Tempo medio di risposta:

Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Indirizzi (3)

cascina priaro 126, Cavaglià
Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Bonifico, Assegno

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psicologi nelle vicinanze

Via Claudio Luigi Berthollet 44, Torino
Studio Torino

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti, Assegno, Bonifico

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psicologi nelle vicinanze

Pagamento dopo la consulenza

Con questo specialista, potrai pagare comodamente dopo la consulenza. Altro


Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online (descrizione) • 70 €

Psicoterapia individuale • 70 €


Presso questo indirizzo visito: adulti

Metodi di pagamento: Bonifico

Potrai effettuare il pagamento dopo la consulenza online.

Pagamento, via bonifico, immediato alla ricezione della fattura, inviata dopo la seduta.
Invio della ricevuta di pagamento via mail all&#***;indirizzo *******************************
Dati IBAN per il bonifico: IT13Q**********************

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.

* Parte delle informazioni è nascosta per garantire la protezione dei dati. Potrai accedere a queste informazioni dopo aver effettuato la prenotazione.


Per accedere alla consulenza on line è necessario avere a disposizione:
- uno smartphone oppure un PC con webcam
- un programma di videochiamata (quale Whatsapp, Skype, Zoom eventualmente altri previo accordo) sul proprio dispositivo
- uno spazio tranquillo che consenta di avere privacy, usare cuffie con microfono può garantire maggiore privacy
In ogni caso, prima della seduta ci si può sentire telefonicamente o via messaggio per chiarire eventuali dubbi tecnici.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Esperienze

Su di me

Psicologa del benessere, sociologa della comunicazione, conduttrice di gruppi con metodi attivi, mi sento soprattutto un’Anima in cammino insieme alle...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Autostima
  • Disturbi dell'umore
  • Ansia
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Psicoterapia
  • Psiconcologia
Visualizza altre informazioni

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


70 €

CONSULENZA ONLINE

On line, in tele-psicologia, è possibile effettuare interventi che vanno dal coaching, al sostegno psicologico alla psicoterapia (per capire le differenze, vedere le descrizioni delle relative prestazioni) ottenendo la stessa efficacia degli interventi in presenza.
E' possibile anche intercalare sedute on line con sedute in studio piuttosto che effettuare tutto on line a seconda delle specifiche situazioni che vengono valutate prima della presa in carico e dell'avvio del percorso.



cascina priaro 126, Cavaglià

70 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

70 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo


70 €

CONSULENZA ONLINE



cascina priaro 126, Cavaglià

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo

Gli interventi di coaching sono finalizzati al raggiungimento di precisi obiettivi personali o professionali. Dopo una valutazione della richiesta e un chiarimento degli obiettivi, viene definito un programma che mira a raggiungerli attraverso un processo di sviluppo delle capacità, delle risorse e delle competenze del soggetto e l'individuazione degli ambiti di potenziale crescita.



Via Claudio Luigi Berthollet 44, Torino

Studio Torino

Gli interventi di coaching sono finalizzati al raggiungimento di precisi obiettivi personali o professionali. Dopo una valutazione della richiesta e un chiarimento degli obiettivi, viene definito un programma che mira a raggiungerli attraverso un processo di sviluppo delle capacità, delle risorse e delle competenze del soggetto e l'individuazione degli ambiti di potenziale crescita.



cascina priaro 126, Cavaglià

70 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo

L'ipnosi clinica, ovvero esercitata da un terapeuta qualificato per farlo, è uno dei possibili strumenti per accompagnare il soggetto a risolvere le sue difficoltà e a vivere la propria vita in modo più sereno. E' il terapeuta a valutare quale strumento clinico sia più adatto ad ogni paziente e alla sua richiesta terapeutica.
l’Ipnosi e’ una procedura durante la quale il terapeuta suggerisce che il paziente faccia esperienza di cambiamenti nelle sensazioni, percezioni, pensieri o comportamenti che successivamente porteranno un cambiamento evolutivo nella sua vita;
Il contesto ipnotico e’ generalmente stabilito mediante una procedura di induzione. Le persone rispondono all’ipnosi in modi diversi. Alcune persone sono altamente responsive nei confronti delle suggestioni ipnotiche e altre sono meno responsive. Le persone che sono state ipnotizzate non perdono il controllo sul loro comportamento, in quanto il processo ipnotico è frutto della collaborazione tra terapeuta e paziente.
L’ipnosi è usata nel trattamento del dolore, della depressione, dell’ansia, dello stress, delle abitudini dannose e delle dipendenze, dei disturbi alimentari, fobie, gestione del travaglio, potenziamento delle risorse e in molti altri problemi psicologici e medici.



