• Dott. Carmine Solimeno
    Dott. Carmine Solimeno
    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    CANCELLAZIONI E MODIFICHE DEGLI APPUNTAMENTI gratuite entro le 48 ore all'appuntamento. FESTIVI, DOMICILIARI E FUORI ORARIO DISPONIBILE visite possibili solo ed esclusivamente su richiesta. Contattarmi tramite messaggio: 3457868833.

  • Indirizzi (3)

    Focus Lab
    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino


    Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


    Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
    Contanti, Bonifico, Carta di credito, + 2 Altro
    011 1981..... Mostra numero


    Studio Benefica Pessana
    Via Claudio Beaumont 46, Torino


    Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


    Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
    Carta di credito, Carta di debito, Carta prepagata, + 2 Altro
    011 1981..... Mostra numero


    Visite domiciliari
    Torino

    Questo dottore non offre prenotazioni online a questo indirizzo

    Pazienti senza assicurazione sanitaria


    011 1981..... Mostra numero


    Prestazioni e prezzi

    I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

    Prestazioni suggerite


    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab

    La prima visita dall'osteopata è un importante passo nel percorso di cura e trattamento osteopatico di un paziente. Durante questa visita iniziale, l'osteopata si impegna a raccogliere informazioni dettagliate sull'anamnesi del paziente e ad eseguire una valutazione fisica accurata al fine di comprendere appieno la sua condizione e pianificare un piano di trattamento personalizzato. Ecco una panoramica dettagliata di come si svolge generalmente una prima visita dall'osteopata:

    1. **Preliminari e Intervista Iniziale**:
    All'inizio della visita, l'osteopata accoglie il paziente e spiega il processo della visita stessa. Vengono raccolte informazioni personali, storico medico e informazioni dettagliate sulla ragione per cui il paziente sta cercando trattamento osteopatico. Questa fase iniziale di colloquio è nota come anamnesi e aiuta l'osteopata a ottenere una comprensione completa delle condizioni mediche passate e presenti del paziente.

    2. **Esame Fisico**:
    Dopo l'intervista iniziale, l'osteopata procede con un esame fisico dettagliato. Questo coinvolge un'analisi approfondita della postura, del movimento articolare, dell'asimmetria corporea e di altri fattori rilevanti. L'osteopata può eseguire test manuali per valutare la mobilità delle articolazioni, la tensione muscolare, l'elasticità dei tessuti molli e altri indicatori di disfunzioni corporee.

    3. **Richiesta di Rimuovere Capi di Abbigliamento**:
    Nella maggior parte dei casi, il paziente potrebbe essere invitato a rimuovere alcuni capi di abbigliamento per consentire all'osteopata di condurre un esame fisico completo e accurato. Questa richiesta è fatta con rispetto per la privacy e il decoro del paziente, fornendo un ambiente confortevole e riservato. Gli asciugamani o le vestiario specifico possono essere forniti per coprire le parti del corpo non coinvolte nell'esame.

    4. **Valutazione del Movimento e della Postura**:
    Durante l'esame, l'osteopata osserva attentamente il paziente mentre si muove e adotta diverse posizioni. Questo può includere test di flessibilità, movimento articolare e analisi della postura. L'obiettivo è individuare eventuali anomalie o disfunzioni nel sistema muscolo-scheletrico che potrebbero contribuire alle problematiche del paziente.

    5. **Diagnosi e Pianificazione del Trattamento**:
    Basandosi sull'anamnesi e sull'esame fisico, l'osteopata formula una diagnosi preliminare delle disfunzioni e delle aree problematiche. Successivamente, sviluppa un piano di trattamento personalizzato che potrebbe includere una combinazione di tecniche manuali, manipolazioni osteopatiche, stretching, esercizi terapeutici e consigli per lo stile di vita.

    6. **Discussione e Consenso del Paziente**:
    L'osteopata condivide con il paziente le proprie osservazioni, la diagnosi e il piano di trattamento proposto. È importante che il paziente comprenda appieno le opzioni di trattamento e dia il proprio consenso informato prima di procedere con qualsiasi procedura.

    7. **Domande e Risposte**:
    L'osteopata risponde alle domande e alle preoccupazioni del paziente, fornendo ulteriori spiegazioni sulla diagnosi, sulle tecniche utilizzate e sui potenziali risultati del trattamento.

    8. **Sessione di Trattamento Iniziale** (Opzionale):
    Se il paziente è d'accordo, l'osteopata può eseguire alcune tecniche di trattamento nella stessa sessione, al fine di iniziare il processo di miglioramento. Questo può includere manipolazioni articolari, mobilizzazioni, tecniche di rilassamento muscolare e altre pratiche osteopatiche.

