Indirizzi (2)

Studio Privato
Via Padova 53, Roma


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 14 anni
Bonifico, Contanti, Bonifico istantaneo
06 8587..... Mostra numero



Pazienti senza assicurazione sanitaria


Colloquio psicologico • 60 €

Colloquio psicologico clinico • 60 €

Consulenza online (descrizione) • 60 € +19 Altro

Colloquio di coppia • 80 €

Colloquio familiare • 100 €

Colloquio individuale • 60 €

Mostra tutte le prestazioni

Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 14 anni
06 8587..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Bonifico, Bonifico istantaneo

Si prega di effettuare il pagamento almeno 24 ore dalla visita tramite bonifico

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.


Almeno 30 minuti prima della consulenza riceverai un SMS ed un'email con il link per iniziare il videoconsulto. Potrai collegarti sia da PC che da smartphone.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato


60 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato


60 €

Consulenza online



60 €

Consulenza online

Il colloquio ha una durata di 50 minuti



Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato



Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato

Altre prestazioni


Via Padova 53, Roma

80 €

Studio Privato


80 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

100 €

Studio Privato


100 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato


60 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

80 €

Studio Privato


80 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

100 €

Studio Privato


100 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato


60 €

Consulenza online



60 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato


60 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato


60 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

80 €

Studio Privato


80 €

Consulenza online



60 €

Consulenza online

Skype, Meet



Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato


60 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

80 €

Studio Privato


80 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato

Il colloquio ha una durata di 50 minuti


60 €

Consulenza online

Il colloquio ha una durata di 50 minuti



60 €

Consulenza online

La seduta ha una durata di 50 minuti



Via Padova 53, Roma

80 €

Studio Privato


80 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

80 €

Studio Privato


80 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato


60 €

Consulenza online



Via Padova 53, Roma

60 €

Studio Privato


60 €

Consulenza online

Esperienze

Su di me

Sono la Dottoressa Deborah De Rito, psicologa specialista in psicologia clinica e psicoterapeuta, iscritta all'Albo degli Psicologi del Lazio con il n...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Medicina e Psicologia - Psicologia e Salute
  • Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Medicina e Psicologia - Psicopatologia Dinamica dello Sviluppo
  • Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica - Università degli Studi di Roma La Sapienza

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica-Dinamica

Tirocini

  • Pipsm (Prevenzione Interventi Precoci Salute Mentale) Asl Roma 1 - Centro per adolescenti e giovani adulti (14-25 anni)

Certificati


Competenze linguistiche

  • Italiano

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
A
Presso: Altro Altro

Sono una collega, ' mi sono rivolta a lei su consiglio di altri colleghi, e devo dire di essermi finora trovata benissimo. Mi riservo di aggiornare in futuro questa mia recensione dopo averla frequentata un altro po. Per ora meravigliosamente bene.

Dott.ssa Deborah De Rito

Grazie Alberta!

F
Profilo verificato
Presso: Consulenza online consulenza online

Mi sono trovata molto bene, molto professionale e attenta all'ascolto del paziente , umana senza dubbio.

Dott.ssa Deborah De Rito

Grazie Flavia, mi fa molto piacere!

C
Presso: Consulenza online consulenza online

Collega all'altezza di ogni situazione, il confrontarmi con lei mi è stata sempre di ottimo aiuto. Una consulente al di sopra di ogni aspettativa, più che positiva e risolutiva. Spero di averla come mentore ancora per molto. Grazie

Dott.ssa Deborah De Rito

Ti ringrazio Carlo!


S
Presso: Altro Altro

Ottima professionista, preparata nel suo campo. Consiglio vivamente.

Dott.ssa Deborah De Rito

Grazie per questo riscontro!


L
Profilo verificato
Presso: Studio Privato colloquio psicologico

dottoressa preparata e competente, consigliatissima, massima disponibilita'

Dott.ssa Deborah De Rito

Grazie Luca!


E
Presso: Studio Privato colloquio psicologico

Era da tempo che mi sentivo una inquietudine interiore avevo voglia di piangere senza un apparente motivo...una mia amica mi ha consigliato la dottoressa..ero scettica anche restia ad ammettere di avere un problema..ma mentre parlavo con lei sono diventata un fiume in piena..mi sono completamente aperta a lei e ho avvertito un senso di leggerezza..la sua dolcezza, empatia, capacità di ascolto mi hanno fatto sentire in un ambiente domestico.,un porto sicuro dove approdare

Dott.ssa Deborah De Rito

Grazie di cuore per queste parole, mi fa piacere sapere che è stato trasmesso questo!


