Indirizzo

P.zza Armenia,9, Roma
Studio di Psicologia e Psicoterapia (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti, Assegno, Bonifico

Pazienti senza assicurazione sanitaria

Azienda Amica


334 338.....
06 6476.....

Colloquio psicologico • da 60 €

Psicoanalisi • da 60 €

Psicoterapia di coppia • da 70 € +3 Altro

Psicoterapia familiare • da 70 €

Psicoterapia individuale • da 60 €

Test clinici • da 100 €

Esperienze

Su di me

Sono una psicologa, psicoterapeuta con una lunga ed importante esperienza clinica. La mia formazione spazia dalla psicoterapia psicodinamica, alla te...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università La Sapienza di Roma
  • Lo Spazio Psicoanalitico di Roma
  • La scuola relazionale-sistemica del Prof.re Cancrini
Visualizza altre informazioni


Competenze linguistiche

Italiano

Prestazioni e prezzi

Colloquio psicologico


P.zza Armenia,9, Roma

da 60 €

Studio di Psicologia e Psicoterapia


Psicoanalisi


P.zza Armenia,9, Roma

da 60 €

Studio di Psicologia e Psicoterapia


Psicoterapia di coppia


P.zza Armenia,9, Roma

da 70 €

Studio di Psicologia e Psicoterapia


Psicoterapia familiare


P.zza Armenia,9, Roma

da 70 €

Studio di Psicologia e Psicoterapia


Psicoterapia individuale


P.zza Armenia,9, Roma

da 60 €

Studio di Psicologia e Psicoterapia


Test clinici


P.zza Armenia,9, Roma

da 100 €

Studio di Psicologia e Psicoterapia

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
17 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
F
Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia Ps

Mio figlio ha avuto bisogno di una certificazione scolastica di valutazione del quoziente intellettivo per la domanda di sostegno.
Mi sono rivolta alla Dott. Antinori che ha messo subito a suo agio il ragazzo che era piuttosto in ansia e preoccupato per l'incontro.
Grazie


F
Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia

Mi sono rivolto ad una psicoterapeuta dopo un lungo periodo in cui non riuscivo più a sostenere neanche un esame, nonostante tutti i miei sforzi. Non so spiegare come è successo ma il dato di fatto è che un po' alla volta ho riacquistato la mia capacità di studiare che pensavo di aver perso per sempre. Mi fa molto piacere condividere la mia esperienza positiva e consigliare anche ad altri la dott. Antinori che mi ha aiutato tanto.

Dott.ssa Maria Grazia Antinori

Grazie per il suo messaggio. Un blocco negli studi, soprattutto dopo aver avuto buoni risultati, è spesso legato ad una problematica emotiva.
Affrontare il tema con uno psicoterapeuta è sicuramente una strada che aiuta a risolvere il problema


F
Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia

Gli attacchi di panico sono un'esperienza terribile. Mi sono rivolta alla dottoressa Antinori per cercare una soluzione e le sono molto grata per l'aiuto che mi ha dato.

Dott.ssa Maria Grazia Antinori

Ha ragione, è molto difficile affrontare da soli gli attacchi di panico, si tratta di un sintomo che può essere risolto nella psicoterapia


G
Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia

Sono stata accolta dalla Dott Antinori in un modo molto cordiale.
Mi sono sentita subito a mio agio grazie alla sua professionalità e simpatia.

Dott.ssa Maria Grazia Antinori

Grazie per le sue gentili parole


F
Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia

Non sapevo bene cosa aspettarmi nell'incontrare una psicoterapeuta. Ero preoccupata ed emozionata allo stesso tempo nel fissare un primo incontro. Devo dire che la mia è stata un'ottima scelta che consiglio a tutti. Una psicoterapeuta brava e preparata come la Dott. Antinori, può cambiarti la vita.

Dott.ssa Maria Grazia Antinori

La ringrazio molto di aver voluto condividere la sua esperienza.