Via Claudio Luigi Berthollet 44, Torino

Studio Torino

L'ipnosi clinica, ovvero esercitata da un terapeuta qualificato per farlo, è uno dei possibili strumenti per accompagnare il soggetto a risolvere le sue difficoltà e a vivere la propria vita in modo più sereno. E' il terapeuta a valutare quale strumento clinico sia più adatto ad ogni paziente e alla sua richiesta terapeutica.
l’Ipnosi e’ una procedura durante la quale il terapeuta suggerisce che il paziente faccia esperienza di cambiamenti nelle sensazioni, percezioni, pensieri o comportamenti che successivamente porteranno un cambiamento evolutivo nella sua vita;
Il contesto ipnotico e’ generalmente stabilito mediante una procedura di induzione. Le persone rispondono all’ipnosi in modi diversi. Alcune persone sono altamente responsive nei confronti delle suggestioni ipnotiche e altre sono meno responsive. Le persone che sono state ipnotizzate non perdono il controllo sul loro comportamento, in quanto il processo ipnotico è frutto della collaborazione tra terapeuta e paziente.
L’ipnosi è usata nel trattamento del dolore, della depressione, dell’ansia, dello stress, delle abitudini dannose e delle dipendenze, dei disturbi alimentari, fobie, gestione del travaglio, potenziamento delle risorse e in molti altri problemi psicologici e medici.



cascina priaro 126, Cavaglià

da 50 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo

La Mindfulness è un modo di approcciarsi e vivere la realtà, la quotidianità.
Affonda le sue radici nella meditazione orientale ma è stata studiata ed organizzata in occidente per diventare un allenamento mentale che giova a mente e corpo con l'obiettivo di vivere con più soddisfazione e a pieno la vita.
E' un percorso utile a chiunque desidera vivere meglio ma è anche un ottimo coadiuvante rispetto a percorsi di psicoterapia.
Evidenze scientifiche dimostrano che la Mindfulness è in grado di far raggiungere benessere, pace e soddisfazione, ma anche liberare da stress, ansia, infelicità, stanchezza cronica; prevenire la depressione, gestire meglio il dolore, rendere più equilibrato il rapporto con il cibo; aumentare la memoria; migliorare i tempi di reazione; incrementare la creatività; migliorare la resistenza mentale e fisica; rendere le relazioni umane più appaganti; ridurre gli indici di stress cronico come l'ipertensione; è, inoltre, un coadiuvante alla libertà dalle dipendenze; rinforza il sistema immunitario.



Via Claudio Luigi Berthollet 44, Torino

50 €

Studio Torino

La Mindfulness è un modo di approcciarsi e vivere la realtà, la quotidianità.
Affonda le sue radici nella meditazione orientale ma è stata studiata ed organizzata in occidente per diventare un allenamento mentale che giova a mente e corpo con l'obiettivo di vivere con più soddisfazione e a pieno la vita.
E' un percorso utile a chiunque desidera vivere meglio ma è anche un ottimo coadiuvante rispetto a percorsi di psicoterapia.
Evidenze scientifiche dimostrano che la Mindfulness è in grado di far raggiungere benessere, pace e soddisfazione, ma anche liberare da stress, ansia, infelicità, stanchezza cronica; prevenire la depressione, gestire meglio il dolore, rendere più equilibrato il rapporto con il cibo; aumentare la memoria; migliorare i tempi di reazione; incrementare la creatività; migliorare la resistenza mentale e fisica; rendere le relazioni umane più appaganti; ridurre gli indici di stress cronico come l'ipertensione; è, inoltre, un coadiuvante alla libertà dalle dipendenze; rinforza il sistema immunitario.



cascina priaro 126, Cavaglià

100 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo


Via Claudio Luigi Berthollet 44, Torino

100 €

Studio Torino



cascina priaro 126, Cavaglià

70 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo


Via Claudio Luigi Berthollet 44, Torino

70 €

Studio Torino

Altre prestazioni


cascina priaro 126, Cavaglià

70 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo

Il colloquio psicologico è un incontro nel quale una persona (o più persone come nel caso), grazie al supporto dello psicologo, può trovare un proprio spazio personale e riservato nel quale poter esprimere un disagio, capire di che cosa ha bisogno e trovare la modalità per risolverlo e raggiungere uno stato di benessere. E' uno strumento di raccolta dei dati, di diagnosi e anche di intervento vero e proprio in quanto lo scambio che avviene pur essendo per lo più verbale produce relazione terapeutica e cambiamento trasformativo.
E' uno degli strumenti a disposizione nella "cassetta degli attrezzi" dello psicoterapeuta.



