Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Indirizzi (2)

Via Francesco Maidalchini, 20, Roma
Clinica Città Di Roma

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Cistoscopia diagnostica • 150 €

Prima Visita • da 120 €

Visite controllo • da 40 € +1 Altro

Visite successive • da 100 €


Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri urologi nelle vicinanze

Via Portuense 700, Roma
European Hospital

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Carta di credito, Carta di debito, Carta prepagata, + 2 Altro

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri urologi nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

Dal 1991 sono impegnato nel reparto di UROLOGIA della casa di cura Città di Roma di cui sono attualmente il responsabile. l'ipertrofia prostatica be...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Prostatite
  • Calcolosi Renale
  • Cistite
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Chirurgia Vascolare
  • Urologia

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite

Prima visita di chirurgia generale


Via Portuense 700, Roma

da 120 €

European Hospital


Prima visita urologica


Via Portuense 700, Roma

da 120 €

European Hospital


Visita di chirurgia generale


Via Portuense 700, Roma

da 120 €

European Hospital


Visita urologica


Via Portuense 700, Roma

da 120 €

European Hospital


Via Portuense 700, Roma

European Hospital

Altre prestazioni

Cistoscopia diagnostica


Via Francesco Maidalchini, 20, Roma

150 €

Clinica Città Di Roma


Prima Visita


Via Francesco Maidalchini, 20, Roma

da 120 €

Clinica Città Di Roma


Via Portuense 700, Roma

da 120 €

European Hospital


Studio clinico


Via Portuense 700, Roma

da 200 €

European Hospital


Via Portuense 700, Roma

200 €

European Hospital


Visita di controllo


Via Portuense 700, Roma

80 €

European Hospital


Visite controllo


Via Francesco Maidalchini, 20, Roma

da 40 €

Clinica Città Di Roma


Visite successive


Via Francesco Maidalchini, 20, Roma

da 100 €

Clinica Città Di Roma

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
5 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Clinica Città Di Roma Prima Visita

Cordiale, preparato, risoluto, empatico, il che rivela grande esperienza e professionalità. Lo consiglio vivamente.


M
Paziente verificato
Presso: Clinica Città Di Roma Problemi prostatici

Professionale, cordiale e ispira molta fiducia. Assolutamente positivo. Collaboratori molto gentili.


G

Gli ho domandato tantissime cose e forse ho fatto trasparire la persona timorosa che sono, ma il dottor Nardi non ha mai mostrato disinteresse o superficialità ed è stato molto paziente e attento a rispondere sempre a tutto e a chiarire tutti i miei dubbi. Lo ringrazio vivamente e lo consiglio a tutti!


P

Stavo cercando un dottore adatto per curare la mia patologia, o almeno che la capisse e cercasse si fare qualcosa. Ne ho parlato con i miei fratelli e mi hanno consigliato un dottore in zona, Cristiano Nardi, mi trovo molto bene.


A

Sono soddisfatto della disponibilità con cui sono stato accolto dal dottor Nardi. Mi son trovato davvero bene in quanto mi ha messo facilmente a mio agio con la sua cortesia e professionalità. Consigliato!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 20 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Disturbi sessuali

    Buonasera sono un ragazzo di 27 anni .
    Da sei mesi sto cercando di debellare e.coli dallo sperma,con varie cure antibiotiche in base all'antibiogramma che ad ogni speriamocultura esce fuori, ovviamente seguito da un urologo . In 6 mesi sono risultato negativo solo 1 volta, ma al controllo seguente di nuovo positivo. Sapendo che arriva dalla intestino il batterio sto attento all alimentazione, cerco di bere molto e evito alcool e caffeina. Sto molto attento anche alla pulizia di mani e intimo. Abbiamo fatto anche la visita per la varicocele ed è tutto apposta,visita alla prostata e risulta infiammata (urologo dice che è colpa dei batteri). Cosa devo fare secondo voi? Continuare a bombardare di antibiotici sembra che non serva. Io e la mia compagna stavamo cercando di avere un figlio,ma ovviamente ora è tutto bloccato in quanto dobbiamo fare sesso protetto. Grazie in anticipo

    la prostatite è una patologia di difficile soluzione definitiva, soprattutto quando, come sembra in questo caso, si è cronicizzata.
    la terapia deve obbligatoriamente passare per una terapia antibiotica mirata su un antibiogramma con conta colonie e MIC.
    Terapie di supporto e cure igieniche vanno ovviamente adottate e seguite scrupolosamente.
    la cura dell'alvo deve prevenire ulteriori superinfezioni, ed una sana attività sessuale contribuisce a ridurre lo stato di sovraccarico delle vescichette seminali.
    Non vi è una indicazione precisa rispetto al sesso protetto in corso di prostatite: la trasmissione dell'infezione alla donna è rara e limitata ai periodi di acuzie della malattia, nei quali si devono avere precauzioni, ma spesso il dolore impedisce il rapporto.
    in conclusione la battaglia è lunga e va perseguita con caparbietà e precisione. la "guarigione " è possibile, ma è più probabile un contenimento della patologia ad episodi sporadici e nn eccessivamente influenti sulla sua qualità di vita.
    In corso di infezione la capacità procreandi è ridotta da anomalie sugli spermatozoi indotte dall'infezione stessa, ma non impossibile.
    uno spermiogramma ripetuto periodicamente può indicare se vi sono problemi della liea germinativa e a che livello.

    Dr. Cristiano Nardi

  • Buon giorno, mi si presentano vari problemi tutti insieme, sono praticamente in menopausa, ultimo ciclo avuto ad ottobre. Ieri , da niente, mal di pancia, un po’ di sangue, sembra il ciclo. Si come sono a casa con la caviglia rotta e da un mese e mezzo mi fanno eparine nella pancia, non posso neanche prendere ibuprofene, contro mal di pancia, tachipirina non aiuta. Ed ho anche infiammazione di emoroidi in questo periodo., mi muovo poco. Ma eparina non dovrebbe aiutare contro gli emorroidi? O l’ho fatta per troppo tempo? Dovrei finirla a giorni. Sl limite potrei prendere ibuprofene o è pericoloso? Grazie mille!

    A quanto giustamente risposto dal collega di Putignano, aggiungerei una ecografia vescicale e renale.

    Dr. Cristiano Nardi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Dal 1991 sono impegnato nel reparto di UROLOGIA della casa di cura Città di Roma di cui sono attualmente il responsabile. l'ipertrofia prostatica be...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Prostatite
  • Calcolosi Renale
  • Cistite
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Chirurgia Vascolare
  • Urologia

Pubblicazioni e articoli

Ricerche correlate