Buonasera vorrei cortesemente una risposta . Soffro di ansia generalizzata con vertigini sbandamenti

6 risposte
Buonasera vorrei cortesemente una risposta . Soffro di ansia generalizzata con vertigini sbandamenti e da quando è arrivata questa pandemia il tutto si è aggravato...il mio medico mi ha detto di assumere sulamid 50 per 10 giorni che ne dite? ho paura ad assumere una compressa intera se comincio con metà? Al momento prendo 10 gocce di lorans e microser 24. Grazie
Buongiorno, deve attenersi a quanto prescritto dal medico di base perché conosce la sua storia clinica e non è opportuno dare informazioni su assunzione, dosaggio ecc tramite internet senza conoscere la persona.

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Salve, comprendo le difficoltà che con l arrivo del covid19 si sono acutizzate, ma per quanto riguarda il farmaco, è necessario far riferimento al medico che lo ha prescritto, non tema, esprima apertamente le sue paure in merito, è preferibile essere sinceri e diretti. Inoltre, non sottovaluti la possibilità di abbinare alla terapia farmacologica, un sostegno psicologico mirato, sarebbe la combinazione vincente per arginare le sue difficoltà.
Resto disponibile per eventuali chiarimenti.
Cordialmente.
Dr.ssa C. Cresciullo

Gentile Utente,
Segua il consiglio del suo medico, che le avrà dato un dosaggio basandosi sulla sua storia clinica e medica. Se ha dei dubbi, chieda direttamente a lui, così che possa confrontarsi direttamente con chi le ha prescritto i farmaci. Capisco come la situazione Covid abbia aggravato la sua condizione, per cui le consiglio di riflettere sulla possibilità di abbinare al trattamento farmacologico anche un percorso psicologico che la possa sostenere in questo momento di difficoltà. Rimango a disposizione, un caro saluto
Dott.ssa Andrea Carta

Buongiorno, per la posologia e del tipo di medicinale è sempre opportuno attenersi alle indicazioni del medico curante. Spesso l’ansia rileva un pericolo proveniente dall’interno cui il nostro corpo, anziché la nostra mente, si occupa di rispondere. Prenda in considerazione la possibilità di confrontarsi con uno psicologico o psicoterapeuta per esplorare le ragioni profonde del suo malessere. Il solo sostegno farmacologico potrebbe non risolvere il problema alla radice. Un cordiale saluto Dott Elisa Galantini

Salve,
sarebbe opportuno rivolgersi ad uno psicologo per occuparsi del disturbo d'ansia, che di sicuro non le fa vivere una vita qualitativamente buona. I medicinali non risolvono la causa, per cui continuerà a soffrire se non l'affronta in modo adeguato.
Il mio consiglio quindi è di intraprendere un percorso psicologico. Scelga uno psicologo della sua zona, se vuole andare in studio, o online se non se la sente di andare in studio. Vedrà che sarà la migliore scelta che può fare per il suo benessere ;)

Buonasera. Si attenga a quanto prescritto. Il medico conosce lei e la sua storia clinica. Può sempre valutare un sostegno psicologico per gli stati ansiosi e per avere la possibilità di indagare sulle cause che li generano. Cari saluti

Esperti

Marta Angellini

Marta Angellini

Psicoterapeuta

San Giorgio di Piano

GIUSEPPE SPECIALE

GIUSEPPE SPECIALE

Psicoterapeuta, Psicologo

Trentola-Ducenta

Claude Bettanini

Claude Bettanini

Psicologo

Genova

Rossella Cubeddu

Rossella Cubeddu

Psicologo, Psicoterapeuta

Firenze

Francesco Benincasa

Francesco Benincasa

Internista, Neurologo

Torino

Giuseppe Greco

Giuseppe Greco

Internista, Diabetologo, Medico di base

Torino

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 203 domande su Depressione

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.