte grazie, sm


G
Presso: Studio 39 colloquio psicologico individuale

Consiglio vivamente, è una terapia che mi ha aiutata moltissimo nel mio disturbo di ansia e depressione. Il dottore è un professionista, competente e attento alle necessità dei suoi pazienti.


T
Presso: Studio 39 colloquio psicologico individuale

Ho iniziato le consultazioni col dott. Minelli per un problema di coppia, ma il lavoro svolto mi ha permesso di capire che in realtà i miei problemi avevano radici più profonde. Ora sono meno arrabbiato e più sereno.

Dott. Stefano Minelli

Molte grazie per la recensione, T. SM


E
Presso: Studio 39 colloquio psicologico individuale

Ho intrapreso con il dott. Minelli un percorso ormai da anni, e grazie alla sua capacità di ascolto e interazione sono riuscito ad rielaborare molti dei problemi per cui mi sono rivolto ad uno psicoterapeuta. Grazie infinite, è stato un aiuto prezioso.


E
Paziente verificato
Presso: Studio 39 primo colloquio individuale

Il Dott. Minelli è un professionista serio, attento e perspicace e una persona solida e accogliente. Poter incontrare un terapeuta con cui sentire dal primo momento di potersi affidare, e a cui poter affidare le parti più fragili, è stato certamente ciò che più mi ha convinta a continuare il percorso.


F
Presso: Studio 39 colloquio psicologico individuale

Ottima esperienza, professionista empatico e competente. Mi ha aiutata a riconoscere e gestire al meglio le mie emozioni. Lo consiglio!



S
Presso: Studio 39 colloquio psicologico individuale

Dopo averne provati vari di psicoterapeuti, finalmente ho trovato quello adatto a me, affidabilità, professionalità e competenza.lo consiglio


I
Presso: Studio 39 primo colloquio individuale

In modo pragmatico ha ridimensionato un problema, facilitandone la gestione. Ha poi spiegato la causa dello stesso in modo dettagliato, sia facendo esempi sia rifacendosi alle teorie dellq scuola lacaniana.

Dott. Stefano Minelli

Grazie, speriamo che Lacan non si sia risentito. SM


R
Presso: Studio 39 primo colloquio individuale

Il Dott. Minelli è una persona molto empatica, da subito mi sono sentito a mio agio e mi sono sentito libero di aprirmi.

Dott. Stefano Minelli

Molte grazie, Riccardo. SM


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 150 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Una volta una terapeuta mi disse "Ma lei come fa a dire che la sua è un'ansia sociale, se l'è autodiagnosticata?", io non sapevo cosa rispondere perchè dalla precedente psicoterapia non mi è stata riferita la mia diagnosi per paura che io poi mi etichettassi con quel termine.
    Ma tutti i sintomi e le paure che ho mi fanno pensare proprio all'ansia sociale, o addirittura una fobia, è che ho tanti sintomi e dare loro solo il nome di timidezza mi sembra inappropriato, è una cosa che sento a pelle.
    Allo stesso tempo questa terapeuta aveva ragione, io non posso avere la certezza di come si chiama il mio problema, anzi problemi.
    Sono tante cose, forse troppe..
    Che cosa devo fare?
    Farmi fare una diagnosi e rischiare però di farmi prendere dalla paura, shock di questa etichetta oppure fare psicoterapia senza saper spiegare le cose che sento, che nome dargli...
    Scoprire di essere depressa sarebbe un colpo duro per me, non la prenderei bene e poi sapere di essere costretta a prendere dei farmaci per essere felice, rendiamoci conto, è il farmaco che mi deve dare felicità, serenità, forza, spensieratezza e positività?

    Buonasera, che cosa cambia per lei avere o non avere una diagnosi precisa? Che se ne fa di una diagnosi? È questo quello che conta ed è questa la cosa da mettere al lavoro. In secondo luogo non è la diagnosi in sé a rendere necessaria una terapia farmacologia, ma l'entità dei sintomi. sm

    Dott. Stefano Minelli

  • Salve,

    sono un ragazzo di 21 anni.



    Vorrei parlarvi di un disturbo per me molto debilitante che è presente da molto tempo.

    Da piccolo avevo guardato il film di Biancaneve ed ero rimasto terrorizzato dalla strega (come credo tutti i bambini), durante la mia infanzia l'ho sognata spesso ed erano sogni molto inquietanti, il problema è che mi capita tutt'ora a 21 anni ogni tanto di sognare la strega e quando succede mi porto dietro un senso di oppressione tutto il giorno seguente.

    Mi rendo conto che è un incubo irreale in quanto non esiste nessuna strega cattiva, il problema è che nonostante io abbia 21 anni questo incubo è ancora presente.


    Un altro incubo che faccio spesso è la malattia e la morte, mi capita spesso di sognare malattie, ospedali, cadaveri e funerali di persone sconosciute (solo una volta ho sognato il funerale di mio zio che è tutt'ora vivo).


    Questi incubi hanno instaurato con me una fobia del sonno, quando mi corico nel letto inizio ad avere la paura di chiudere gli occhi e spesso mi addormento senza accorgermene.
    Ogni tanto mi capita di svegliarmi la mattina con la tachicardia, senza nessun motivo apparente, che passa dopo pochi minuti dal risveglio.

    Vorrei farvi notare che questa paura del sonno si manifesta solo nelle ore notturne e solo sul letto, quando voglio riposarmi sul divano durante le ore diurne non manifesto nessuna paura e lo trovo un momento piacevole.


    Sono alcuni giorni che, in seguito a un sogno in cui ho sognato la strega dopo molto tempo che non succedeva, sono rimasto parecchio turbato e tutto il giorno mi capita di pensare alla notte che verrà.

    Non riesco a distogliere il pensiero nonostante abbia provato in tutti i modi.



    Vorrei sapere cosa ne pensate dei miei incubi ricorrenti e chiedervi cosa posso fare per distogliere il pensiero nelle ore diurne.



    Attendo una vostra risposta.

    Cordiali saluti.

    Buongiorno. I sogni, così come i lapsus e gli atti mancati, offrono la possibilità di indagare, attraverso un percorso che il sogno stesso indica, le questioni personali che ci stuzzicano anche di giorno. Vi è la possibilità di approfondire questi sogni di angoscia, attraverso una terapia, poiché è nel sogno di angoscia che qualcosa dell'ordine della verità del soggetto emerge. sm

    Dott. Stefano Minelli

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Mi sono laureato nel 2005 e fino al 2007 ho svolto attività didattica e di ricerca presso l'Università degli Studi di Milano - Bicocca, collaborando c...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Ansia
  • Fobia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Milano - Bicocca
  • I.C.Le.S. Istituto per la clinica dei Legami Sociali - Napoli

Premi MioDottore


Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Psicoanalisi
  • Psicoterapia

Tirocini

  • Kairos Onlus - Milano - Psicologo
  • Jonas Onlus - Varese - Psicologo
  • Ospedale Pediatrico La Scarpetta - Roma - Psicoterapeuta
Visualizza altre informazioni

Certificati


Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Francese, Inglese

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)

Ricerche correlate