Tempo medio di risposta:

Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Indirizzi (2)

Via Bolognese, 2, Firenze
Studio Privato

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 12 anni
Bonifico, Carta di credito, Carta di debito, + 1 Altro

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psicoterapeuti nelle vicinanze
Pagamento dopo la consulenza

Con questo specialista, potrai pagare comodamente dopo la consulenza. Altro


Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 60 €

Psicoterapia breve strategica • 60 €


Potrai effettuare il pagamento dopo la consulenza online.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Esperienze

Su di me

Psicologa


Patologie trattate

  • Depressione
  • Dipendenza affettiva
  • Ansia
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


60 €

Consulenza Online

Altre prestazioni


Via Bolognese, 2, Firenze

da 70 €

Studio Privato



Via Bolognese, 2, Firenze

da 60 €

Studio Privato


60 €

Consulenza Online



Via Bolognese, 2, Firenze

da 70 €

Studio Privato

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
S
Presso: Studio Privato Altro

Ho iniziato il percorso con la dottoressa Casini in un percorso molto particolare della mia vita ed ho sempre trovato la dottoressa puntuale, gentile e sempre disponibile per qualsiasi problema. Mi ha aiutato sia professionalmente e sia a livello personale. Inoltre ha sempre prestato molta attenzione durante le sedute. Sono rimasta soddisfattissima del percorso e delle sue prestazioni mediche


V
Presso: Studio Privato Altro

La Dottoressa è molto gentile, mi ha messa subito a mio agio, nonostante la mia poca fiducia nella terapia in generale. Disponibile e super puntuale.
Con lei ho affrontato un percorso di crescita importante ed è riuscita a risolvere il mio problema, facendomi vedere le cose da un altro punto di vista, cercando di tirare fuori il coraggio che mi serviva. La consiglio vivamente.


U
Presso: Consulenza Online consulenza online

Puntualità senza precedenti. Cortesia ai massimi livelli. Capacità di mettere il paziente a proprio agio, encomiabile.


S
Presso: Studio Privato psicoterapia breve strategica

Puntuale, professionale, empatica ed estremamente cortese. Mi sono trovato molto a mio agio per un percorso breve e mirato. La consiglio vivamente


F
Paziente verificato
Presso: Studio Privato psicoterapia breve strategica

Una bella scoperta! La Dottoressa Casini ha straordinarie capacità comunicative, brava indagatrice, competente e sicura nel centrare la diagnosi. Senza venir meno alla professionalità, sa mettere a proprio agio il paziente sin da subito, lasciando fuori dallo studio quella patina di fredda distanza e superiorità che spesso ho riscontrato in molti suoi colleghi. Ha saputo soprattutto trasmettermi fiducia nelle mie possibilità di risolvere un problema annoso e spinoso. Problema che abbiamo risolto insieme con mia grande gioia! Consiglio senza alcun dubbio e anzi spassionatamente questa Dottoressa.


Presso: Studio Privato Altro

Persona molto disponibile e gentile, sempre puntuale negli appuntamenti. Ti ascolta e trova sempre soluzioni che possano aiutarti a crescere come persona.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 3 domande da parte di pazienti di MioDottore

Ho da poco iniziato la psicoterapia con questa nuova psicoterapeuta, le ho raccontato tutti i miei dubbi, paure (ansia sociale), lei mi ha detto di decidere cosa fare, se iniziare questo percorso oppure no.
Io in tutto questo mi sento sola, non ho sostegno da nessuno, mi trovo davanti ad una scelta che è più grande di me e so già cosa mi aspetta, avendo già fatto 4 anni di psicoterapia in passato. Mi fa paura....non so a chi, cosa devo aggrapparmi per affrontare questo nuovo percorso....
Mi sento sola e non c'è nessuno, niente che possa alleviare queste mie paure e sensazioni sgradevoli.
Cosa posso fare?
Vorrei che ci fosse qualcuno accanto a me che mi aiutasse, ma questo qualcuno non c'è mai stato.....
Perchè lo so che un terapeuta ti può aiutare solo con le parole, ma nei fatti poi sono da sola, ed è proprio questo che mi fa paura.
Non so a chi devo chiedere aiuto, non so nemmeno se esiste l'aiuto che cerco....

