Indirizzo

Piazza della Radio 7, Roma
Centro di Psicoterapia


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 3 anni
Contanti
335 684..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Sono una psicoterapeuta con formazione psicoanalitica. Ho acquisito esperienza lavorando negli ambulatori del Sevizio Pubblico Sanitario (CSM-Centro d...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Crisi relazionali
  • Bassa autostima
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università La Sapienza di Roma - Laurea in Psicologia clinica
  • Università La Sapienza di Roma - Laurea in Filosofia
  • Specializzazione quadriennale - Laboratorio Freudiano per la formazione degli psicoterapeuti di Roma

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicoanalisi
  • Psicologia Clinica

Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Francese

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Psicoterapia


Piazza della Radio 7, Roma

da 50 €

Centro di Psicoterapia

Altre prestazioni

Colloquio psicologico


Piazza della Radio 7, Roma

40 €

Centro di Psicoterapia


Psicanalisi


Piazza della Radio 7, Roma

da 50 €

Centro di Psicoterapia


Psicoterapia di coppia


Piazza della Radio 7, Roma

da 70 €

Centro di Psicoterapia


Psicoterapia infantile


Piazza della Radio 7, Roma

da 50 €

Centro di Psicoterapia


Psicoterapia per adolescenti


Piazza della Radio 7, Roma

da 50 €

Centro di Psicoterapia

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
4 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
C
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro di Psicoterapia psicoterapia

Il primo appuntamento è stato importante: mi sono sentita accolta e a mio agio. La dottoressa offre un ascolto attivo e attento e dopo ogni seduta si ha la sensazione di aver conquistato una nuova consapevolezza e di aver compiuto un altro passo utile a prendersi maggiormente cura di sé.

Dott.ssa Paola Giovani

Grazie per il positivo commento, mi auguro di poterla veramente sostenere nel suo desiderio. Cordiali saluti PG


T
Paziente verificato
Presso: Centro di Psicoterapia

Ho sempre pensato di essere un padre presente e affettuoso, ma il rapporto con mio figlio, che ha 16 anni, da qualche tempo è diventato un inferno. Ho pensato di chiedere aiuto alla dottoressa perché mi sono sentito rifiutato, senza risorse, scoraggiato e depresso, come mai prima. in effetti, ho trovato una psicoterapeuta capace di ascoltare i miei dubbi, le mie crisi di sfiducia, e capace di darmi dei consigli su come affrontare con fermezza l'insofferenza e la rabbia di mio figlio. Penso di aver fatto la scelta giusta per me.

Dott.ssa Paola Giovani

Grazie per l'attenzione. Quello che è importante è la possibilità di un percorso dove lei sta ritrovando la sua serenità e un nuovo punto di vista nel rapporto con suo figlio. Cordiali saluti P G


A
Paziente verificato
Presso: Altro ansia

Mi sono rivolta alla dottoressa Giovani per uno stato ansioso legato alla mia situazione familiare. Mi sentivo soffocare e mi sentivo disorientata. Ho trovato in lei un ascolto attento e un sostegno importante. Mi sta aiutando a affrontare le complicate vicende del quotidiano, a ritagliarmi dei piccoli spazi per me sola e a iniziare a gettare un occhio al futuro.Grazie di tutto

Dott.ssa Paola Giovani

La ringrazio per la sua disponibilità a lasciare un commento. Mi auguro che possa ritrovare nel mio ascolto il suo modo di riconoscere i suoi desideri e i suoi spazi.
A presto P G


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro di Psicoterapia Insonnia ed ansia

Mi sono rivolta alla dottoressa Giovani a causa di un lungo periodo di insonnia ed ansia che mi stavano rendendo molto difficile la prosecuzione del mio lavoro e delle mie attività quotidiane. Infatti, sono sempre stanca e irritabile. Tutto questo è cominciato senza un motivo preciso. La dottoressa mi ha accolto con grande disponibilità e subito mi sono sentita a mio agio. Mi sono sentita subito ascoltata e capace di parlare liberamente come non mi succedeva da tempo. Sono agli inizi di un percorso, ma la dottoressa mi ha fatto sentire il suo sostegno e la possibilità che andando avanti nei colloqui io possa ritrovare la mia serenità.
Sonia.

Dott.ssa Paola Giovani

La ringrazio per le parole di apprezzamento. La mia posizione è proprio quella di ascoltare quello di cui vuole parlare e che la riguarda.
A presto PG


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 129 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Buongiorno, anni fa ho seguito una terapia EMDR con un dottore molto bravo che aveva anche un approccio sensomotorio, scelta dovuta al fatto che ho avuto un passato infantile molto difficile fatto di traumi, trascuratezza. La situazione si era stabilizzata e ho scelto di interrompere dopo circa tre anni. Adesso ho delle ricadute soprattutto di carattere depressivo e nell'impossibilità di rivolgermi nuovamente a lui sto cercando un aporoccio simile a quanto già sperimentato positivamente. La richiesta che faccio al terapeuta a cui mi rivolgo è sempre la stessa, cerco professionisti che abbiano nel curriculum EMDR, sensormotoria, poi in realtà mi imbatto in approcci di tutt'altro tipo non adatti a me, in cui non ho fiducia e che so non essere efficaci viste le forti resistenze che ho nel lavorare in modo tradizionale considerati i miei vissuti difficili. Sono in forte difficoltà e sono sempre più demoralizzata. Sento la situazione peggiorare, di notte prendo un farmaco ma faccio sogni sempre più angoscianti. Grazie per qualche eventuale consiglio o indirizzo utile.

