Domande su Infezione delle vie urinarie

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 115 domande su Infezione delle vie urinarie

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.

Domande su Infezione delle vie urinarie

E' una microematuria che potrebbe essere solo occasionale e quindi è utile riverificarla. La presenza constante può essere ulteriormente verificata con la determinazione sulla 24 ore. Dopodiché…
1 risposte


magari se il quesito fosse posto meglio e in modo più completo potremmo anche aiutarla. Messa così è una microematuria (perdita di sangue in basse dosi in qualche punto della via urinaria).
1 risposte


Una moderata batteriuria può appartenere al normale microbiota urinario e quindi non va trattata salvo non ci siano sintomi consistenti per i quali va anche valutato lo stato dell'uretra.
1 risposte


Prima di tutto ricontrollare l'esame delle urine, verificando l'eliminazione di emazie nelle 24 ore (conta di Addis) e poi una attenta ecografia della via urinaria. Con i dati il suo…
1 risposte


Un reperto che richiede una cistoscopia per la verifica della presenza di lesioni della parete vescicale e in ogni caso un monitoraggio citologico delle urine periodico.
2 risposte


Non è chiaro su quale base sia stato prescritto l'antibiotico che poco ha a che fare con la microematuria (peraltro molto modesta). Il percorso corretto è la valutazione delle ragioni del…
1 risposte


No signora, il valore va approfondito con ulteriori indagini quali nuovo esame urine, urinocoltura ed ecografia delle vie urinarie
1 risposte


E' certamente una microematuria che persiste e di cui vanno individuate le cause, in primo luogo con una attenta ecografia della via urinaria e successivamente con gli altri dovuti esami.
2 risposte


Tutto nella norma non direi proprio. Lei ha dei calcoli e della renella che vanno trattati in via definitiva. La microematuria e lo stato infiammatorio della via urinaria con altissima probabilità…
1 risposte


Buonasera signora,
non si deve preoccupare in maniera particolare ma una cosiddetta batteriuria asintomatica (come nel suo caso) nel corso della gravidanza di norma va trattata sulla base…
1 risposte