Indirizzi (2)

Pagamento dopo la consulenza

Con questo specialista, potrai pagare comodamente dopo la consulenza. Altro



Pazienti senza assicurazione sanitaria


Colloquio psicologico (descrizione) • 50 €

Colloquio psicologico clinico (descrizione) • 50 €

Consulenza online • 50 € +20 Altro

Consulenza psicologica (descrizione) • 50 €

Colloquio psicologico individuale • 50 €

Mindfulness (descrizione) • 50 €

Mostra tutte le prestazioni

Presso questo indirizzo visito: adulti
011 1980..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Bonifico, Carta di debito, Carta di credito, Carta prepagata

Potrai effettuare il pagamento dopo la consulenza online.

1) Una volta conclusa la consulenza, potrai procedere con il pagamento sul mio conto: IT46C**********************
2) Inserisci il tuo nome, cognome e la data della consulenza nel campo descrizione.
3) A questo punto il procedimento è completo. Grazie per la collaborazione!

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

* Parte delle informazioni è nascosta per garantire la protezione dei dati. Potrai accedere a queste informazioni dopo aver effettuato la prenotazione.


Almeno 30 minuti prima della consulenza riceverai un SMS ed un'email con il link per iniziare il videoconsulto. Potrai collegarti sia da PC che da smartphone.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Lorenzo Cella Psicologo Clinico
Corso Francia 260, Torino


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Carta di credito, Bonifico, Carta di debito, + 3 Altro
011 1980..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Cosa ci si può aspettare quando si chiede supporto e/o consulenza psicologica?
Ci sono alcune credenze erronee su questo lavoro. Un esempio emb...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli studi di Torino

Specializzazioni

  • Psicodiagnostica
  • Psicologia cognitiva
  • Psicologia Clinica
Visualizza altre informazioni


Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Inglese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


50 €

Consulenza online

l colloquio clinico è una tecnica di osservazione e di studio del comportamento umano che ha lo scopo di comprendere (con la ricerca e la valutazione diagnostica) ed aiutare il paziente (con l'orientamento e la terapia). Nella pratica della psicologia clinica la comprensione dei problemi dei pazienti ed il conseguente sforzo per risolverli costituiscono fasi complementari e non totalmente distinte di un unico fondamentale processo.
Il paziente deve potersi aprire, senza sentirsi giudicato. Inoltre, lo psicologo è tenuto alla privacy e dunque a non condividere le informazioni ricevute con altre persone, a meno che non vi sia un pericolo immediato per il paziente stesso, o per terze persone.



Corso Francia 260, Torino

Da 50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

l colloquio clinico è una tecnica di osservazione e di studio del comportamento umano che ha lo scopo di comprendere (con la ricerca e la valutazione diagnostica) ed aiutare il paziente (con l'orientamento e la terapia). Nella pratica della psicologia clinica la comprensione dei problemi dei pazienti ed il conseguente sforzo per risolverli costituiscono fasi complementari e non totalmente distinte di un unico fondamentale processo.
Il paziente deve potersi aprire, senza sentirsi giudicato. Inoltre, lo psicologo è tenuto alla privacy e dunque a non condividere le informazioni ricevute con altre persone, a meno che non vi sia un pericolo immediato per il paziente stesso, o per terze persone.



50 €

Consulenza online

l colloquio clinico è una tecnica di osservazione e di studio del comportamento umano che ha lo scopo di comprendere (con la ricerca e la valutazione diagnostica) ed aiutare il paziente (con l'orientamento e la terapia). Nella pratica della psicologia clinica la comprensione dei problemi dei pazienti ed il conseguente sforzo per risolverli costituiscono fasi complementari e non totalmente distinte di un unico fondamentale processo.
Il paziente deve potersi aprire, senza sentirsi giudicato. Inoltre, lo psicologo è tenuto alla privacy e dunque a non condividere le informazioni ricevute con altre persone, a meno che non vi sia un pericolo immediato per il paziente stesso, o per terze persone.



Corso Francia 260, Torino

Da 50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

l colloquio clinico è una tecnica di osservazione e di studio del comportamento umano che ha lo scopo di comprendere (con la ricerca e la valutazione diagnostica) ed aiutare il paziente (con l'orientamento e la terapia). Nella pratica della psicologia clinica la comprensione dei problemi dei pazienti ed il conseguente sforzo per risolverli costituiscono fasi complementari e non totalmente distinte di un unico fondamentale processo.
Il paziente deve potersi aprire, senza sentirsi giudicato. Inoltre, lo psicologo è tenuto alla privacy e dunque a non condividere le informazioni ricevute con altre persone, a meno che non vi sia un pericolo immediato per il paziente stesso, o per terze persone.



