Dott.ssa

Marielena Martirani

verifiedCreated with Sketch.

Sessuologo, Psicologo, Psicoterapeuta

18 recensioni +aggiungi

Ho scelto di fare la psicologa e psicoterapeuta perché ho sempre creduto che ogni essere umano abbia il diritto di stare bene. Sempre più spesso le difficoltà del vivere quotidiano,… Altro

Prenota una visita

Scegli la data che preferisci e prenota una visita. Riceverai una e-mail di conferma.
5

Punteggio generale
18 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
  • M
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Dottoressa Marielena Martirani

    Grazie all'aiuto della Dottoressa Martirani sto iniziando a esprimere quello che sento e provo senza paure.

  • A
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Dottoressa Marielena Martirani

    Persona molto professionale e competente. Riesce a tenere sempre il punto della situazione ad ogni seduta.

  • V

    La dott.ssa Martirani è stata ed è per me, la mia prima e molto probabilmente unica esperienza di affetto incondizionato, che io sento come non meritato..anche se ho compreso con il suo aiuto...che l'affetto non si merita.Grazie!!!!

  • M
    Visita prenotata su MioDottore.it

    Ringrazio la Dottoressa per la sua presenza nei momenti più difficili che si sono verificati durante il percorso di psicoterapia.

    Marielena Martirani2017-02-15

    Grazie Maria, continuerò ad esserci lungo il percorso che ha scelto di intraprendere con me.

  • O

    Ci sono momenti in cui è fondamentale accettare di aver bisogno di un aiuto professionale. Sono soddisfatta di aver scelto di avere il supporto della Dottoressa.

  • O

    Ho apprezzato sempre più la capacità di ascolto e la puntualità nell'indirizzare i pensieri e le energie verso una possibile visione costruttiva del problema. In questi mesi e i relativi incontri, la situazione difficile per la quale ho conosciuto la dottoressa, è mutata. Sto decisamente meglio....e chissà l'estate verso quale lido mi porterà . Ho salutato la dottoressa con un arrivederci.....

  • O

    Ottima capacità di ascolto. Capace di focalizzare il problema del paziente e far leva su di esso per interpretare le diverse sfaccettature e far emergere quelle positive

  • O

    Riesce a porsi sempre in modo garbato,ma deciso. Riesce a essere presente nei momenti più difficili con estrema cura dei dettagli e necessità.

  • O

    A tutti consiglio un percorso con la dottoressa Martirani. Conduce il "paziente" alla riflessione su se stesso, sulle proprie potenzialità, su altre e possibili visioni di un problema. Ovviamente non dice cosa fare ma indica l'eventuale ventaglio di possibilità. A me è davvero molto utile anche se spesso vivo nel dubbio.

  • O

    Paziente,gentile,disponibile e presente nei momenti di difficoltà.
    Gestisce l'agenda in modo flessibile.

Domande del paziente (3)

Ti preoccupi per la tua salute?

Poni domande a migliaia di specialisti! Riceverai al più presto una risposta, in modo completamente gratuito.

Fai una domanda ai nostri specialisti

Chi sono

Su di me

  • Ho scelto di fare la psicologa e psicoterapeuta perché ho sempre creduto che ogni essere umano abbia il diritto di stare bene. Sempre più spesso le difficoltà del vivere quotidiano, a lavoro, in famiglia, con il partner, con i figli, con gli amici o con la propria solitudine, producono malessere.
    Può essere un evento o la comparsa di un sintomo a segnalare che bisogna fermarsi e prendersi cura di sé e della propria vita. Può essere una fase evolutiva specifica (dall'adolescenza alla terza età) a far venir voglia di migliorare. In ogni caso riuscire a chiedere aiuto è una grande risorsa e opportunità. Potersi raccontare in uno spazio d'ascolto e condivisione permette di divenire consapevoli dei propri vissuti, pensieri e comportamenti fino a ritrovare il benessere psicologico nella propria vita.
    Amo molto il mio lavoro e mi piace poter mettere a disposizione le mie conoscenze e competenze per promuovere il benessere attraverso percorsi di psicoterapia individuale o di coppia, con adolescenti e adulti.
    La mia formazione, dopo la laurea in Psicologia Clinica e di Comunità (presso l'università di Torino) è stata in psicoterapia cognitiva e sessuologia (presso la scuola Centro Clinico Crocetta di Torino) e in Terapia di Coppia (presso il Laboratorio di Psicoterapia Post-razionalista di Roma).

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Sessuologia

Formazione

  • Università degli studi di Torino
  • Scuola di Psicoterapia Cognitiva Centro Clinico Crocetta, Torino
  • Laboratorio Picoterapia Cognitiva Postrazionalista, Roma

Pubblicazioni

  • "Le emozioni come social skill" capitolo 10 del libro "Lavorare con le emozioni nell'approccio costruttivista" a cura di Giorgio Rezzonico e Ivan De Marco, 2012 Edizione Bollati Boringhieri.
  • Art."Non vedo l'ora di amare: l'originale esperienza sull'approccio alla sessualità degli adolescenti disabili visivi" APRInforma- Periodico d'informazione n. 28 estate 2009.
  • "Note sulle politiche di educazione sessuale nell'America del Sud" capitolo 19 del Manuale di educazione sessuale (volume 1 Teoria e Metodologia) di Fabio Veglia, 2004 Edizioni Erickson.

Abilitazione

  • Iscritto all'ordine dei: Ordine psicologi Piemonte
  • Numero di iscrizione all'Ordine: 01-3724

Intervista con il Dottore

Cosa consiglieresti a un paziente che si reca in visita da te per la prima volta?

Il primo incontro è l'occasione per raccontare le proprie difficoltà ed essere ascoltati e accolti senza giudizio. Si ha spesso la sensazione di sentirsi subito alleggeriti e compresi. Si è liberi di scegliere se pensarci un po' o provare a fare solo qualche colloquio prima di decidere di iniziare un percorso.

Cosa ti ha spinto a scegliere la tua specializzazione?

Ho scelto la mia specializzazione perché permette di vedere ogni individuo nella sua unicità, aiutandolo a diventare consapevole del proprio modo di pensare, di sentire, di emozionarsi e comportarsi in un certo modo che è il risultato della propria storia di vita.

Un momento speciale legato al tuo lavoro.

Ci sono tanti momenti speciali legati al mio lavoro, dalla possibilità di accogliere la sofferenza delle persone alla grande occasione di promuovere il benessere fino ai risultati che ogni percorso prevede. Sono le persone ad essere speciali ed ogni storia regala insegnamenti ed emozioni nella reciprocità della relazione.

Tre cose che ami del tuo lavoro.

Le persone e la loro unicità. Il potere curativo della relazione. La scoperta delle infinite risorse che ogni essere umano ha!