D
Presso: Studio Privato colloquio psicologico

Dottoressa veramente preparata, affidabile e brava, la consiglio vivamente

Dott.ssa Deborah De Rito

Grazie per questo feedback!


M
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Privato colloquio psicologico individuale

La Dottoressa è stata gentile e accogliente, mi sono sentita subito a mio agio.
Lo studio è facile da raggiungere ed è in un'ottima posizione. Mi sento di consigliarla, ho avuto una buona impressione, mi sono sentita ascoltata!

Dott.ssa Deborah De Rito

Mi fa molto piacere e grazie per questo riscontro!


F
Presso: Altro Altro

Dottoressa bravissima, mi sono sentito a mio agio a l'ho trovata molto professionale, nonostante l'età. Grazie mille

Dott.ssa Deborah De Rito

Grazie per essersi affidato!


C
Presso: Studio Privato colloquio psicologico

La dottoressa è molto brava e riesce a farmi sentire meglio dopo la visita

Dott.ssa Deborah De Rito

Mi fa molto piacere che abbia trovato un posto in cui si è sentito libero di esprimere il suo vissuto!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 2 domande da parte di pazienti di MioDottore

salve a tutti, mi chiamo ludovica e ho 20 anni.Vi vorrei parlare di un mio problema che perlopiù è a livello sentimentale e non riesco e preferisco anche non parlarne con i miei amici.
Spiego la situazione dal principio: all’inizio dell’università non avevo molti amici ,a parte qualcuno che già conoscevo.Verso la fine del primo anno mi sono iniziata a legare a questi tre ragazzi,della mia stessa età, con cui abbiamo stretto un rapporto bellissimo. In questo gruppo a 4 c’è un ragazzo, Luigi. Prima che legassimo così tanto tra luigi e mia cugina,che fa parte di questo gruppo,hanno avuto dei trascorsi insieme e si sono sentiti per 6 mesi. (il tutto quando ancora non legavamo )Non so perché non si sono messi insieme e nel frattempo sono rimasti migliori amici ma la cosa mi è sempre puzzata.Il punto è che ,a me quest’anno mi inizia a piacere Luigi.Io e lui siamo molto amici e ci troviamo bene insieme. oltre al gruppo ci sentiamo abitualmente su whatsapp.Diciamo che tendo a raccontargli molte cose di me e mi fido molto di lui e soprattutto quando ancora non provavo niente per lui , mi faceva da psicologo quando stavo male per un altro ragazzo.A mia cugina ovviamente non ho detto niente perché mi sento un po’ “ a difetto” in questa situazione e non so come uscirne. Lui con me ci sta un po’ , non so se a lei visto che sono “ migliori amici” abbia mai detto qualcosa, ma un minimo di pretesto per credere in un “”””””””””noi””””””””” me lo da.Il motivo che mi porta a scrivere su questo sito è il fatto che ci sto molto male per questa situazione.In primis perché mi sento in colpa per mia cugina , a volte nonostante usciamo tutte le sere insieme non riesco a guardarla negli occhi .Inoltre lei di questo “trascorso” con luigi ce ne ha parlato quasi un anno fa,quindi non so se effettivamente prova ancora qualcosa per lui anche se lei nel frattempo si è sentita con qualche altro ragazzo. Al contempo io provo molta gelosia,e questa è una delle cose che più mi fa male.Io e lui si siamo legati, ma con lei sempre c’è quella cosa,anche un minimo sguardo di complicità . Gli ho fatto capire più volte che sono gelosa,e lui ci ha provato anche a rassicurarmi , ma se poi quando stanno insieme sono molto vicini non so che pensare. Inoltre lui è molto amico con i suoi fratelli e starebbe sempre con loro. Diciamo però che io e luigi ci siamo iniziati a legare in un periodo in cui tra lui e lei c’erano degli alti e bassi per svariati motivi.Nonostante le cose siano migliorate tra loro , il nostro rapporto è rimasto uguale. Ma non riesco a frenare la mia gelosia.È qualcosa che proprio mi fa stare male e ci penso abitualmente. Non so cosa prova lui, e non ho intenzione dj chiederglielo perché prima dj essere il ragazzo che mi piace, mi è comunque amico. Ho paura di rovinare le cose tra noi perché a prescindere da amicizia o amore non voglio pederlo. A volte mi chiedo se io abbia scambiato l’amicizia per amore ma il mio pensiero su di lui è costante. Non so cosa prova lui perché fa di tutto per tenermi questo è vero , ma non può stare con due piedi in una scarpa.Mi scuso se ho allungato troppo il brodo ma vorrei delle risposte, che vorrei tanto avere, ms io il coraggio di parlare con entrambi non ce l’ho .

