Buonasera volevo sapere informazioni anche riguardo un conflitto al acromion spalla con artosinovite
9 risposte
Buonasera volevo sapere informazioni anche riguardo un conflitto al acromion spalla con artosinovite impigiment sovraspinato e sottostimato sto seguendo sotto consiglio dei vostri esperti un percorso riabilitativo fisiatrica essendo stata operata colonna lombare febbraio 2018 (48 anni) senza risultati soddisfacenti
Grazie anticipatamente x la risposta
Buongiorno, le chiedo di implementare i dati che fornisce nella domanda al fine di capire meglio quale sia la sua richiesta. Attualmente sta eseguendo delle sedute fisiatriche per la spalla o per la lombare? I risultati insoddisfacenti li sta avendo dalle sedute fisiatriche o dall'intervento alla lombare? Una volta compresa la causa del problema è più probabile conseguire dei migliori risultati durante la terapia.
Grazie
Buona Giornata

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Buongiorno, per quanto riguarda i risultati non soddisfacenti del percorso riabiitativo ne parli in primis con il terapista che se ne occupata, per cercare di personalizzare ulteriormente il percorso terapeutico e ottenere i risultati desiderati. Per avere ulteriori consigli chiederei all'ortopedico/neurochirurgo che l'ha operata per capire la situazione attuale. Invece, per quanto riguarda la spalla, bisognerebbe avere più dati a disposizione (es. precedenti traumi /attività fisica, da quanto tempo, etc). In ogni caso ne può parlare con il suo terapista per farsi consigliare. Tenga conto che spesso post-operazioni si instraurano atteggiamenti posturali compensatori che determinano l'insorgenza di distrurbi muscolo-scheletrici come l'impingement. Può provare una visita osteopatica che sicuramente per questi distrurbi la potrà aiutare molto. Per qualsiasi chiarimento a disposizione. Saluti

Buongiorno,
come già detto mancano dei dati per risponderle. Da quanto tempo è presente la problematica alla spalla? Bisognerebbe inoltre visionare gli esami strumentali per capire che margine di successo ci può essere sottoponendosi ad una terapia manuale.
Per quanto riguarda il post-intervento relativo alla colonna lombare, come già detto dai colleghi, dovrebbe rivolgersi al chirurgo che l'ha operata sottoponendogli i suoi dubbi e perplessità. È la figura più indicata con la quale parlare.
Cordiali saluti.

Buongiorno signora, il conflitto subacromiale della spalla spesso trae molto beneficio da un trattamento fisioterapico in quanto è atto a migliorare le strategie di movimento dell'articolazione, anche se sono necessari maggiori informazioni a riguardo. Per ciò che concerne la sua colonna, sarebbe il caso di consultare il chirurgo e di farlo relazionare con l'equipe riabilitativa che la sta seguendo.

Visto la domanda, posta in modo confuso, le consiglierei una visita fisiatria così da definire la causa/e dei suoi problemi. La salutò cordialmente.

Salve. Come già detto dai colleghi i dati forniti sono confusi e incompleti. Detto questo, dato che molto spesso le patologie di spalla derivano da scompensi di natura posturale consiglierei di inquadrare il problema in un'ottica più ampia dato anche il suo intervento al tratto lombare. Queste due aree possono sembrare apparentemente non interconnesse ma in realtà lo sono. Quindi d'accordo ad un trattamento locale se il sintomo è particolarmente acuto, come ad esempio l'uso di terapia strumentale, ma anche un lavoro manuale soprattutto se si trova in una fase più avanzata. Tutto questo ovviamente deve essere valutato dai professionisti che la seguono. Mi sento comunque di sottolineare l'importanza di un approccio globale anche per la problematica alla spalla. Cordiali saluti.

Salve, il conflitto subacromiale della spalla può essere tranquillamente risolto tramite esercizi di riequilibrio muscolare che agiscono su quella specifica articolazione poichè spesso il problema alla spalla e legato ad alterazioni posturali e muscolari scapolari quindi con dei semplici esercizi e piccoli accorgimenti delle posture quotidiane può trovare giovamento sia per la spalla che per la colonna lombare.
Comunque con un consulto più approfondito si potrebbe avere un quadro completo della problematica.
Rimango a disposizione per chiarimenti.
Saluti

Buonasera, il conflitto subacromiale è un problematica di riduzione dello spazio appunto detto sottoacromiale in cui ci passa io tendine del sottospinoso. Le cause di tale riduzione possono essere per esempio un infiammazione di quest'ultimo tendine o della borsa subacromiale o problematiche posturali che portano la spalla anteriorizzata creando una diminuzione dello spazio anatomico. Utile sarebbe una valutazione posturale e osteopatica per capire il processo d'insorgenza di tale situazione anatomica.

Rimango a sua disposizione
Cordialmente

Dott. Alberto Marcellini
Ti invitiamo a fare una visita: Osteopatia - 80 €
Per prenotare una visita tramite MioDottore, clicca sul pulsante Prenota una visita.

Buongiorno, i dati da lei forniti sono pochi. È importante capire bene la problematica della spalla e fare una visita. Per quanto riguarda l'insuccesso dell'intervento dovrebbe parlarne con chi l'ha operata e seguita.
Tornando alla spalla le consiglierei una visita ortopedica o fisiatrica.
Un caro saluto

Esperti

Antonio Conoci

Antonio Conoci

Osteopata

Cursi

Enrico Chieffo

Enrico Chieffo

Fisiatra, Osteopata, Posturologo

Milano

Valerio Mignogna

Valerio Mignogna

Osteopata

Ciampino

Lorenzo Monti

Lorenzo Monti

Osteopata

Como

Enza Marchese Ragona

Enza Marchese Ragona

Osteopata, Posturologo

Canicattì

Mauro Da Col

Mauro Da Col

Osteopata, Fisioterapista

Sesto San Giovanni

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 17 domande su Discopatia

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.