Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Indirizzo

Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta
Via Ferdinando Palasciano, 2, Caserta

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri nefrologi nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

svolgo la mia professione mettendo al centro la ricerca del benessere di miei pazienti, cercando di stabilire rapporto umano e clinico. Le diverse esp...

Mostra tutta la descrizione


Specializzazioni

  • Nefrologia

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Ferdinando Palasciano, 2, Caserta

100 €

Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta



Via Ferdinando Palasciano, 2, Caserta

70 €

Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta

visita nefrologica successiva alla prima

Altre prestazioni


Via Ferdinando Palasciano, 2, Caserta

Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta prima visita nefrologica

Specialista in gamba, disponibile e molto esauriente nelle spiegazioni e nel far comprendere le cose.

M
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta Visita Nefrologica

La dottoressa mi ha prestato molta attenzione, mi ha studiata, mi ha dato le indicazioni da eseguire con tanta pazienza è stata di grande aiuto e supporto professionale e umano. precisa, scrupolosa e affidabile. Il suo atteggiamento mi ha tranquillizzata, incoraggiata e fatta stare meglio.

I
Presso: Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta prima visita nefrologica

Una dottoressa molto gentile, disponibile ma soprattutto molto scrupolosa.

Dott.ssa Pasqualina Acconcia

La ringrazio


Presso: Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta Visita Nefrologica

Dottoressa molto brava subito risponde in caso di emergenza in tanti anni non ho mai trovato una dottoressa così disponibile e brava molto disponibile

Dott.ssa Pasqualina Acconcia

Grazie mille


D
Presso: Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta prima visita nefrologica

Specialista preparata e attenta al benessere del paziente. Mette a proprio agio durante la visita, dando risposte dettagliate ed esaustive ai vari dubbi proponendo, nell'eventualità, esami specifici per approfondire eventuali dubbi diagnostici. Consiglio vivamente a chi ha bisogno, oltre dal punto di vista professionale anche dal punto di vista umano. Grazie dott.ssa Acconcia

Dott.ssa Pasqualina Acconcia

Grazie mille!


M
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta prima visita nefrologica

Molto gentile con il paziente, disponibile e professionale.


D
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta prima visita nefrologica

sono andato oggi a visita la prima volta e posso dire che ho trovato una dottoressa molto preparata e disponibile nel dare le dovute spiegazioni, in modo dettagliato, di cui il paziente necessita


I
Profilo verificato
Presso: Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta prima visita nefrologica

Dottoressa preparata e professionale, mi sono sentita subito a mio agio. Esaustiva e chiara nella spiegazione, felice di aver trovato la dottoressa Acconcia.


T
Profilo verificato
Presso: Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta prima visita nefrologica

Precisa nelle spiegazioni, gentile ed empatica con la paziente. Disponibile nella facilitazione delle comunicazioni sull'andamento della cura.

Dott.ssa Pasqualina Acconcia

grazie signora!


M
Presso: Ospedale AORN Sant' Anna e San Sebastiano ,Caserta prima visita nefrologica

Professionista molto preparata, chiara ed esaustiva nella comprensione del problema, ma al tempo stesso accogliente e disponibile.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 6 domande da parte di pazienti di MioDottore

Insufficienza renale?

Soffro di ipertensione che nell'ultimo mese si è accentuata. Valori arrivati a 180/100 e medie di 160/95. Soffro di uricemia e sindrome metabolica. Sto facendo terapia con Triatec Hct 2, 5+12, 5 una compressa al mattino da 20 giorni e da 2 una compressa di Triatec 2, 5 alla sera. In questo momento sento bruciore alla zona renale bilaterale, e da quando ho iniziato la terapia con triatec (già dal primo giorno) ho notato una diminuzione dell'emissione di urina (io normalmente bevo abbastanza e ho sempre urinato molto). Pensavo che col diuretico del Triatec avrei dovuto emettere più urina e invece noto situazione contraria. Ora ho il sospetto che si stia presentando un insufficienza renale. Vorrei sospendere da domattina io Triatec in via precauzionale e sentire il cardiologo che però lo vedo un po' troppo sbrigativo (con tutto il rispetto) e atto a suggerire una terapia standard senza valutare altre sintomatologie. Da diversi giorni sento anche molto accentuato il tinnito (di cui ho sofferto per un periodo in modo acuto mentre poi si è normalizzato ad un livello trascurabile), l'altra notte per addormentarmi ho dovuto utilizzare le cuffie col rumore bianco. Poco fa ho avuto un intensa sudorazione abbinata a questo bruciore renale che sento, una sensazione di calore alla parte bassa della schiena con questa minzione che per me è ridotta. Cosa devo fare? Il timore di un danno renale mi ha sempre messo ansia e l'idea delle conseguenze mi terrorizza.

Per piacere attendo qualche indicazione. Grazie

Buongiorno, per poter parlare d' insufficienza renale bisogna avere dati biochimici da valutare. Sicuramente la sintomatologia dolorosa merita di essere approfondita con ecografia addome che oltre a fornirle indicazione sulla presenza o meno di calcoli, ci darà indicazioni più complete sulla morfologia renale. La sua pressione se è ancora sui 160/90 non va bene e necessita di essere valutata
Faccia esami ematochimici ed ecografia addome e successiva valutazione

Dott.ssa Pasqualina Acconcia

Domande su glomerulonefrite

Buonasera, 8 giorni fa la mia bambina ( cortico dipendente) affetta da sindrome nefrosica ha fatto la prima dose di rituximab, negli scorsi giorni la proteinuria si è alternata da + 1, +2, ma dallo stick urine oggi ha proteinuria a +3.
È normale? Dopo quanto tempo inizia a fare effetto il rituximab?

Salve, l'effetto del farmaco non è immediato e come le avranno spiegato è previsto uno schema di somministrazione che prevede più infusioni.
Tenga sotto controllo peso, eventuali edemi, pressione e se nota alterazioni, si rivolga al suo nefrologo..
resto a disposizione
dott.ssa Pasqualina Acconcia

Dott.ssa Pasqualina Acconcia

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

svolgo la mia professione mettendo al centro la ricerca del benessere di miei pazienti, cercando di stabilire rapporto umano e clinico. Le diverse esp...

Mostra tutta la descrizione


Premi MioDottore


Specializzazioni

  • Nefrologia