50 €

Consulenza online


Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

l colloquio clinico è una tecnica di osservazione e di studio del comportamento umano che ha lo scopo di comprendere (con la ricerca e la valutazione diagnostica) ed aiutare il paziente (con l'orientamento e la terapia). Nella pratica della psicologia clinica la comprensione dei problemi dei pazienti ed il conseguente sforzo per risolverli costituiscono fasi complementari e non totalmente distinte di un unico fondamentale processo.
Il paziente deve potersi aprire, senza sentirsi giudicato. Inoltre, lo psicologo è tenuto alla privacy e dunque a non condividere le informazioni ricevute con altre persone, a meno che non vi sia un pericolo immediato per il paziente stesso, o per terze persone.



50 €

Consulenza online

La consulenza psicologica comprende tutte le attività caratterizzanti la professione psicologica, e cioè l'ascolto, la definizione del problema e la valutazione, l'empowerment, necessari alla formulazione dell'eventuale, successiva, diagnosi.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

La consulenza psicologica comprende tutte le attività caratterizzanti la professione psicologica, e cioè l'ascolto, la definizione del problema e la valutazione, l'empowerment, necessari alla formulazione dell'eventuale, successiva, diagnosi.



Corso Francia 260, Torino

Scopri di più

Lorenzo Cella Psicologo Clinico


Corso Francia 260, Torino

Scopri di più

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Altre prestazioni


50 €

Consulenza online


Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico



50 €

Consulenza online

Con il termine mindfulness ci si riferisce a una pratica specifica di meditazione centrata sulla consapevolezza dell'esperienza personale presente. In particolare la mindfulness invita ad osservare con curiosità la propria esperienza, con atteggiamento aperto, curioso e non giudicante.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Con il termine mindfulness ci si riferisce a una pratica specifica di meditazione centrata sulla consapevolezza dell'esperienza personale presente. In particolare la mindfulness invita ad osservare con curiosità la propria esperienza, con atteggiamento aperto, curioso e non giudicante.



40 €

Consulenza online

Il primo colloquio psicologico ha come obiettivo principale la conoscenza reciproca: psicologo/psicoterapeuta e paziente si scambiano inizialmente alcune informazioni relative alla conoscenza personale e alle problematiche principali che hanno motivato il paziente a richiedere la consulenza.



Corso Francia 260, Torino

40 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Il primo colloquio psicologico ha come obiettivo principale la conoscenza reciproca: psicologo/psicoterapeuta e paziente si scambiano inizialmente alcune informazioni relative alla conoscenza personale e alle problematiche principali che hanno motivato il paziente a richiedere la consulenza.



50 €

Consulenza online

Il primo colloquio psicologico ha come obiettivo principale la conoscenza reciproca: psicologo/psicoterapeuta e paziente si scambiano inizialmente alcune informazioni relative alla conoscenza personale e alle problematiche principali che hanno motivato il paziente a richiedere la consulenza.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Il primo colloquio psicologico ha come obiettivo principale la conoscenza reciproca: psicologo/psicoterapeuta e paziente si scambiano inizialmente alcune informazioni relative alla conoscenza personale e alle problematiche principali che hanno motivato il paziente a richiedere la consulenza.



50 €

Consulenza online


Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico



50 €

Consulenza online


Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico



50 €

Consulenza online


Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico



50 €

Consulenza online

Il sostegno alla genitorialità è un intervento psicologico di “accompagnamento” per gli adulti che vivono difficoltà nel loro ruolo genitoriale, per svariati motivi quali eventi critici, separazione, problematiche personali o dei figli, cambiamenti fisiologici legati alle varie fasi del ciclo di vita dei figli.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Il sostegno alla genitorialità è un intervento psicologico di “accompagnamento” per gli adulti che vivono difficoltà nel loro ruolo genitoriale, per svariati motivi quali eventi critici, separazione, problematiche personali o dei figli, cambiamenti fisiologici legati alle varie fasi del ciclo di vita dei figli.