C
Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia

Io e mio marito abbiamo scelto la dottoressa Antinori nel sito, ci ha incoraggiati la sua presentazione chiara ed interessante.
Confermo che è gratuito il primo incontro, penso che sia una cosa importante poter conoscere il professionista e avere un confronto su tutti gli aspetti di una psicoterapia di coppia.
Siamo stati molto contenti di questa esperienza che ci ha aiutato molto a superare una fase difficile della nostra vita.

Dott.ssa Maria Grazia Antinori

Grazie molto per le sue parole


G
Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia colloquio psicologico

Incontrare la Dott. Antinori è stata una bella esperienza. Mi sono trovato subito a mio agio e mi ha molto aiutato e sostenuto ad affrontare il mio problema. La consiglio a tutti.


P
Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia

Vorrei ringraziare la dott.ssa Antinori, mi ha molto aiutato e sostenuto durante la separazione da mio marito. E' stato molto difficile per me,ma grazie alla dott.ssa, un po' alla volta, ho riacquistato la fiducia in me e nella vita. Grazie ancora.

Dott.ssa Maria Grazia Antinori

Sono molto contenta di esserle stata utile e le auguro le cose migliori


P
Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia Problemi relazionali

Vorrei consigliare la dott. Antinori per la sua competenza, professionalità e simpatia. Incontrarla è stata per me un'esperienza molto positiva.

Dott.ssa Maria Grazia Antinori

Grazie per le sue gentili parole


E
Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia Problemi di studio

Finalmente mi sono laureata, ma ho vissuto un brutto periodo proprio mentre preparavo la tesi. Non riuscivo ad affrontare l'ultimo esame e allora ho deciso di chiedere aiuto alla dottoressa. E' stata un'ottima scelta. Non so come sia accaduto, ma sono riuscita a recuperare la capacità di studiare che pensavo ormai persa.

Dott.ssa Maria Grazia Antinori

Grazie per aver condiviso la sua esperienza. Buona vita.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 74 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Buonasera, sono una nonna paterna di una ragazzina di 16 anni, nonna molto sofferente , perché' non riesce quasi più a vedere la nipote.
    Fin dalla nascita della bambina siamo stati dei nonni molto presenti nel collaborare alle necessita' della gestione per la crescita della bambina e nell'aiutare mio figlio e mia nuora nella gestione quotidiane della casa, aiuto sia fisico che finanziario. Col passare degli anni mia nipote e' cresciuta e la loro situazione economica si era regolarizzata, ma i rapporti con mia nuora si sono raffreddati. Quindi visto la mia presenza non era più necessaria come prima, ci siamo allontanati un po', e ci si incontrava a cena qualche volta a casa mia. Nel frattempo i ragazzi sono arrivati alla separazione e i problemi che per noi nonni esistevano da sempre cioè' quella che la bambina e' cresciuta con la convinzione che i nonni materni contassero molto di più' di quelli paterni, si sono aggravati tanto che la vediamo solo quando la prende il padre e alle nostre richieste di andarla a prendere a scuola vengono trovate un sacco di scuse. la ragazza fa ed ha sempre fatto quello che la madre gli diceva di fare e quindi non telefona neppure.. come mi devo comportare? devo reagire e discutere? la mia paura conoscendo mia nuora e quella di peggiorerei la situazione. grazie per l ascolto...

    La separazione di una coppia è sempre un evento difficile, doloroso che lascia pesanti conseguenze per tutte le persone coinvolte, i genitori, i figli , i nonni, gli zii e anche gli amici importanti che spesso scelgono di avvicinarsi a uno a all'altro partner.
    Sono molte le ragioni, il più delle volte validissime , che determinano la fine di un matrimonio ma questo non elimina il fatto che affrontare la separazione è un evento stressante per la famiglia allargata.
    Se gli adulti protagonisti riescono a fare un sano processo di lutto, saranno anche più facili e fluidi i rapporti di tutto il gruppo familiare, quando questo non avviene diventano astiosi e rancorosi i rapporti reciproci.
    Non credo che ci sia una formula standard per affrontare le asperità di una non riuscita elaborazione di una separazione . L'ideale è che la coppia in fase di separazione si faccia aiutare da uno psicoterapeuta di coppia o familiare, questo aiuterebbe tutte le persone coinvolte, figli e nonni compresi, a trovare una maggiore armonia e serenità nella nuova situazione di vita.
    Maria Grazia Antinori

