Stasi venosa - Informazioni, specialisti, domande frequenti

Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Esperti in stasi venosa

Alessio Bonino

Alessio Bonino

Osteopata

Torino

Amedeo Lattanzi

Amedeo Lattanzi

Agopuntore, Medico estetico, Omeopata

Giulianova

Pio Michelangelo Urbani

Pio Michelangelo Urbani

Angiologo, Medico di medicina generale

Lunata

Angelo Adamo

Angelo Adamo

Angiologo, Internista

Bologna

Paolo Sparano

Paolo Sparano

Cardiologo, Medico di medicina generale

Roma

Marco Pasquino

Marco Pasquino

Cardiologo, Medico di medicina generale

Milano

Domande su Stasi venosa

I nostri esperti hanno risposto a 12 domande su Stasi venosa

Tradotto dal medichese: ha una vena dilatata in maniera abnorme, quindi quasi sicuramente incontinente al normale flusso venoso.
Non ci ha detto però quale vena, se profonda o superficiale.
1 risposte

Buongiorno dal referto ecografico non fanno alcun cenno diagnostico definitivo quindi vogliono una TAC per inquadramento diagnostico maggiore escludere aneurisma o alterazione vascolare.
2 risposte

Sarà sicuramente su una vena superficiale, quindi del tutto innocua.
Si tranquillizzi: se il Collega le ha detto di non preoccuparsi, non lo faccia.
Saluti
1 risposte

Quali sono i professionisti che curano Stasi venosa?


Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.