50 €

Consulenza online


Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico



50 €

Consulenza online

Il percorso di sostegno psicologico per l’adolescente è rivolto agli adolescenti che vivono una situazione di disagio legata al percorso di crescita e alle loro famiglie.
L’adolescenza è una fase delicata del percorso di crescita, nella quale il ragazzo deve gestire importanti cambiamenti corporei, emotivi, relazionali e identitari. Le sfide evolutive che l’adolescente deve fronteggiare per divenire adulto coinvolgono il rapporto con la famiglia, con il gruppo dei pari, con i modelli adulti di riferimento. I cambiamenti corporei, l’esigenza di maggiore autonomia, il bisogno di sentirsi accettati dai coetanei, la necessità di trovare nuovi modelli di riferimento rendono questo periodo particolarmente complesso e talvolta possono causare sofferenza nell’adolescente in crescita.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Il percorso di sostegno psicologico per l’adolescente è rivolto agli adolescenti che vivono una situazione di disagio legata al percorso di crescita e alle loro famiglie.
L’adolescenza è una fase delicata del percorso di crescita, nella quale il ragazzo deve gestire importanti cambiamenti corporei, emotivi, relazionali e identitari. Le sfide evolutive che l’adolescente deve fronteggiare per divenire adulto coinvolgono il rapporto con la famiglia, con il gruppo dei pari, con i modelli adulti di riferimento. I cambiamenti corporei, l’esigenza di maggiore autonomia, il bisogno di sentirsi accettati dai coetanei, la necessità di trovare nuovi modelli di riferimento rendono questo periodo particolarmente complesso e talvolta possono causare sofferenza nell’adolescente in crescita.



50 €

Consulenza online

L’essere stato vittima di un evento traumatico porta a conseguenze che possono essere riscontrabili non solo a livello emotivo, ma lasciano il segno anche nel corpo di chi è sopravvissuto a uno di questi eventi. Le ricerche scientifiche hanno dimostrato che le persone che hanno vissuto traumi importanti nel corso della vita portano i segni anche a livello cerebrale, mostrando, ad esempio, un volume ridotto sia dell’ippocampo che dell’amigdala. Queste scoperte, avvenute negli ultimi anni grazie all’utilizzo di strumenti di indagine sempre più sofisticati, gettano luce sulla stretta connessione mente-corpo. Ciò che ha un impatto emotivo molto forte si ripercuote anche a livello corporeo, quindi, risulta evidente che intervenire direttamente sull’elaborazione di questi eventi traumatici abbia un effetto anche la neurobiologia del nostro cervello.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

L’essere stato vittima di un evento traumatico porta a conseguenze che possono essere riscontrabili non solo a livello emotivo, ma lasciano il segno anche nel corpo di chi è sopravvissuto a uno di questi eventi. Le ricerche scientifiche hanno dimostrato che le persone che hanno vissuto traumi importanti nel corso della vita portano i segni anche a livello cerebrale, mostrando, ad esempio, un volume ridotto sia dell’ippocampo che dell’amigdala. Queste scoperte, avvenute negli ultimi anni grazie all’utilizzo di strumenti di indagine sempre più sofisticati, gettano luce sulla stretta connessione mente-corpo. Ciò che ha un impatto emotivo molto forte si ripercuote anche a livello corporeo, quindi, risulta evidente che intervenire direttamente sull’elaborazione di questi eventi traumatici abbia un effetto anche la neurobiologia del nostro cervello.



50 €

Consulenza online

Le tecniche di rilassamento sono delle azioni volontarie per regolare e gestire gli stati di ansia e di stress. Sono tecniche che hanno come obiettivo quello di alleviare l’individuo dalla tensione e ristabilire il suo equilibrio psicofisiologico.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Le tecniche di rilassamento sono delle azioni volontarie per regolare e gestire gli stati di ansia e di stress. Sono tecniche che hanno come obiettivo quello di alleviare l’individuo dalla tensione e ristabilire il suo equilibrio psicofisiologico.



50 €

Consulenza online

Le Tecniche Immaginative o semplicemente di “Imagery” sono impiegate quotidianamente nella pratica clinica in numerose forme di psicoterapia, incluse le terapie di “terza onda” dell’ambito cognitivo-comportamentale.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Le Tecniche Immaginative o semplicemente di “Imagery” sono impiegate quotidianamente nella pratica clinica in numerose forme di psicoterapia, incluse le terapie di “terza onda” dell’ambito cognitivo-comportamentale.



