Indirizzi (2)

Via Lovanio 1, Roma
Studio Privato Prof. Rosario Maria Azzopardi


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti, Bonifico
Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


06 9259..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Specializzato in Ortopedia Pediatrica


Patologie trattate

  • Artrosi
  • Frattura
  • Scoliosi
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Laurea in Medicina e Chirurgia presso Università La Sapienza (1975) Roma
  • Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia dell'Apparato Motore presso Università La Sapienza (1978) Roma
  • Professore incaricato dell'insegnamento di Chinesiterapia e Riabiitazione Ortopedica e Traumatologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia de La Sapienza

Specializzazioni

  • Ortopedia e traumatologia del sistema motorio


Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Visita fisiatrica


Via Lovanio 1, Roma

150 €

Studio Privato Prof. Rosario Maria Azzopardi


Visita ortopedica


Via Lovanio 1, Roma

150 €

Studio Privato Prof. Rosario Maria Azzopardi


Via Sestio Menas 78, Roma

Poliambulatorio Tuscolano Athena

Altre prestazioni

Infiltrazione


Via Sestio Menas 78, Roma

Poliambulatorio Tuscolano Athena


Visita posturologica


Via Lovanio 1, Roma

150 €

Studio Privato Prof. Rosario Maria Azzopardi

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
8 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
G
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Privato Prof. Rosario Maria Azzopardi visita fisiatrica

Persona seria, preparata e disponibile ,spiegazioni soddisfacenti. ottimo professionista.Puntale nelle visite.


D
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Poliambulatorio Tuscolano Athena visita ortopedica

Professionale e cordiale e anche simpatico .attento e scrupoloso visita breve ma professionalena................


C
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Poliambulatorio Tuscolano Athena infiltrazione

Specialista sempre disponibile cortese spiega con estrema semplicità gli interventi che mette in pratica affidabile e competente!


F
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Poliambulatorio Tuscolano Athena infiltrazione

Il prof.Azzopardi è uno specialista competente, di lunga esperienza che mette a proprio agio il paziente con modi affabili.Mi sta aiutando a mantenere in forma un ginocchio che molti altri mi volevano operare.Io mi sono trovata molto bene.


J
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Poliambulatorio Tuscolano Athena visita ortopedica

spiegazione clinica chiara senza inutili prescrizioni che servirebbero solo a buttare soldi e a ingannare il paziente. sono rimasta soddisfatta.


L
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Poliambulatorio Tuscolano Athena visita ortopedica

Ottimo dottore molto attento anche alla storia pregressa della zona interessata, ha individuato con sicurezza le mie problematiche e le relative procedure di recupero e mi ha consigliato in modo esaustivo sugli atteggiamenti corretti da adottare


C
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Privato Prof. Rosario Maria Azzopardi visita ortopedica

Ottimo medico:professionale,preparato serio,colto e cordiale.Un gran medico
E' valsa la pena fare 400km per consultarlo
Consigliatissimo


A
Paziente verificato
Presso: Poliambulatorio Tuscolano Athena Capsulite adesiva

Medico disponibile e altamente professionale. Ho risolto pienamente il problema alla spalla con l’ausilio di infiltrazioni articolari. Consigliatissimo!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 20 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su protesi di ginocchio

    Sono stata operata di protesi totale due mesi fa e ho ancora un considerevole dolore. Per il resto il ginocchio è sempre caldo ma riesco a camminare senza stampelle. È normale ancora questo dolore o mi devo preoccupare?

    Buongiorno , non è normale il quadro che mi rappresenta. In prima istanza le consiglio di farsi visitare da chi la ha operata , se non soddisfatta deve essere nuovamente visitata da uno specialista che gli ordinerà alcuni accertamenti
    .Cordiali saluti

    Prof. Rosario Maria Azzopardi

  • Salve, scrivo per conto di mia mamma, 52 anni ed operata giorno 23 dicembre a seguito di frattura trimalleolare scomposta e lussazione della caviglia.
    Mia madre da quel giorno ad oggi, a distanza di 20 giorni, si lamenta sempre per i dolori forti così tanto da farla contorcere, soprattutto la notte a letto.
    Giorno 27 dopo aver fatto sgonfiare piede e gamba hanno proceduto ad ingessarla, ma visto i forti dolori ci siamo recati al pronto soccorso per una possibile flebite che per fortuna non c’era. Le hanno rimesso il gesso e 2 giorni fa ci siamo recati in ospedale per la rimozione dei punti e la riapertura del gesso per controllare la gamba in quanto i dolori continuano a persistere in maniera molto forte.
    Mia mamma prova ad assumere paracetamolo, dicloreum, brufen e da ieri 5 gocce di toradol, ma com scarsissimi risultati.
    Non hai mai riposato la notte. Piange soltanto dai dolori che la svegliano.
    Le fa male fino al ginocchio e sente una morsa al piede.
    In più dice che a volte sente tipo delle scariche nella gamba.
    Dal giorno dell’intervento tiene sempre la gamba alzata sul divano. Per andare al bagno usa la sedia a rotelle e ritorna ad alzare la gamba che le fa male.
    Io vorrei capire se dopo 20 giorni questi dolori siano normali, se sia questione di tempo e pazienza e che passeranno o se c è di fatto qualcosa che non va.
    Mia mamma non si lamenta mai di nessun dolore, anzi viene criticata per il suo essere sempre troppo forte, quindi per piangere e contorcersi deve essere qualcosa di insopportabile.
    Durante l’intervento, fatto in anestesia epidurale, era mancante nella cassetta attrezzi la placca a 5 fori e ne è stata inserita una ad 8, così come le viti che servivano di un tot di cm, ma erano mancanti e le hanno messe più lunghe.
    Può aver influito su tutto il processo post intervento e su questi dolori?
    C è qualche analisi, visita o altro che posso farle fare per capire se è tutto apposto dopo l’intervento?
    Al momento ha ancora il gesso per altri 20 giorni almeno, ma nè io nè lei dormiamo da quel 23 dicembre.
    Vi prego di aiutarmi
    Mi sento molto impotente ed impreparata su cosa fare.

    Vi ringrazio tanto

    Buongiorno, consiglio di far eseguire una elettromiografia, naturalmente dopo aver rimosso l'apparecchio gessato, per poter escludere un danno neurogeno.
    Cordiali saluti

    Prof. Rosario Maria Azzopardi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Specializzato in Ortopedia Pediatrica


Patologie trattate

  • Artrosi
  • Frattura
  • Scoliosi
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Laurea in Medicina e Chirurgia presso Università La Sapienza (1975) Roma
  • Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia dell'Apparato Motore presso Università La Sapienza (1978) Roma
  • Professore incaricato dell'insegnamento di Chinesiterapia e Riabiitazione Ortopedica e Traumatologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia de La Sapienza

Specializzazioni

  • Ortopedia e traumatologia del sistema motorio


Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)

Ricerche correlate