Via Claudio Luigi Berthollet 44, Torino

Studio Torino

Il colloquio psicologico è un incontro nel quale una persona (o più persone come nel caso), grazie al supporto dello psicologo, può trovare un proprio spazio personale e riservato nel quale poter esprimere un disagio, capire di che cosa ha bisogno e trovare la modalità per risolverlo e raggiungere uno stato di benessere. E' uno strumento di raccolta dei dati, di diagnosi e anche di intervento vero e proprio in quanto lo scambio che avviene pur essendo per lo più verbale produce relazione terapeutica e cambiamento trasformativo.
E' uno degli strumenti a disposizione nella "cassetta degli attrezzi" dello psicoterapeuta.



cascina priaro 126, Cavaglià

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo

Il colloquio psicologico è un incontro nel quale una persona (o più persone come nel caso), grazie al supporto dello psicologo, può trovare un proprio spazio personale e riservato nel quale poter esprimere un disagio, capire di che cosa ha bisogno e trovare la modalità per risolverlo e raggiungere uno stato di benessere. E' uno strumento di raccolta dei dati, di diagnosi e anche di intervento vero e proprio in quanto lo scambio che avviene pur essendo per lo più verbale produce relazione terapeutica e cambiamento trasformativo.
E' uno degli strumenti a disposizione nella "cassetta degli attrezzi" dello psicoterapeuta, prezioso anche quando ci sono delle evidente psicopatologiche e dei sintomi clinici evidenti.



Via Claudio Luigi Berthollet 44, Torino

Studio Torino

Il colloquio psicologico è un incontro nel quale una persona (o più persone come nel caso), grazie al supporto dello psicologo, può trovare un proprio spazio personale e riservato nel quale poter esprimere un disagio, capire di che cosa ha bisogno e trovare la modalità per risolverlo e raggiungere uno stato di benessere. E' uno strumento di raccolta dei dati, di diagnosi e anche di intervento vero e proprio in quanto lo scambio che avviene pur essendo per lo più verbale produce relazione terapeutica e cambiamento trasformativo.
E' uno degli strumenti a disposizione nella "cassetta degli attrezzi" dello psicoterapeuta, prezioso anche quando ci sono delle evidente psicopatologiche e dei sintomi clinici evidenti.



cascina priaro 126, Cavaglià

da 50 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo

Il sostegno alla genitorialità è un intervento psicologico di accompagnamento per gli adulti che, per motivi diversi (cambiamenti fisiologici legati alle varie fasi del ciclo di vita dei figli, eventi critici, separazione, problematiche personali o dei figli ecc...) vivono delle difficoltà nel loro ruolo genitoriale



Via Claudio Luigi Berthollet 44, Torino

da 50 €

Studio Torino

Il sostegno alla genitorialità è un intervento psicologico di accompagnamento per gli adulti che, per motivi diversi (cambiamenti fisiologici legati alle varie fasi del ciclo di vita dei figli, eventi critici, separazione, problematiche personali o dei figli ecc...) vivono delle difficoltà nel loro ruolo genitoriale



cascina priaro 126, Cavaglià

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

100 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

50 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

70 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo



cascina priaro 126, Cavaglià

da 70 €

Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo

Recensioni

5

Punteggio generale
38 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
I
Paziente verificato
Presso: CONSULENZA ONLINE consulenza online

Dopo aver partecipato ad alcune sessioni aperte del Teatro dell'Anima di Stefania, le ho chiesto se fosse possibile fare un'attività un po' diversa dal solito: portare sul palcoscenico un'amicizia!
Con poche informazioni lei è riuscita a centrare i miei desideri e bisogni!
È stata davvero una bella esperienza, stimolante e arricchente!

Dott.ssa Stefania Macchieraldo

Cara Illy, il vostro è un caso eccellete di psicologia del benessere, ovvero quando gli interventi non si attivano soltanto perché si sta male ma perché si vuole stare ancora meglio e si desidera prendersi cura di sé oppure delle proprie relazioni.