50 €

Consulenza online

Tale approccio postula una complessa relazione tra emozioni, pensieri e comportamenti evidenziando come i problemi emotivi siano in gran parte il prodotto di credenze disfunzionali che si mantengono nel tempo, a dispetto della sofferenza che il paziente sperimenta e delle possibilità ed opportunità di cambiarle, a causa dei meccanismi di mantenimento.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Tale approccio postula una complessa relazione tra emozioni, pensieri e comportamenti evidenziando come i problemi emotivi siano in gran parte il prodotto di credenze disfunzionali che si mantengono nel tempo, a dispetto della sofferenza che il paziente sperimenta e delle possibilità ed opportunità di cambiarle, a causa dei meccanismi di mantenimento.



50 €

Consulenza online

Il test di personalità, detto anche test di prestazione tipica o test non cognitivo, è uno strumento di misurazione che si propone di definire il profilo della personalità del soggetto che vi si sottopone.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Il test di personalità, detto anche test di prestazione tipica o test non cognitivo, è uno strumento di misurazione che si propone di definire il profilo della personalità del soggetto che vi si sottopone.



50 €

Consulenza online

Una situazione standardizzata nella quale il comportamento di una persona viene campionato, osservato e descritto producendo una misura oggettiva e standardizzata di un campione di comportamento.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Una situazione standardizzata nella quale il comportamento di una persona viene campionato, osservato e descritto producendo una misura oggettiva e standardizzata di un campione di comportamento.



Prestazione gratuita

Consulenza online



50 €

Consulenza online

Lo stress è la risposta psicofisica ad una quantità di compiti emotivi, cognitivi o sociali percepiti dalla persona come eccessivi.



Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Lo stress è la risposta psicofisica ad una quantità di compiti emotivi, cognitivi o sociali percepiti dalla persona come eccessivi.



50 €

Consulenza online


Corso Francia 260, Torino

50 €

Lorenzo Cella Psicologo Clinico

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
F
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Lorenzo Cella Psicologo Clinico colloquio psicologico

Persona molto gentile e cordiale. Molto empatico e rassicurante, lo consiglio a chi sta passando un momento difficile.

C
Presso: Lorenzo Cella Psicologo Clinico colloquio psicologico clinico

Il dottor Cella è un professionista preparato, attento ed empatico, sempre gentile e disponibile. Con lui ho trovato una persona pronta ad ascoltarmi e aiutarmi.

Dr. Lorenzo Cella

Grazie mille per il feedback. Sono felice di aver lavorato assieme.

L
Profilo verificato
Presso: Consulenza online sostegno psicologico

Il dottor Cella è un professionista preparato, empatico, disponibile a venir incontro alle esigenze del paziente e ad aiutarlo ad affrontare il percorso della terapia in modo efficiente e dando grande supporto.

Dr. Lorenzo Cella

Grazie mille per il feedback. Sono felice di aver lavorato assieme.


S
Presso: Altro Altro

Grande attenzione alle mie esigenze come paziente e ottima disponibilità nell’ascoltare e nell’interagire. Esperienza molto proficua

Dr. Lorenzo Cella

Grazie mille per il feedback.


Presso: Lorenzo Cella Psicologo Clinico colloquio psicologico individuale

Il mio percorso psicologico con il Dottor Cella è stato molto efficace. Il Dottore è accogliente ed empatico, puntuale e preciso negli appuntamenti. Quando ho avuto problemi improvvisi e contingenti, ha mostrato disponibilità e ha immediatamente trovato una soluzione per venirmi incontro.

Dr. Lorenzo Cella

Grazie mille per il feedback. Rimango a disposizione.


F
Presso: Lorenzo Cella Psicologo Clinico colloquio psicologico

Professionale, puntuale, mi ha parlato con gentilezza, chiarezza ed empatia, mettendomi subito a mio agio.

Dr. Lorenzo Cella

Grazie mille per il feedback.


M
Presso: Consulenza online colloquio psicologico clinico

Il Dottore Lorenzo Cella dimostra una grande professionalità e competenza nel suo lavoro, andando a fondo ai problemi mettendo a proprio agio i clienti con una grande sensibilità e comprensione !

Dr. Lorenzo Cella

Grazie mille per il feedback. Rimango a disposizione.


N
Presso: Consulenza online colloquio psicologico

Molto cortese puntualissimo e gentile un esperienza a dir poco straordinaria in questo ambito

Dr. Lorenzo Cella

Grazie mille per il feedback. Rimango a disposizione.