    Buongiorno, personalmente non utilizzo il protocollo EMDR, ma non sono contraria al fatto che una persona lo senta adeguato al suo problema. Se lei ha avuto dei risultati che considera positivi può dunque cercare uno psicologo con questo tipo di competenze. La fiducia in un dispositivo, in un nome, in una pratica, può comunque essere d'aiuto. Cordiali saluti PG

    Dott.ssa Paola Giovani

  • Buongiorno, ho 45 anni, dall'inizio dell'anno ho riscontrato dopo un ricovero in ospedale per un malore la presenza di extra sistole, il tutto dopo una dettagliata serie di esame cardiologici ecocolordoppler, holter per 24 ore, test sottosforzo. Il tutto si è manifestato perché arrivavo da un periodo durante il 2019 di forte stress emotivo. Inizialmente mi sono state prescritte delle gocce di Xanax con un dosaggio minimo di 7 gocce la mattina e 10 la sera, fondamentalmente per dormire visto che le mie ore notturne di riposo si erano ridotte drasticamente perché non riuscivo a prendere sonno. Questo dosaggio è durante per circa 4 settimane dopo di che abbiamo interrotto prima eliminato la mattina poi quelle serali. Tutto bene fino a quando è arrivato il lockdown a causa del covid, si sono ripresentati gli stati d'ansia a meta aprile e nei giorni più invadenti prendevo sotto indicazione del dottore 15 gocce di Xanax. Il tutto è andato un pò a degenerare fino ad un ingresso al pronto soccorso per un eccesso di tachicardia e dolore al petto. A livello cardiologico non è stato riscontrato niente, purtroppo dopo aver trascorso 12 ore al pronto soccorso e al momento delle dimissioni alle 3 della notte ho avuto una sincope vaso vagale dopo che mi è stata rimossa la cannula per i prelievi. Adesso dal giorno le extra sistole sono più evidenti ed più invasive, si presentano nei momenti di ansia e mi condizionano parecchio, sto seguendo nuovamente un dosaggio minimo di 12 gg di Xanax la sera che oramai prendo regolarmente da circa due mesi. Mi sembra di essere entrato in un loop vizioso, ho paura della sistola mi viene l'ansia si manifesta la sistola e l'ansia degenera. Ci sono dei momenti in cui le percepisco in maniera decisamente indiscreta, arriva quasi impercettibile e non mi lascia nessuno strascico emotivo, altre volte mi sembra di cedere fisicamente con un vuoto dentro il che mi allarma parecchio portando paure e ansie da dovermi stradare e rilassarmi. Adesso la domanda è la seguente, le extra sistole possono cambiare di intensità più forti o meno forti (con il battito irregolare che si sposta in maniera più esasperato al battito precedente lasciando un vuoto più lungo) e essere percepite in maniera diversa oppure la percezione è data semplicemente dallo stato emotivo del momento? Io fisicamente mi ritengo integro o per lo meno tutti gli esami evidenziano oggettivamente che il fisico non ha niente, sono anche triatleta anche se in questo momento ho ridotto l'esercizio fisico parecchio per paure forse anche infondate. Volevo anche ridurre o eliminare l'assunzione dello Xanax. Potreste cortesemente darmi qualche indicazione e delucidazione sul mio quadro clinico?

    Buongiorno, come psicoterapeuta non posso prescriverle o consigliarle un farmaco, competenza esclusiva dei medici e in modo particolare degli specialisti, neurologi e psichiatri. Posso, in base alla mia esperienza clinica, consigliarle di rivolgersi a un medico specialista e di valutare con lui la possibilità di cambiare farmaco, che è molto prescritto, ma che, come è noto, spesso dà dei disturbi. Nel suo caso potrebbe esserle d'aiuto una psicoterapia in modo da ricondurre lo stress di cui parla alle sue esperienze e emozioni personali e a poterlo padroneggiare con maggiore serenità. Cordiali saluti PG

    Dott.ssa Paola Giovani

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono una psicoterapeuta con formazione psicoanalitica. Ho acquisito esperienza lavorando negli ambulatori del Sevizio Pubblico Sanitario (CSM-Centro d...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Crisi relazionali
  • Bassa autostima
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università La Sapienza di Roma - Laurea in Psicologia clinica
  • Università La Sapienza di Roma - Laurea in Filosofia
  • Specializzazione quadriennale - Laboratorio Freudiano per la formazione degli psicoterapeuti di Roma

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicoanalisi
  • Psicologia Clinica

Tirocini

  • CSM (Centro di Salute Mentale) C di Morlupo (ASL Roma F)
  • TSMREE (Tutela Salute Mentale e Riabilitativa in Età Evolutiva) di Guidonia – Sezione di Psicoterapia e Riabilitazione (ASL Roma G)
  • ASL Roma 3 - Sportello d’ascolto dedicato ai Disturbi del Comportamento Alimentare ( DCA)

Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Francese

Ricerche correlate