E
Paziente verificato
Presso: Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo psicoterapia

Ho trovata una professionista ed una donna con grande professionalità, sensibilità, empatia, mi ha aiutato ad affrontare situazioni e momenti molto difficili.

Dott.ssa Stefania Macchieraldo

Cara Elisabetta, sono convinta che su questa strada "ci si scelga a vicenda" e sono onorata di averla aiutata in momenti difficili.


V
Presso: Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo psicoterapia familiare

In un paio di incontri sono riuscita a prendere la decisione più importante della mia vita come madre, i metodi che utilizza la dottoressa sono innovativi ed interattivi.

Dott.ssa Stefania Macchieraldo

Cara Vittoria, un privilegio ed un'emozione poterti essere d'aiuto per rischiarare la strada della tua vita.


R
Presso: Altro Altro

Sin dal primo incontro mi sono sentita a mio agio con lei e sono riuscita a fare emergere emozioni, sensazioni, aspetti del mio vissuto che a fatica riuscivo ad esternare. Forte spirito di accoglienza, disponibilità, empatia e capacità di ascolto sono gli elementi che mi hanno accompagnato finora nel percorso intrapreso.

Dott.ssa Stefania Macchieraldo

Grazie gentile R., siamo solo all'inizio del percorso ma ciò che indica sono indubbiamente elementi imprescindibili sui cui fondare l'alleanza che ci porterà ad affrontare con successo anche i passiggi più delicati.


M
Presso: Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo psicoterapia

È accogliente ed attenta, svolge il suo lavoro con grande passione e professionalità. Ti mette a tuo agio da subito e ti accompagna lungo il percorso.

Dott.ssa Stefania Macchieraldo

Grazie MV, sono lieta che oltre alla mia professionalità emerga la passione che metto nel mio lavoro!


R
Paziente verificato
Presso: Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo psicoterapia

La dottoressa Stefania Macchieraldo è molto empatica e sostiene durante i periodi bui. Mi piace molto come imposta il lavoro perché nel suo condurre i gruppi utilizza dei metodi che mi permettono di leggermi dentro, di sfogarmi, di conoscere le mie emozioni, di avere spunti di riflessione e di essere finalmente me stessa.

Dott.ssa Stefania Macchieraldo

Grazie RM, il gruppo è una soluzione alternativa ai percorsi individuali di pari efficacia che, in alcuni, casi può addirittura avere una marcia in più rispetto al raggiungimento degli obiettivi ed il benessere.


T
Presso: Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo colloquio psicologico

Mette a proprio agio,pone domande chiare, ascolta con attenzione, porta gradualmente a incontrare la nostra autenticità.

Dott.ssa Stefania Macchieraldo

Grazie cara Teresa, per i suoi apprezzamenti, il poter essere autentici ha tanta parte nel nostro benessere psicofisico!


F
Presso: Altro Altro

Ho iniziato un percorso con la dottoressa da qualche mese che mi sta aiutando ad affrontare un periodo molto difficile. Ho imparato che chiedere un supporto psicologico è molto importante e ringrazio la dottoressa Stefania Macchieraldo il cui aiuto è stato sicuramente per me fondamentale.

Dott.ssa Stefania Macchieraldo

Caro FD, saper chiedere aiuto ed al contempo assumersi la responsabilità del cambiamento sono due elementi fondamentali, che lei ha portato da subito con sé, per il percorso verso il benessere e che attraverso la reciproca fiducia, le hanno consentito di attraversare un difficile periodo.


E
Presso: Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo colloquio psicologico

La dottoressa Macchieraldo è estremamente gentile e disponibile. Mi trovo bene nel percorso che ho intrapreso perché dall'altra parte mi confronto con una professionista che da valore alle mie parole e racconti ma anche a tutte le mie caratteristiche aiutandomi a collocarle in qualche modo per migliorare.


Presso: Kimila - Teatro dell'Anima - d.ssa Stefania Macchieraldo psicodramma

Ottima puntualità, gentilezza e tanta creatività per proporci attività sempre diverse e motivanti. Presta attenzione ad ogni componente del gruppo e, in caso di necessità, è sempre disponibile per colloqui individuali.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 17 domande da parte di pazienti di MioDottore

Secondo voi cosa si potrebbe fare per migliorare tutto ciò che riguarda la psicologia, psicoterapia, psichiatria?