    Dott.ssa Maria Grazia Antinori

  • Salve sono Fanny, vi scrissi 10 mesi fa, col lutto fraterno di 10 anni e materno ora di 18 mesi, sono al vero crollo, che non è stato post lutto ma ora, dopo altri pensieri preoccupazioni delusioni, un padre che non sta bene e mille difficoltà.. Mi sono decisa ad intraprendere da 3 sedute una psicoterapia sia emdr che di altro approccio, seppur emdr ancora non si è fatta. Ho così tanta roba che mi schiaccia, da svegliarmi con angoscia ed esercizio del controllo. Che nella mia vita ho esercitato ma che passava se mi dicevo che avevo una forte ansia. Ora questo dirmi non lo spezza più il controllo e sto male, a volte mi sento solo mente e mi pare di impazzire. Ora che vado da un terapeuta, mi sta scattando da un po prima di esserci andato questo sintomo che non va via. Vorrei non pensare e non so star sola coi miei pensieri.. Credevo di averlo imparato negli anni, nonostante lo stress da caregiver di mamma. Da pochi gg realizzo un vuoto, che sono sola davvero e allora mi chiedo perché pure l ipercontrollo a Vs avviso? È orrendo. Il secondo parere è logistico, il mio terapeuta mi ha fatto uno sconto diciamo visto che non lavoro, e fa sedute da 45 non. Il punto che mi da noia è che ha 2 citofoni da aprire e poi la porta, fa accomodare il paziente in altra stanza e poi torna da me. Ora se uno in 45 min è migliore di uno da 60 ok, ma mi innervosisce, perché spezza un filo, alzarsi tornare restar in sospeso fino al 2 campanello e poi appunto la 3 parte, fare accomodare il successivo. Poiché ho avuto dei fallimenti terapeutici mesi fa, per motivi diversi, non giusti per me, io ora credo nella psicoterapia e bisogna avere fortuna si sa, e chiederò se può darmi l ultimo appto, se lo ha libero, sennò che si fa? Ovvio lo faccio presente ma lui mi disse che si trova bene ad averne uno di seguito di paziente. Ora a lui andrà bene e non sindaco ma a me almeno mi da ansia. E già ne ho molta di un ennesimo fallimento, di sprecare tempi e soldi. Posso avere i Vs pareri sul sintomo del ipercontrollo e crisi più brutta della mia vita.. E su questo specifico del modus operandi mio psic? Grazie

    E' difficile fare il paziente, come è difficile fare lo psicoterapeuta.
    E'un gioco delicato di equilibri, di detto e non detto, di aspettative.
    Naturalmente il punto centrale, in ogni tipo di approccio, è la qualità affettiva dell'incontro, il sentirsi a proprio agio in un luogo sicuro e protetto.
    Il miglior modo per il paziente di affrontare la psicoterapia è quello di essere sincero ed esplicito anche e soprattutto, su quegli aspetti che lo innervosiscono oche fanno sorgere domande, le asperità del rapporto forniscono molti spunti di lavoro e di evoluzione.
    Del resto, il paziente ha diritto di scegliere il suo psicoterapeuta e di interrompere il rapporto se lo desidera, seguendo sempre le regole del rispetto reciproco.
    Ovvero essere esplicito con il terapeuta e concordare insieme la modalità di chiusura della psicoterapia.

    Dott.ssa Maria Grazia Antinori

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono una psicologa, psicoterapeuta con una lunga ed importante esperienza clinica. La mia formazione spazia dalla psicoterapia psicodinamica, alla te...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università La Sapienza di Roma
  • Lo Spazio Psicoanalitico di Roma
  • La scuola relazionale-sistemica del Prof.re Cancrini
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica
  • Psicoanalisi


Competenze linguistiche

Italiano

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (9)