Comunicazioni importanti

Indirizzi (2)

Via Cremona, 177, Brescia
Studio Privato


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 14 anni
Bonifico, Bonifico istantaneo, Assegno, + 4 Altro
030 658..... Mostra numero



Pazienti senza assicurazione sanitaria


Colloquio psicologico clinico • 70 €

Consulenza online • 60 €

Primo colloquio di coppia • 70 € +3 Altro

Psicoanalisi • 70 €

Sostegno psicologico • 70 €

Sostegno psicologico adolescenti • 70 €


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 14 anni
030 658..... Mostra numero

Il pagamento va effettuato subito dopo la prenotazione della consulenza online. Avrai 30 minuti di tempo per completare il pagamento, in caso contrario la tua prenotazione verrà cancellata.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Esperienze

Su di me

Sono uno psicologo clinico, psicoterapeuta in formazione ad orientamento psicoanalitico, mi occupo di disagio e sofferenza negli adulti e nelle coppie...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Disturbo d'ansia generalizzato
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Pavia - Laurea in Psicologia
  • Università Cattolica del Sacro Cuore - Laurea in Pedagogia

Specializzazioni

  • Psicoanalisi
  • Psicologia Clinica

Foto


Competenze linguistiche

Italiano

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Cremona, 177, Brescia

70 €

Studio Privato


70 €

Consulenza Online



60 €

Consulenza Online



Via Cremona, 177, Brescia

70 €

Studio Privato

Altre prestazioni


Via Cremona, 177, Brescia

70 €

Studio Privato


70 €

Consulenza Online



Via Cremona, 177, Brescia

70 €

Studio Privato



Via Cremona, 177, Brescia

da 70 €

Studio Privato


70 €

Consulenza Online



Via Cremona, 177, Brescia

da 70 €

Studio Privato


70 €

Consulenza Online



Via Cremona, 177, Brescia

da 70 €

Studio Privato


70 €

Consulenza Online

Recensioni

5

Punteggio generale
3 recensioni

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
D
Presso: Studio Privato colloquio psicologico

Il Dott. Pasolini è un professionista, ma soprattutto una persona accogliente e rassicurante. Mi ha aiutato a riscoprire le potenzialità che avevo dimenticato da anni. Mi sono ritrovato. Grazie.


S
Presso: Studio Privato colloquio psicologico

Mi sono sentita accolta nei miei bisogni e aiutata a comprendere le mie difficoltà in un momento per me molto difficile.
Professionista serio, preparato, comprensivo e molto umano.


L
Presso: Studio Privato colloquio psicologico

Un professionista capace e preparato. Non mi sono mai sentito giudicato nonostante stessi passando un periodo difficile. Lo consiglio di cuore.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 5 domande da parte di pazienti di MioDottore

Buonasera. Sono una ragazza di 20 anni. Nel 2016 ho ricevuto una diagnosi di depressione endogena. Per una serie di ragioni, sono stata impossibilitata dal seguire una terapia continuativa, limitandomi ad incontri sporadici con la psicologa e all'assunzione di soli integratori naturali (valeriana, melissa, passiflora ecc...). La situazione è rimasta più o meno sostenibile fino al lockdown. Vivo a Malta per università, ed ho passato la quarantena sola con il mio ragazzo, in quanto tornare rappresentata un rischio a nostro avviso inutile da correre. Al calmarsi delle acque sono rientrata in Italia per qualche settimana, ricominciando ad uscire un po'. Durante una delle prime uscite, circa a metà Luglio, ho avuto un forte attacco di panico. Da allora ho avuto continui dolori e problemi. Dolore al petto nella zona centrale, a volte all'osso ed a volte come se un muscolo tirasse, tremori, spilli e formicolii e leggera inappetenza. Tuttavia ho cercato di continuare la mia vita normalmente, assumere cibo regolarmente senza privarmene (non ho mai avuto nè nausee, nè rigetto per il cibo, solo assenza di appettito) ed a cercare di uscire almeno per una passseggiata una volta al giorno. Ho effettuato da meno di un mese analisi del sangue ed ECG sotto sforzo ed a riposo con esito ottimo. L'unica problematica riscontrata è un peggioramento della postura. L'aver effettuato le visite mi ha rassicurato da un punto di vista medico (l'ansia di malattie c'era), e mi sto lentamente calmando, ma registro da qualche giorno vertigini e stato cofusionale, come se avessi dell'ovatta nella testa o come se quando mi giro i miei occhi arrivano a ''scoppio ritardato''. Non avendo mai riscontrato questa sintomologia, mi chiedevo se potesse essere sempre correlata ai miei problemi di ansia e depressione o se potesse essere collegata ai porblemi posturali. In generale se c'è necessita che io mi preoccupi o meno.

Buongiorno, mi sembra di poter capire che al di là di eventuali problematiche di tipo organico (escluse dagli accertamenti effettuati), ci possano essere delle questioni di carattere emotivo e personale che varrebbe la pena approfondire. Potrebbe essere utile approfondire non solo i sintomi che brevemente descrive ma anche e soprattutto il suo stato emotivo, da quello si potrebbe partire per un lavoro utile al suo benessere generale.
Mi scuso per la genericità della risposta ma come potrà immaginare, l'unico modo per approfondire questi aspetti sarebbe quello di iniziare ad effettuare dei colloqui psicologici.
Un saluto.
Giovanni Pasolini

Dr. Giovanni Pasolini

Buongiorno, convivo con mio marito da 15 anni e siamo sposati da 7. Veniamo tutti e due da precedenti matrimoni. Dopo tanti anni che era sparito e non voleva accettare la situazione , si è rifatto avanti il figlio di mio marito che ha 24 anni. Ovviamente parla solo con lui escludendo il resto della nostro nucleo familiare. Io mi sento molto destabilizzata, non riesco ad accettare questa situazione, mi sembra come se avessi perso la mia famiglia e non trovo via di uscita. È arrivato tutto così all improvviso. Posso capire la felicità di mio marito, ma la mia paura è diffidenza è troppo grande e non so come fare.

Buongiorno signora, comprendo molto bene la sua situazione.
Per quanto sia possibile esprimersi per iscritto e senza conoscerci, ritengo che quanto sia accaduto, possa essere un momento di novità all'interno della vita di coppia, per lei e per suo marito; certamente bello ma altrettanto difficoltoso e destabilizzante, proprio per i risvolti emotivi a cui lei fa riferimento nella sua domanda.
Credo che debba esplicitare il più possibile chiaramente il suo stato emotivo e le sue paure a suo marito, per poterle condividere e farvene carico insieme. A mio avviso potrebbe essere un primo passo utile.
Cordialmente.
Giovanni Pasolini

Dr. Giovanni Pasolini

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono uno psicologo clinico, psicoterapeuta in formazione ad orientamento psicoanalitico, mi occupo di disagio e sofferenza negli adulti e nelle coppie...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Disturbo d'ansia generalizzato
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Pavia - Laurea in Psicologia
  • Università Cattolica del Sacro Cuore - Laurea in Pedagogia

Specializzazioni

  • Psicoanalisi
  • Psicologia Clinica

Tirocini

  • Tirocinio post lauream svolto presso il servizio di tutela minori all’interno del Consultorio “Il Faro” di Palazzolo sull’Oglio (Brescia)
  • Tirocinio di specializzazione in psicoterapia svolto presso il Consultorio “Il Faro” di Palazzolo sull’Oglio (Brescia) svolgendo colloqui individuali

Foto


Competenze linguistiche

Italiano

Account dei social media


Ricerche correlate