I migliori psicoterapeuti a Acilia

Il dottore racconta

Alessia Amato, psicologo Acilia

Dott.ssa Alessia Amato

psicologo, psicoterapeuta


Consiglieresti la terapia di coppia anche in assenza di una vera e propria crisi?

No. Perché fare una psicoterapia vuol dire lavorare su degli equilibri che sono rotti o comunque non più stabili a tal punto da ravvisare una rottura. Quindi se non ci sono le premesse non si può andare a metter mano forzatamente in situazioni o dimaniche di coppia, a meno che non se ne avvisi una pericolosita' concreta.

Quali sono i segnali più evidenti della depressione post partum?

Isolamento, credenza di non essere una buona madre che porta di fatto a non prendersi cura del bambino, possibili elementi deliranti, terrore di far del male al bambino anche nelle manipolazioni più semplici. Poi ogni donna in base al suo vissuto personale apporta una sintomatologia diversa, ma spesso le neomamme hanno in comune un ambiente sociale svalutante sia per ciò che concerne il ruolo materno, sia il in ambito di coppia in quanto non ricevono un adeguato supporto dal partner.

La psicoterapia può essere utile anche per combattere disturbi alimentari?

Certo è fondamentale. Va solo individuato l'appriccio giusto per la singola persona che vive questo tipo di disturbi.

Quale domanda ricevi più spesso dai tuoi pazienti? Come rispondi?

"Dott.ssa si guarisce in tempi brevi?" Io rispondo: " Ognuno ha i suoi tempi. Ognuno di noi ha delle difese diverse per cui a parità di problematica una persona può impiegare 7 mesi, una 1 anno, una 3 anni etc. Ma i primi cambiamenti li noterete eccome. Il compito della psicoterapia non e' rendere dipendenti ma rendere indipendenti. Il terapeuta conoscendovi deve fornirvi degli strumenti con cui vi aiuta a rinforzare la vostra struttura in modo che mano mano siate voi fautori del vostro equilibrio raggiunto e consolidato!"