BuongiornoSono un uomo si 35 anni esoffro di leggera balbuzia, ma per lo più tendo a parlare troppo

4 risposte
BuongiornoSono un uomo si 35 anni esoffro di leggera balbuzia, ma per lo più tendo a parlare troppo veloce mangiarmi le parole.Il timore di balbettare mi blocca su certe parole.Visto la mia età ritenete si possa intrvenire e se si in che direzione(correzione ortofonica o suppurto psicologico)?
Mi preme precisare che la balbuzie (bloccarsi a volte ripetendo la sillaba, a volte restando sulla consonante) e il parlar troppo veloce, mangiandosi le parole, (e ci chiedono di ripetere quel che abbiamo appena detto) sono due cose diverse, a volte entrambe presenti. La prima si gestisce, non si guarisce, logopedista e psicologo trattano due differenti aspetti, e più si parlano, più risultati ottengono. La seconda è di più stretta pertinenza logopedica, e si affronta attraverso un training muscolare e ritmico che richiede un esercizio costante e prolungato nel tempo, ma dà risultati stabili. Credo che la chiave stia nel rivolgersi a chi affronta SPESSO queste difficoltà, ed è in grado di modulare i protocolli sulla persona che ha davanti.

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Anch'io le consiglio una visita specialistica Foniatrica per valutare il caso nello specifico, la logopedia le potrebbe dare delle tecniche specifiche e comportamentali per gestire l'eloquio e il ritmo, la psicoterapia potrebbe suggerire ed indagare maggiormente le situazioni stressanti che peggiorano tale sintomatologia. Non si preoccupi nel giro di non molto e con molto impegnano da parte sue si raggiungono risultati molto incoraggianti.
Salve, la balbuzia è solitamente una problematica emotiva. Con un supporto psicologico si potrebbero andare a individuare gli episodi che hanno portato in questo stato attuale (seppur lieve) e lavorarci, nel qui ed ora. Andando, così, a migliorare la propria qualità della vita.
Probabilmente un approccio integrato di approccio psicologico e esercitazioni miofunzionali potrebbe essere utile. Visto il timore di balbettare le consiglierei di iniziare con l’approccio psicologico per capire innanzitutto il significato che lei attribuisce alla balbuzie.

Esperti

Giulia Giordano

Giulia Giordano

Logopedista

La Spezia

Prenota ora
Sara Cardinale

Sara Cardinale

Logopedista

Anzio

Prenota ora
Tiziana Topa

Tiziana Topa

Logopedista

Roma

Prenota ora
Giulia Vannoli

Giulia Vannoli

Logopedista

Roma

Prenota ora
Chiara Gallotta

Chiara Gallotta

Logopedista

La Spezia

Prenota ora
Elisa Francucci

Elisa Francucci

Logopedista

Senigallia

Prenota ora

Domande correlate

Hai domande?

I nostri esperti hanno risposto a 16 domande su riabilitazione logopedica
  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.
  • Per ragioni mediche, non verranno pubblicate informazioni su quantità o dosi consigliate di medicinali.

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.


Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.