P
Presso: Lorenzo Cella Psicologo Clinico colloquio psicologico clinico

E' stata un'occasione ben sfruttata per avere uno spazio interamente da dedicare al mio benessere.

Dr. Lorenzo Cella

Grazie per il feedback. Questi incontri sono delle opportunità per prendersi cura di se stessi, entrando in contatto con le proprie paure, preoccupazioni e vulnerabilità.


V
Presso: Consulenza online consulenza online

Dettagliato e preciso, cerca di approfondire con puntualità lasciando la sensazione di liberà di espressione

Dr. Lorenzo Cella

Grazie per il feedback. Rimango a disposizione.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 6 domande da parte di pazienti di MioDottore

Buongiorno cari dottori. Sto con un ragazzo bellissimo, non mi fa mancare nulla, è dolce, affettuoso, cerca di darmi tutto quello che può e io desidero e cerco di fare lo stesso con lui. È un ragazzo un po' "fragile" dal punto di vista psicologico, vive in una famiglia in cui sin da piccolo non è riuscito ad avere un buon rapporto con i genitori in quanto sempre poco presenti, e un padre che spesso lo denigra e lo rimprovera anche violentemente, pure in mia presenza, anche per cose banali, non riesce a parlarci e ad avere un rapporto con lui. Ha la paura dell'abbandono, sia da parte di un partner che di amici, in quanto a volte gli è capitato che per qualche motivo, venisse messo da parte e secondo lui la colpa risiede anche lui che non crede di essere abbastanza. Da questo punto di vista è insicuro e inoltre soffre di quel che lui chiama "overthinking" che poi potrebbe sfociare in attacchi di panico. Ci ritroviamo spesso a parlare di sue situazioni passate perché con me si sente al sicuro, cerco di rassicurarlo del fatto che invece sta facendo tutto bene, che non gli manca nulla e che tutto può sempre andare meglio, abbiamo deciso insieme di fargli intraprendere un percorso psicologico. A detta sua sono l'unica persona che gli abbia mai permesso nella vita di avere margine di errore e di sbagliare. Mi piace se si sente al sicuro di parlare di quel che sente o ha sentito, anche se è il passato, e lo apprezzo perché mi fa sentire di star facendo la cosa giusta, e cerchiamo insieme una soluzione. A lui va un po' meglio, e dico un po' perché non sono una psicologa, posso solo supportarlo. La cosa che un po' a lungo andare mi fa stare non male, ma mi "stranisce" è che spesso parla della sua ex o di una sua ex amica strettissima difendendo sempre i loro comportamenti anche se sbagliati. Non sto a dire cosa sia successo ma sono cose abbastanza gravi, una narcisista e violenta e una che non gli addossava altro che problemi, tra cui la colpa del fatto di fare uso di droghe e alcol e di avere amici che erano tutt'altro (tutte cose che faceva lei). Io, lui e la sua ex amica, ossia la prima persona descritta, frequentiamo lo stesso corso all'università. Lei è una persona violenta perché lo ho visto con i miei occhi e non solo io, è una persona che giudica sempre e sta sempre imbronciata, ha da ridire su tutto e tutti. Io e altri del corso, nonostante cercassimo di mantenere comunque buoni rapporti con lei, pur non essendoci amici, abbiamo notato come chiunque si avvicini a lei, diventi esattamente come lei. E "purtroppo" ci è stato vicino anche il mio ora ragazzo. Sembravano essere molto legati, parlavano molto dei loro problemi e delle loro cose, tanto che a lui per un periodo lei è anche piaciuta, pur non ritrovandosi nei suoi valori, cosa che ha sempre riconosciuto. E riconosce tuttora che è stato meglio che lei lo abbia abbandonato, rimpiazzandolo con altri amici del corso, perché su di lui aveva una influenza che lui definisce "tossica". Io so che lui mi ama perché nonostante la paura di rimanere da solo, ha sempre aspettato che io arrivassi e mi accorgessi di lui, alla fine anche noi ci siamo sempre capiti senza aver stretto un rapporto tanto forte quando quello stretto con lei. La cosa che non capisco non è tanto questa, perché sono sempre stata contenta che lui abbia avuto una amicizia con questa persona, almeno fino a quando non ho capito il vero andazzo, così come lui che si è ritrovato da solo perché "vuoi sempre stare al centro del mondo", cosa che gli è stata detta ma che non è assolutamente vera, per di più a un ragazzo così fragile. Lui continua a difendere i suoi comportamenti pur non condividendoli dicendo che comunque è buona. Ad esempio stavamo parlando di una cosa gravissima fatta da lei e stavo dicendo la mia opinione, mi ha fermata dicendo che in quella situazione era giusto che lei avesse agito in quel modo (con la violenza). E lui è contro la violenza in quanto ne ha subita pure, non gli passerebbe mai per la testa di agire come lei incentivandola. E me lo ha anche detto lui che non sa perché continua a difenderla. Sembrerò una bambina, ma è una persona di cui parla spesso mettendo in evidenza tutti i suoi errori, ma poi la difende su cose assurde e ciò mi pesa perché da più importanza alle sue opinioni e alla sua persona che a se stesso. Non so se ci sia qualcosa ancora fh prova per lei. Non so cosa pensare ma la cosa mi fa stare un po' male e vorrei aiutare anche lui a distaccarsi, se è vero che reputa il rapporto che avevano come un rapporto tossico. Scusate il grandissimo poema, non pensavo di scrivere così tanto. Fate un lavoro immenso

