Buongiorno dottori, sono sei giorni che ho un forte senso di sonno e stanchezza, affaticamento, non

5 risposte
Buongiorno dottori, sono sei giorni che ho un forte senso di sonno e stanchezza, affaticamento, non mi reggo in piedi insomma (metaforicamente, perché sto sulle mie gambe). Mi sento come se dovessi svenire, ma sono lontanissimo dal farlo e non mi è mai successo. Emocromo e ferro un mese e dieci giorni fa erano perfetti, esclusa la solita microcitemia di cui sono portatore. Mi sono fatto misurare la pressione e la minima è 61 e la massima 100, battiti 85. Prendo 6 caffè al giorno. Soffro di ansia e leggeri attacchi di panico. Con la liquirizia (10 tronchetti al giorno, non so quanti ne devo prendere) e potassio e magnesio mi sto sentendo meglio. Sono andato dal medico e secondo il suo parere sto mangiando poco (yogurt al mattino, succo di frutta senza zucchero, piatto di basta da 180 g a pranzo, 160 g di merluzzo e spinaci la sera) e mi dice la prossima settimana se ripetere emocromo e ferro. Nel frattempo devo mangiare di più. Effettivamente dopo i pasti mi sento meglio. Che ne pensate? Soffro anche da 9 mesi di un leggero prurito migrante di cui non si è mai capita la causa (psicosomatico secondo i vari dottori...tanti) e di un poco di prurito al naso che sta rientrando (Luca Prosperini mi ha detto che è una informazione errata che il tumore al cervello dia prurito al naso...io ho letto diversamente, voi condividete?). Grazie per il vostro aiuto. Sentirmi così stanco mi preoccupa...ho molta fiducia del mio dottore ma un parere in più non guasterebbe...inoltre ogni tanto nonostante il caldo un paio di volte al giorno per pochi secondi ho la pelle d'oca, soprattutto prima di defecare. Stamattina mi sento tanto stanco nonostante il magnesio. Ho paura di avere un tumore al cervello o in altre parti del corpo. Il peso è stabile e non ho altri sintomi.
da medico internista consiglierei se non fatti una eco addome e rx torace. dal punto di vista endocrinologico farei esami completi di funzionalità tiroidea ed ormoni surrenalici

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Salve. A mio parere dovrebbe diminuire i carboidrati a pranzo e aggiungere delle proteine (tonno, legumi, mozzarella, un pezzo di parmigiano 60gr.) e poi, non ha detto quanto è alto e quanto pesa. Continui con i sali minerali e beva almeno 2 l. di acqua al giorno

Una volta consultato il suo medico di base e sciolto il dubbio organico credo che debba prendere in considerazione che una parte della sua sintomatologia possa essere sostenuta da un particolare assetto psicologico tendente all'ansia e la preoccupazione. Siamo Un tutt'uno organico e da quello che leggo mi sembra opportuno considerare anche l'aspetto emotivo. Saluti

Buonasera, una volta escluse adeguatamente attraverso esami obiettivi le cause organiche potrebbe considerare una corrispondenza psicologica rispetto ai vari sintomi che descrive. Fare un consulto psicoterapeutico potrebbe sostenerla nell’esplorare eventuali difficoltà di natura psichica rispetto alla considerazione emotiva di aspetti della sua personalità, e/o della sua vita, che potrebbero rimanere silenti e nascosti. Un cordiale saluto Dott.ssa Elisa Galantini

Buongiorno, qualora il percorso medico non dovesse trovare una causa organica, potrebbe tenere in considerazione l'idea di un consulto psicologico per identificare eventuali problematiche intrapsichiche ancora non esplorate.
Un caro saluto

Esperti

Gianluca Franciosi

Gianluca Franciosi

Psicoterapeuta, Psicologo

Milano

Anna Volpe

Anna Volpe

Psicologo, Psicoterapeuta

Firenze

Francesca Galvani

Francesca Galvani

Psicoterapeuta

Padova

Gloria Solarino

Gloria Solarino

Osteopata, Terapeuta

Parma

Antonella Marsilia

Antonella Marsilia

Dietologo, Nutrizionista, Agopuntore

Battipaglia

Francesco Benincasa

Francesco Benincasa

Internista, Neurologo

Torino

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 8 domande su Sindrome da Fatica Cronica

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.