Parlo secondo ciò che ho vissuto, quindi non è detto che sia così per tutti, perciò posso anche sbagliarmi.
Nel mio caso mi ha dato molto fastidio non avere le giuste informazioni. Partendo dal medico di base, chi sperimenta l'ansia o qualsiasi altro disturbo riguardante la psiche, non conosce, non sa, proprio perchè non ha studiato questi argomenti, così come una persona non ammalata di sla non conosce questa malattia. Ci si aspetta quindi che il medico da cui andiamo ci illumini, nel mio caso è stata un continuo dirmi "Una camomilla e poi passa", "Devi stare tranquilla..", ora capite che il problema parte proprio da lì, secondo me dovrebbero preparare i medici, un minimo, nel cercare di capire quando il tuo paziente non ha un problema organico ma più profondo..
"Vabbè, è un medico di famiglia non ha studiato psicologia" direbbe qualcuno, e quindi facciamo finta di passare sopra a questo. Arriviamo ad avere un colloquio con una psicologa, senza capire quello che ci dice, anzi ci sentiamo ancora più confusi di prima con il problema che peggiora, ora dico io, in questo caso si trattava di una psicologa pubblica (ne ho provate due), nessuna di loro mi ha spiegato a parole povere cosa fa lo psicologo, qual'era il mio problema e come risolverlo, nessuno mi ha mai detto che esisteva anche un'altra figura, quello dello psicoterapeuta, e nessuno mi ha mai parlato delle eventuali tipologie di psicoterapie che esistono, della differenza che c'è tra psicologo, psicoterapeuta, psichiatra ecc.
Tutto quello che so (ammetto che è ancora poco), lo devo solo alla mia volontà, nel cercarmi le risposte da sola, mi dispiace dirlo ma molte delle informazioni le ho avute grazie ad internet e non da chi svolge questo mestiere. Su Facebook, ma in generale sul web, si possono trovare un mucchio di forum, gruppi in cui la gente si confronta a secondo del problema che ha, e questo a me è stato molto utile, leggendo le storie di altre persone imparavo qualcosa (non sempre), e ho notato da sola che sono in molti ad avere avuto le mie stesse difficoltà di giusta informazione.
Se si facesse una statistica in Italia su quanti sanno cosa fa lo psicologo verrebbero i capelli bianchi a tutti, per non parlare del significato di psicoterapia e tante altre cose.
Secondo me c'è poca informazione e mi chiedo ma se questa cosa non parte da chi di dovere, chi deve informare un paziente?

Vi faccio un esempio (non sono molto brava a spiegare), se ho un neo che ha una strana forma, la prima cosa che faccio è di andare dal mio medico e poi lui mi manderà dal dermatologo, nel caso in cui questo neo debba essere tolto, il dermatologo mi spedirà da uno specialista in grado di trattare appunto la situazione. Vedete come in questo caso io le informazioni le ho avute, ognuno di loro inquadrava la situazione e mi dava nelle mani di chi sapesse gestire tutto ciò. Perchè la stessa cosa non accade nel campo della psicologia? Perchè devo essere io ad andarmi a cercare gli "specialisti" e quindi perdere tempo e soldi? Perchè devo essere io (paziente) a cercare di capire quale sia il mio problema? Perchè c'è poca informazione riguardo questi argomenti?

Non voglio che vediate questa mia riflessione come un attacco o un'offesa a questa professione, piuttosto come una critica costruttiva. Ripeto non è detto che tutti la pensino come me o hanno avuto la stessa mia esperienza, però, magari attraverso la condivisione di esperienze diverse, davvero qualcosa si potrebbe migliorare.

Cosa ne pensate? Mi piacerebbe molto sentire il parere di tutti, in particolare proprio dei terapeuti.