Salve, comprendo quanto questo tema possa metterla a disagio. Se sente il bisogno di esprimerlo in questo contesto si intuisce quanto possa farla soffrire.
Detto questo mi pare di capire che lei abbia a cuore l'obiettivo di "fare la cosa giusta". Da questo racconto traspare la sua motivazione a supportare emotivamente la persona accanto a lei.
Il fatto che questa persona abbia iniziato un suo percorso di terapia è un cambiamento positivo. Se il lavoro verrà fatto bene e ci sarà fiducia nella relazione terapeutica, queste dinamiche da lei descritte verranno probabilmente individuate e trattate in sede di colloquio.
Il che potrebbe aiutarla a stabilire degli spazi in cui lei possa anche permettersi di non dover obbligatoriamente prendersi in carico dello specifico tema delle "ex" frequentazioni del suo compagno. Non è mai semplice esprimere quanto il modo di parlare di un certo tema ci mette a disagio all'interno di una coppia, ma l'opportunità di farlo potrebbe renderla consapevole di che equilibrio sussiste tra il suo desidero di "accudire" una persona e il suo bisogno di "proteggersi".
Rimango a disposizione.
Lorenzo Cella

Dr. Lorenzo Cella

Ho 28 anni.
Ad esempio:
Quando parcheggio
Quando stendo i panni nel balcone
Quando sono in palestra
Quando devo leggere o parlare al cellulare in pubblico
Quando faccio qualcosa al pubblico, o dove qualcuno può vedermi...mi sento osservato...ma anche nei casi più strani dove magari non c'è nessuno.
Io ho paura di essere criticato o giudicato in maniera negativa.
Mi sono sentito sempre inferiore o ritardato.

Buongiorno, se non sbaglio da tempo sta osservando e analizzando quali siano le situazioni che sembrano maggiormente stimolare questo tipo di pensiero che le crea disagio.
Quando scrive "Mi sono sentito sempre inferiore o ritardato" si avverte un certo livello di identificazione con questo pensiero. Nonostante si tratti di pensieri, a volte possiamo averne subito l'influenza tanto a lungo da viverli come convinzione. In particolare, la sensazione provocata da un'emozione di vergogna o rabbia insita in questa identificazione può instaurare un'implicito atteggiamento di "preparazione" a conferme da parte dell'ambiente, provocando ansia, rimuginio e tensione in generale.
Ovviamente, questa risposta di poche righe è da considerare superficiale e posticcia nel rispondere a questioni così profonde, ma ciò che è importante considerare è il grado di influenza che alcuni modelli di pensiero che abbiamo "appreso" lungo la nostra storia possono avere sul nostro benessere.

Dr. Lorenzo Cella

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Cosa ci si può aspettare quando si chiede supporto e/o consulenza psicologica?
Ci sono alcune credenze erronee su questo lavoro. Un esempio emb...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli studi di Torino

Specializzazioni

  • Psicodiagnostica
  • Psicologia cognitiva
  • Psicologia Clinica
Visualizza altre informazioni

Tirocini

  • Presidio Sanitario San Camillo, Torino - Reparto di neuropsicologia
  • Fondazione H+ - area sviluppo imprenditoriale
  • ASL Torino 5 - Centro di Salute Mentale

Certificati



Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Inglese

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)

Ricerche correlate