    È importante notare che ogni osteopata può avere una leggera variante nell'approccio, ma in generale, una prima visita dall'osteopata si concentra sull'analisi dettagliata della salute e della condizione del paziente, al fine di sviluppare un piano di trattamento personalizzato e mirato. L'obiettivo primario è sempre il benessere del paziente, e l'osteopata si impegna a fornire cure di alta qualità nel rispetto delle esigenze individuali.


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana

    La prima visita dall'osteopata è un importante passo nel percorso di cura e trattamento osteopatico di un paziente. Durante questa visita iniziale, l'osteopata si impegna a raccogliere informazioni dettagliate sull'anamnesi del paziente e ad eseguire una valutazione fisica accurata al fine di comprendere appieno la sua condizione e pianificare un piano di trattamento personalizzato. Ecco una panoramica dettagliata di come si svolge generalmente una prima visita dall'osteopata:

    1. **Preliminari e Intervista Iniziale**:
    All'inizio della visita, l'osteopata accoglie il paziente e spiega il processo della visita stessa. Vengono raccolte informazioni personali, storico medico e informazioni dettagliate sulla ragione per cui il paziente sta cercando trattamento osteopatico. Questa fase iniziale di colloquio è nota come anamnesi e aiuta l'osteopata a ottenere una comprensione completa delle condizioni mediche passate e presenti del paziente.

    2. **Esame Fisico**:
    Dopo l'intervista iniziale, l'osteopata procede con un esame fisico dettagliato. Questo coinvolge un'analisi approfondita della postura, del movimento articolare, dell'asimmetria corporea e di altri fattori rilevanti. L'osteopata può eseguire test manuali per valutare la mobilità delle articolazioni, la tensione muscolare, l'elasticità dei tessuti molli e altri indicatori di disfunzioni corporee.

    3. **Richiesta di Rimuovere Capi di Abbigliamento**:
    Nella maggior parte dei casi, il paziente potrebbe essere invitato a rimuovere alcuni capi di abbigliamento per consentire all'osteopata di condurre un esame fisico completo e accurato. Questa richiesta è fatta con rispetto per la privacy e il decoro del paziente, fornendo un ambiente confortevole e riservato. Gli asciugamani o le vestiario specifico possono essere forniti per coprire le parti del corpo non coinvolte nell'esame.

    4. **Valutazione del Movimento e della Postura**:
    Durante l'esame, l'osteopata osserva attentamente il paziente mentre si muove e adotta diverse posizioni. Questo può includere test di flessibilità, movimento articolare e analisi della postura. L'obiettivo è individuare eventuali anomalie o disfunzioni nel sistema muscolo-scheletrico che potrebbero contribuire alle problematiche del paziente.

    5. **Diagnosi e Pianificazione del Trattamento**:
    Basandosi sull'anamnesi e sull'esame fisico, l'osteopata formula una diagnosi preliminare delle disfunzioni e delle aree problematiche. Successivamente, sviluppa un piano di trattamento personalizzato che potrebbe includere una combinazione di tecniche manuali, manipolazioni osteopatiche, stretching, esercizi terapeutici e consigli per lo stile di vita.

    6. **Discussione e Consenso del Paziente**:
    L'osteopata condivide con il paziente le proprie osservazioni, la diagnosi e il piano di trattamento proposto. È importante che il paziente comprenda appieno le opzioni di trattamento e dia il proprio consenso informato prima di procedere con qualsiasi procedura.

    7. **Domande e Risposte**:
    L'osteopata risponde alle domande e alle preoccupazioni del paziente, fornendo ulteriori spiegazioni sulla diagnosi, sulle tecniche utilizzate e sui potenziali risultati del trattamento.

    8. **Sessione di Trattamento Iniziale** (Opzionale):
    Se il paziente è d'accordo, l'osteopata può eseguire alcune tecniche di trattamento nella stessa sessione, al fine di iniziare il processo di miglioramento. Questo può includere manipolazioni articolari, mobilizzazioni, tecniche di rilassamento muscolare e altre pratiche osteopatiche.

    È importante notare che ogni osteopata può avere una leggera variante nell'approccio, ma in generale, una prima visita dall'osteopata si concentra sull'analisi dettagliata della salute e della condizione del paziente, al fine di sviluppare un piano di trattamento personalizzato e mirato. L'obiettivo primario è sempre il benessere del paziente, e l'osteopata si impegna a fornire cure di alta qualità nel rispetto delle esigenze individuali.