Gentile Signora,
ha sollevato in modo molto chiaro e vivido una questione scottante: la mancanza di cultura rispetto la cura degli aspetti psichici da parte degli utenti ma, fatto ancora più manchevole, anche da parte di molti (non tutti per fortuna) medici di base e non, come se la cura del corpo e della psiche potessero essere due attività separate. Non entro nel merito di come diffondere questa cultura nelle file dei medici, ma posso dirle che attraverso le notizie più accessibili con la tecnologia e grazie anche all'opera di molti colleghi impegnati nella divulgazione, oggi possibile e più facile informarsi, come ha fatto lei.
Mi sento, tuttavia di condividere alcune riflessioni rispetto ad una caratteristica peculiare dei percorsi psicologici.
In primo luogo, si tratta di un “percorso” in quanto il problema non si risolve con una pillola o con un intervento chirurgico ma implica un lavoro sulle emozioni che richiede tempo e pazienza
I tempi non sono per forza lunghi ma sicuramente più lunghi di una visita medica. Il passaggio dal "non sapere" alla consapevolezza - che è la prima via per affrontare la nostra sofferenza – e al successivo superamento verso nuove modalità, richiede un cammino svolto insieme al terapeuta.
Per quanto riguarda i diversi approcci psicoterapeutici, è utile e interessante conoscerli e forse anche scegliere in base alle suggestioni che ci danno, ma ciò che davvero fa la differenza, rispetto all'esito di un percorso (e le ricerche lo testimoniano), è la qualità della relazione che si instaura con il terapeuta che abbiamo scelto. Le tecniche e l'esperienza sono importanti ma senza un buon clima di fiducia ed empatia è difficile “traghettare” il paziente sulla riva di un maggior benessere.
Per questo motivo, periodicamente offro la possibilità di incontrarmi durante sessioni aperte o incontri on line gratuiti, per poter capire se si è reciprocamente il paziente ed il terapeuta “giusto” per iniziare insieme un percorso di successo per vivere meglio.

Dott.ssa Stefania Macchieraldo

Salve sono Elena,mamma di un bambino di 7 anni.
Ieri mentre eravamo a farci una passeggiata si è fatto la cacca addosso ma non mi ha detto niente;l'ho scoperto per la puzza che in un primo momento mi ha fatto pensare di aver pestato qualcosa ma invece no.Allora gli ho chiesto perché non mi ha detto che doveva fare la cacca ma non mi ha dato nessuna risposta.Poi siccome non potevo lasciarlo pieno di cacca,visto anche che ne aveva fatta un bel po'(cosa che si vedeva dai pantaloni gonfiati) , fino a casa l'ho portato in un bagno pubblico e l'ho pulito con dei fazzolettini e delle salviette umidificate che avevo in borsa è tutto è finito li
Ora vorrei sapere perché si comporta così,visto anche che non è la prima volta che succede e poi soprattutto mi preoccupa il fatto che non ne fa un po’ perché magari gli scappa ma la lascia andare tutta e poi non mi dice niente(rimane pieno di cacca fino a quando non me ne accorgo io) , invece a casa va tranquillamente e normalmente in bagno da solo,salvo chiamarmi a volte per essere pulito se ha problemi a farlo da solo

Cara signora, il disturbo che riferisce parrebbe cadere sotto il nome di encopresi.
Per poter far diagnosi di encopresi, il bambino deve avere, come nel suo caso, almeno 4 anni e devono essere stati fatti tutti gli accertamenti possibili per escludere una possibile patologia di natura organica o fisiologica. Motivo per cui è buona cosa parlarne in prima battuta con il pediatra e, successivamente, con uno psicologo psicoterapeuta infantile.
In assenza di cause mediche, è possibile che il comportamento di suo figlio sia espressione di difficoltà nella gestione e regolazione emotiva, o più semplicemente espressione di una difficoltà che sta vivendo e che prende forma nel comportamento da lei descritto.

In sintesi, i fattori che intervengono nella genesi del problema, possono essere:
- organici: costipazione cronica, megacolon, malattie gastrointestinali:
- cognitivi: disturbi dell’apprendimento, deficit cognitivi;
- psicologici: alterati rapporti familiari ed in particolare atteggiamenti iperprotettivi, aspettative e/o richieste eccessive da parte dei genitori, ansia, esperienze di abuso passate e presenti. L’encopresi può segnalare uno stato di disagio del bambino che utilizza il corpo per esprimere lo stato di ansia e aggressività percepita nel doversi adeguare alle richieste dei genitori o può assumere un significato francamente oppositivo con il rifiuto da parte del bambino di aderire al modello educativo proposto dai genitori.

Tuttavia si tratta di disturbi che vanno affrontati con serenità e pazienza oltre all'aiuto fondamentale di un professionista per superare il disagio e capire le difficoltà che sottostanno al sintomo, senza colpevolizzare il bambino e senza sentirsi inadeguati.

Dott.ssa Stefania Macchieraldo

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Psicologa del benessere, sociologa della comunicazione, conduttrice di gruppi con metodi attivi, mi sento soprattutto un’Anima in cammino insieme alle...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Autostima
  • Disturbi dell'umore
  • Ansia
Mostra tutte le patologie

Premi MioDottore


Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Psicoterapia
  • Psiconcologia
Visualizza altre informazioni

Ricerche correlate