Salve sono Domenico Moscato, un uomo di 44 anni, è diverso tempo, ché sento il bisogno di andare a urinare spesso, nel luglio 2018, ho avuto anche un PSA alterato, nell' andare a urinare, feci anche Delle goccine di sangue, poi attraverso una cura antibiotica, è integratori è tutto rientrato. Ma purtroppo questi fastidi si susseguono nonostante il PSA esce sempre nella norma, oggi ho fatto un ecografia prostatica transrettale dove si evidenzia, un inizio di terzo lobo, che impronta il bassifondo vescicale, capsula prostatica integra, ed ecostruttura lievemente ipoacogena ,come per flogosi, mi rivolgo a voi egregi dottori per sapere se è un dato su cui preoccuparsi, grazie buona serata
Prof. Carlo Rando
Prof. Carlo Rando
Andrologo, Chirurgo generale, Urologo
Milano
Il quadro descritto è compatibile con una forte congestione infiammatoria pelvico-prostatica che ha avuto ed ha fasi di incremento di intensità sempre meno gestibili. Per una corretta valutazione non basta una eco base transrettale (serve almeno la fase doppler), ma occorre inserire tale valutazione nell'ambito delle valutazioni più articolate per il profilo metabolico-ossidativo, ormonale e immunitario. Deve rivolgersi ad un buon andrologo che svolga con contestualità tali valutazioni e poi imposti l'adeguato percorso terapeutico.

Gentile paziente io estenderei lo studio alla via escretrice alta e bassa. Di solito sintomi irritativi, associati ad ematuria, e a sintomi ostruttivi possono far pensare a patologie anche a monte della prostata.

Dr. Giovanni Sanfilippo
Dr. Giovanni Sanfilippo
Andrologo, Urologo, Radiologo diagnostico
Campofelice di Roccella
lei ha semplicemte un problema di ipb che si associa ad un problema di congestione prostatica
una eco apparato urinario e una transrettale sono sufficenti
visto il sangue si consiglia esame urine + urocoltura e citologia urinaria
le terapia da seguire sono antibiotico con fans ,,fitoterapico vista l'eta giovane e correzione dietetica e meccanica , ne parli con il suo urologo

Specialisti per Iperplasia prostatica benigna

Marco Aliberti

Marco Aliberti

Andrologo, Urologo

Torino

Francesco Barrese

Francesco Barrese

Andrologo, Urologo

Roma

Tommaso Ciro Camerota

Tommaso Ciro Camerota

Urologo

Milano

Daniele Masala

Daniele Masala

Urologo, Andrologo

Napoli

Mario Catarinella

Mario Catarinella

Andrologo, Ginecologo, Ostetrica

Roma

Gottardo Fedra

Gottardo Fedra

Andrologo, Urologo

Venezia

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 76 domande su Iperplasia prostatica benigna

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.