    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari



    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari



    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari

    Il prezzo varia in base alla distanza da coprire per raggiungere il domicilio del Paziente.



    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana

    La prima visita dal fisioterapista è una fase cruciale nel processo di valutazione e pianificazione del trattamento per un paziente. Durante questa fase, il fisioterapista raccoglie informazioni fondamentali per comprendere la condizione del paziente, le sue esigenze e i suoi obiettivi. Il processo può essere suddiviso nelle seguenti fasi:

    1. **Anamnesi e Intervista Iniziale:**
    Il fisioterapista inizia l'incontro con una conversazione dettagliata con il paziente. Durante questa fase, viene raccolta un'anamnesi completa, che comprende la storia medica, la storia della condizione attuale, i sintomi, la durata, la gravità e i fattori scatenanti o allevianti. Vengono esplorati eventuali interventi medici precedenti, farmaci assunti e eventuali condizioni mediche preesistenti. Questo aiuta il fisioterapista a comprendere la storia clinica del paziente e a identificare eventuali fattori di rischio.

    2. **Esame Fisico:**
    Dopo l'anamnesi, il fisioterapista procede con un esame fisico accurato. Questo può coinvolgere una serie di test e valutazioni, tra cui la misurazione della forza muscolare, la flessibilità articolare, la stabilità, la postura e la valutazione della funzione motoria. Durante questa fase, il paziente potrebbe essere richiesto di rimuovere alcuni capi di abbigliamento per consentire una valutazione completa e accurata. Ovviamente, la privacy e il rispetto del paziente sono sempre prioritari, e il fisioterapista si assicura che il paziente si senta a proprio agio e adeguatamente coperto.

    3. **Valutazione della Funzione Specifica (es. Cammino):**
    Se il paziente sta cercando di migliorare una funzione specifica, come il cammino, il fisioterapista eseguirà test e valutazioni mirate a valutare tale funzione. Nel caso del cammino, il fisioterapista potrebbe richiedere al paziente di camminare su una superficie piana o variabile, osservando aspetti come la simmetria del passo, la lunghezza della falcata, la stabilità e la coordinazione. Questa valutazione aiuta il fisioterapista a identificare eventuali anomalie o disfunzioni nel modello di cammino del paziente.

    4. **Diagnosi Preliminare e Pianificazione del Trattamento:**
    Dopo aver completato l'anamnesi, l'esame fisico e la valutazione della funzione, il fisioterapista formulera' una diagnosi preliminare. Questo coinvolge l'identificazione delle cause sottostanti dei sintomi e delle limitazioni del paziente. Basandosi sulla diagnosi preliminare, il fisioterapista sviluppa un piano di trattamento personalizzato. Questo piano può includere esercizi terapeutici, terapie manuali, modalità di trattamento specifiche e istruzioni per l'autogestione.

    5. **Trattamento iniziale:**
    E' difficile che la prima seduta si concluda senza un trattamento, quindi all'interno del tempo passato in studio e nei costi, è già compreso un primo trattamento preliminare.

    In conclusione, la prima visita dal fisioterapista è un processo accurato e metodico che coinvolge un'approfondita anamnesi, un esame fisico completo, una valutazione della funzione specifica e la formulazione di una diagnosi preliminare seguita dalla pianificazione del trattamento. Durante l'intero processo, il rispetto e il comfort del paziente sono priorità fondamentali, assicurando un ambiente professionale e accogliente.


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari

    Il prezzo varia in base alla distanza da coprire per raggiungere il domicilio del Paziente.



    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab

    Il trattamento osteopatico è consigliato anche (e soprattutto) ai bimbi sani di qualsiasi età: anche neonati di pochi giorni e lattanti trovano grande beneficio da questi trattamenti.
    Alcuni degli interventi che si possono effettuare: stipsi, colichette, pianti frequenti inspiegabili, plagiocefalia posizionale, torcicollo miogeno, disfunzioni della suzione, riequilibrio del ritmo sonno-veglia, riequilibrio dell'apparato gastro-enterico, liberazione delle disfunzioni craniche e somatiche dovute al parto... e molto altro


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana

    Il trattamento osteopatico è consigliato anche (e soprattutto) ai bimbi sani di qualsiasi età: anche neonati di pochi giorni e lattanti trovano grande beneficio da questi trattamenti.
    Alcuni degli interventi che si possono effettuare: stipsi, colichette, pianti frequenti inspiegabili, plagiocefalia posizionale, torcicollo miogeno, disfunzioni della suzione, riequilibrio del ritmo sonno-veglia, riequilibrio dell'apparato gastro-enterico, liberazione delle disfunzioni craniche e somatiche dovute al parto... e molto altro.


