Domande su Ovaio policistico

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 37 domande su Ovaio policistico
  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.
  • Per ragioni mediche, non verranno pubblicate informazioni su quantità o dosi consigliate di medicinali.

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.


Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.

Domande su Ovaio policistico

Gentile Signora, la sindrome dell’ovaio policistico può comprendere anche problemi di infertilità! È importante effettuare una corretta valutazione ginecologica ed endocrinologica per poter effettuare…
1 risposte

credo che la sua età giochi a suo favore. Senza allarmarsi troppo, continui con i controlli, magari effettuando anche analisi come il Ca125, Ca19.9 e Ca 15.3(solo a scopo prudenziale)
1 risposte

Se prende la pillola non ovula e pertanto non dovrebbero esserci dolori correlati.
Il sangue irrita il peritoneo e può determinare la formazione di aderenze che concorrono alla sintomatologia…
1 risposte

L’inositolo e’ una valida alternativa alla pillola, ne parli con il suo ginecologo che le saprà sicuramente suggerire il prodotto più idoneo per lei
2 risposte

Assolutamente si, già mentre si esegue l'ecografia le verrà detto qualcosa a voce, e poi subito dopo ritirerà il referto
1 risposte

Buonasera signora. Quando deciderà di provare a rimanere incinta, nell'ipotesi che non vi riesca, verranno eseguiti esami su di lei e sul suo partner. Solo allora si potrà dare risposta…
1 risposte

Bisogna fare diagnosi endocrina prima. Ha eseguito un'ecografia delle ovaie ? Il ciclo mestruale è regolare o no ?
1 risposte

buongiorno sarebbe opportuno rivolgersi ad uno specialista endocrinologo per valutare l'assetto ormonale
2 risposte

un piccolo cambiamento come quello indicato non mette in allarme. Credo che dovrebbe approfondire se riesce ad ovulare praticando un monitoraggio ecografico dell'ovulazione
1 risposte

Gentilissima
nessuna patologia è presente prima di essere presente. Si vede che in passato non le aveva, o erano così piccole da non essere visibili. Nulla di grave, vi sono molte situazioni…
1 risposte