Buongiorno Ludovica, grazie per aver condiviso le sue emozioni riguardo la situazione che sta vivendo. Ha tirato fuori tematiche importanti che possono trovare ascolto e comprensione in un contesto di terapia.
In particolare la gelosia e il senso di colpa, i "non detti" tra lei e le parti coinvolte (sua cugina, Luigi) la stanno mettendo in una situazione di disagio, che può affrontare insieme ad uno specialista, avendo così la possibilità di sciogliere questo suo groviglio emotivo condividendo il suo vissuto e il suo sentire in uno spazio di ascolto attento ed empatico.
Rimango a disposizione e la saluto cordialmente,
Dott.ssa Deborah De Rito

Dott.ssa Deborah De Rito

Ciao a tutti, mi assalgono dei dubbi già da un po’ sulla questione del copiare il tono di voce delle altre persone, non so da quando ho iniziato questa cosa, se c’è sempre stata, io non ci ho fatto mai caso però da poco un po’ me ne sto accorgendo, non so se sia normale. Prima di arrivare al punto, ricordo da piccola io sentivo di avere nessuno in famiglia, mi sentivo sempre sola e piangevo spesso, mi preoccupavo molto per gli altri, non avevo fratelli/sorelle ma sono cresciuta con mio cugino vicino di casa e avevamo la stessa età, ricordo che lui diceva spesso le bugie è capitata che le dicevo anche io, dicevo spesso che ero malata ma non era vero, specialmente a scuola con gli amici. Non volevo che lui parlasse con gli altri familiari, volevo che stesse anche con me(questo ancora ora) ma il rapporto si è spezzato e questa cosa mi ha sempre fatto soffrire diciamo, mi mancava stare con lui, una vita senza di lui mi faceva strano. Ma arrivando il fulcro, diciamo che mia zia ci educava, a me è le cuginette quando c’era, era tipo il modello, e poi è iniziato specialmente all’università, che cercavo sempre rassicurazione, per me i suoi consigli erano il giusto, ogni cosa che diceva era sempre il migliore, ma poi quando io cercavo un suo conforto sempre nelle dinamiche familiari sono stata criticata da lei e questo mi ha fatto stare male finendo che non parlavo più con lei, e le cose me le tenevo per me. Quando lei non c’è copio il suo modo di parlare, come se il suo modo fosse sicuro e responsabile, è capitato che in famiglia mi scambiassero con il nome suo per poi correggersi, all’inizio non ci facevo caso ma adesso che ci sto facendo caso diciamo che lo faccio ancora ma mi sto un po’ trattenendo perché ho paura. Mi è successo anche di copiare il tono di scherzare di una mia amica, in quel caso non ero cosciente. Quindi dipende. Ho visto del disturbo borderline, sto andando dalla psicologa ma ancora non mi ha fatto nessuna diagnosi, non so questo a cosa è dovuto, so che non posso farmi autodiagnosi. Ma voglio capire chi sono, non sto riuscendo a capire perché mi comporto così, ovviamente ci sarebbe altro ancora da raccontare, ma ho parlato di queste due persone, perché c’entrano un po’ di più credo con quello che sta succedendo, ho paura delle mie emozioni, non so che emozioni dovrei provare agli altri anche, sembra come se io non dovessi provare le mie emozioni negative perche faccio del male agli altri. Poi non so oltre alla voce se c’è stato qualcos’altro, non ricordo, ma questo mi ha lasciato un po’ sorpresa e mi spaventa perché adesso ripeto lo sto notando, non so se sia un bene o un male. Quando lei c’è non riesco a comportarmi come mia zia, anzi sono tranquilla, mentre appunto quando non c’è e sto con la maggior parte dei parenti sono responsabile, sono momenti (non l’ho specificato prima), per esempio quando sono solo con mamma e papà questo non succede, ma già da quando c’è tipo il nonno e la nonna si( lei è la sorella di mamma, famiglia materna) quindi appunto per questo si confondono con i nomi

Buongiorno e grazie per la sua condivisione. C'è tantissimo materiale su cui il lavoro clinico, con il tempo, può portare al miglioramento. Diventare consapevoli delle proprie dinamiche interne, i propri vissuti e sensazioni è molto importante e potrà aiutarla a gestire i suoi stati interni.
Ha già iniziato un percorso terapeutico, si dia tempo per elaborare i suoi vissuti con l'aiuto del suo terapeuta, ha fatto il primo passo e il più importante!
La saluto cordialmente
Dott.ssa Deborah De Rito

Dott.ssa Deborah De Rito

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.