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari

    Altre prestazioni


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana



    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana

    I Test servono per capire come sta attualmente il tuo fisico. Come si muove, quanto si muove e quali possono essere le zone di maggior tensione.



    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari

    Il costo della seduta varia in base alla distanza da coprire per raggiungere il domicilio del Paziente.



    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    10 €

    Studio Benefica Pessana

    Applicazione dei cerotti Taping*, di cui sono operatore ufficiale abilitato dal 2016.
    L'applicazione del kinesiotaping viene fatta pagare solo se isolata, altrimenti è da intendersi inclusa (senza un pagamento supplementare) nel contesto di un trattamento globale.

    *acquisto a cura del paziente



    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana

    La manipolazione vertebrale viene comunque utilizzata nel contesto di un trattamento globale, e previa una scrupolosa e attenta anamnesi.


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari



    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana

    Il trattamento viscerale viene comunque utilizzato nel contesto di un trattamento globale, e previa una scrupolosa e attenta anamnesi.


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari



    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari

    Il prezzo varia in base alla distanza da coprire per raggiungere il domicilio del Paziente.



    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana

    La terapia cranio sacrale viene comunque utilizzata nel contesto di un trattamento globale, e previa una scrupolosa e attenta anamnesi.


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari



    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana

    Un trattamento osteopatico è un approccio terapeutico olistico che mira a ripristinare l'equilibrio e la funzionalità del corpo attraverso una varietà di tecniche manuali. È importante sottolineare che ogni trattamento osteopatico è personalizzato in base alle esigenze e alle risposte del paziente. Ecco una spiegazione dettagliata su come si svolge un trattamento osteopatico, con enfasi sull'accoglienza, il raccordo con le sedute pregresse, la rivalutazione costante e il mix di tecniche:

    1. **Accoglienza e Comunicazione Iniziale:**
    Il trattamento osteopatico inizia con una calorosa accoglienza del paziente da parte dell'osteopata. Durante questa fase, l'osteopata stabilisce un dialogo aperto con il paziente per comprendere i suoi sintomi attuali, le esperienze successive alla seduta precedente e i cambiamenti avvertiti dal paziente. Questa comunicazione permette all'osteopata di adattare il trattamento in base alle esigenze e ai progressi del paziente.

    2. **Raccolta delle Informazioni Cliniche:**
    L'osteopata può raccogliere ulteriori informazioni sulla salute del paziente, come l'anamnesi dettagliata, eventuali esami diagnostici o referti medici recenti. Questo aiuta a ottenere una visione completa del quadro clinico del paziente e a identificare eventuali cambiamenti o sviluppi significativi.

    3. **Rivalutazione e Valutazione Continua:**
    Prima di iniziare il trattamento, l'osteopata potrebbe eseguire una rivalutazione delle condizioni fisiche del paziente. Questo può includere test di movimento, valutazioni posturali e palpazione delle strutture corporee rilevanti. La rivalutazione costante aiuta l'osteopata a monitorare i progressi del paziente e a determinare la necessità di regolare le tecniche o il piano di trattamento.

    4. **Mix di Tecniche Osteopatiche:**
    L'osteopata può utilizzare una varietà di tecniche osteopatiche durante il trattamento, a seconda delle esigenze del paziente e delle condizioni cliniche. Queste tecniche possono includere:
    - **Tecniche Strutturali:** Manipolazioni articolari e mobilizzazioni per ripristinare l'allineamento e la mobilità delle articolazioni.
    - **Tecniche Fasciali:** Lavoro sulla fascia connettivale per migliorare la flessibilità e la funzionalità muscolare.
    - **Tecniche Viscerali:** Manipolazioni delicate degli organi interni per migliorare la loro funzionalità e la circolazione sanguigna.
    - **Tecniche Craniosacrali:** Lavoro sul sistema craniosacrale per influenzare il ritmo delle membrane craniche e la circolazione cerebrospinale.
    - **Tecniche Funzionali:** Esercizi e movimenti specifici mirati a migliorare la funzione e la coordinazione muscolare.

    5. **Integrazione e Istruzioni:** Dopo il trattamento, l'osteopata può fornire al paziente istruzioni per il mantenimento a casa, che possono includere esercizi, modifiche posturali o suggerimenti per affrontare situazioni quotidiane. Questo aiuta il paziente a continuare a migliorare tra le sedute.

    6. **Pianificazione della Seduta Successiva:**
    Alla fine del trattamento, l'osteopata può discutere con il paziente i progressi ottenuti e pianificare la seduta successiva. Ciò può includere la pianificazione di ulteriori tecniche da utilizzare o adattamenti al piano di trattamento.