Salve,
la psicoterapia è per definizione un percorso individuale volto al superamento delle proprie paure e dei propri blocchi. L'aiuto e il sostegno degli altri può rappresentare un elemento di supporto ove presente, ma nessuno potrà sostituirsi a quello che lei farà per se stessa seguendo le indicazioni della sua dottoressa. Cominci ponendosi e concordando dei piccoli obiettivi raggiungibili in autonomia, vedrà che questo le servirà come spinta motivazionale a continuare il percorso.
Dott.ssa Ludovica Casini

Dott.ssa Ludovica Casini

Domande su terapia di coppia

Salve a tutti, ho una relazione di un paio di anni che dall'anno scorso è a distanza per motivi di lavoro: lui è tornato a vivere a Torino dai suoi, io sono rimasta nel mio comune. Io e il mio partner abbiamo retto bene fino a circa dicembre 2020. A dicembre sono riuscita ad andare da lui (tutto previsto dalle faq sul sito del governo) e mi è sembrato leggermente freddo e distante. Lui vive con i suoi, è in smartworking e nella sua città non ha amici, per cui quando sono andata da lui abbiamo passato i giorni chiusi in camera a guardare serie tv, calcio, programmi e simili. Non abbiamo avuto contatti sessuali né particolari smancerie, principalmente per la presenza dei suoi genitori in casa.
Dopodiché sono tornata a casa mia e quando ci sentivamo per messaggio mi sembrava tutto "normale" (non ho notato particolare freddezza), finché a marzo non sono andata nuovamente da lui. Il primo giorno sembrava cercare e ricambiare slanci affettivi (io sono estremamente più espansiva di lui), ma quando mi ha accompagnata a prendere l'autobus per tornare nel mio comune mi è sembrato freddo ed indifferente al saluto e ai baci. Anche questa volta nessun contatto sessuale. Il giorno dopo il mio rientro a casa gli ho inviato un messaggio con un'allusione al nostro prossimo anniversario, lui non ha risposto. Quindi per un giorno non l'ho cercato. Il giorno dopo gli ho inviato un altro messaggio divertente e anche qui nessuna risposta. Il giorno dopo gli ho ingiunto di dirmi cosa fosse successo e mi ha risposto dicendomi che era necessario un periodo di stallo. Gli ho chiesto se ci fosse qualcosa che non andava e mi ha risposto "No".
Al momento ho deciso di lasciargli i suoi spazi, ma gli ho detto chiaramente che una situazione così non può durare per sempre. Non ho ricevuto risposta.
Io stavo pensando di andare in terapia di coppia, magari inizialmente solo qualche colloquio conoscitivo, ma non so se il mio caso sia adatto ad una terapia di coppia né come e tra quanto tempo potrò proporglielo. Al momento non ci stiamo contattando (ovviamente). Qualche parere in merito? Quanto tempo dovrei lasciarlo "riflettere"?

Buonasera,
la terapia di coppia prevede alla base l'esistenza un obiettivo di coppia condiviso, entrambi devono essere sufficientemente consapevoli che dovranno lavorare per dare alla coppia una chance di miglioramento. Il mio consiglio spassionato è quello di aspettare e verificare se il suo partner abbia effettivamente ancora interesse a stare con lei e magari, come suggerito dalla collega, affidarsi lei stessa ad una terapia individuale per essere aiutata a gestire al meglio, emotivamente e relazionalmente, questa fase di stallo.
Dott.ssa Ludovica Casini

Dott.ssa Ludovica Casini

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Psicologa


Patologie trattate

  • Depressione
  • Dipendenza affettiva
  • Ansia
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica

Ricerche correlate