    In sintesi, un trattamento osteopatico è un processo personalizzato che coinvolge accoglienza, raccolta di informazioni cliniche, rivalutazione costante e l'utilizzo di diverse tecniche osteopatiche mirate. Questo approccio globale mira a promuovere il benessere e il recupero del paziente attraverso un'ampia gamma di interventi manuali e istruzioni per l'autogestione.


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari



    Corso Filippo Turati, 26/28, Torino

    70 €

    Focus Lab


    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari



    Via Claudio Beaumont 46, Torino

    70 €

    Studio Benefica Pessana


    Torino

    75 €

    Visite domiciliari

    Esperienze

    Su di me

    Sono Carmine Solimeno, e sono un Professionista Sanitario, esperto nella gestione multidisciplinare del Dolore e degli Infortuni. Il mio obiettivo è o...

    Mostra tutta la descrizione


    Formazione

    • Laurea BSc inglese in Osteopatia presso NESCOT - Kingston University College (2021)
    • Diploma D.O. in Osteopatia presso SIOTEMA - Scuola di Osteopatia a Torino (2021)
    • Certificazione come Personal Trainer di 3° Livello presso Project Invictus (2021)
    Visualizza altre informazioni

    Premi MioDottore


    Specializzazioni

    • Osteopatia
    • Osteopatia pediatrica
    • Osteopatia in gravidanza
    Visualizza altre informazioni

    Tirocini

    • Ospedale Infantile Regina Margherita (Torino)
    • Ospedale ostetrico-ginecologico Sant Anna (Torino)
    • Centro Traumatologico Ortopedico - CTO (Torino)
    Visualizza altre informazioni

    Competenze linguistiche

    • Italiano,
    • Inglese,
    • Spagnolo

    Premi e riconoscimenti

    • Certificato di Eccellenza MioDottore

    Profili social

    Punteggio generale

    Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
    E
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Focus Lab prima visita osteopatica

    Prima visita andata molto bene, il dottore è stato molto dettagliato nelle spiegazioni e professionale nel trattamento

    L
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Focus Lab prima visita osteopatica

    Sono andata da lui x un problema alla spalla, molto competente e gentile. Mi sono trovato bene lo consiglio

    E
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Studio Benefica Pessana fisioterapia

    Dopo tanto sconforto mi sta aiutando a non perdermi d’animo, mantenere l’ottimismo e a recuperare la funzionalità della mia spalla.
    Preciso e professionale, ti rende partecipe di ogni aspetto della terapia con tutte le spiegazioni del caso senza lasciare dubbi o incertezze. Super disponibile.


    C
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Focus Lab fisioterapia

    Professionale, gentile e puntuale. Mi sono recata da lui per una delle mie solite contratture e ne sono uscita come nuova. Alla prossima e grazie ancora!


    A
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Focus Lab visita posturologica

    Gentile e preparato, mi ha fatto sentire molto a mio agio.


    G
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Studio Benefica Pessana prima visita fisioterapica

    Mi sono rivolto al dottor Carmine per i miei dolori muscolari da palestra. Essendo anche personal trainer, ha capito immediatamente la mia situazione. È stato estremamente gentile, ha analizzato attentamente le mie condizioni ed è stato molto dettagliato nelle spiegazioni. Lo consiglio a tutti quelli che hanno bisogno di rivolgersi ad uno specialista serio e preparato.


    D
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Studio Benefica Pessana prima visita osteopatica

    Gentile, professionale. Ha dedicato molto tempo a conoscere la mia storia medica e a spiegarmi la situazione del mio dolore scapolare. La prima seduta è stata molto soddisfacente. Inizio volentieri un percorso con lui. Tra l'altro riceve in diverse strutture e questa cosa si è rivelata molto comoda per me, perchè ho trovato una sede più comoda al lavoro.


    S
    Presso: Focus Lab trattamento osteopatico

    Professionista serio e competente, ha dimostrato grande attenzione nell'ascoltare le mie esigenze per intraprendere la strada più giusta.


    M
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Focus Lab prima visita osteopatica

    Il tempo è stato rispettato molto bene e la visita medica è stata utile


    S
    Profilo verificato
    Presso: Focus Lab trattamento osteopatico

    Il dottor Carmine è attento e scrupoloso, spiega molto bene tutti i passaggi sia durante l'anamnesi che durante il trattamento, ascolta i feedback del paziente ed adatta il trattamento di consequenza, lo studio è pulito ed è sempre cordiale e puntuale


    Si è verificato un errore, riprova