Salve.Da molti mesi ho bruciori gengivali sopratutto sui denti inferiori ,sensibilita' al freddo e piccole fitte.Premetto che per anni non ho eseguito l'igiene orale ma negli ultimi 2 ne ho effettuate 7..Nessun igienista ha mai rilevato una carie poi viste da vari dentisti.Ho detto ai vari dentisti il dente esatto da dove proviene il bruciore e loro con lo specchietto non rilevano mai nulla,ho mostrato anche il full endorale ma nulla..Se la carie fosse sotto gengiva non vedo l'utilita' di questo strumento ma purtroppo non devo insegnare io il loro mestiere..Se non fosse una carie potrebbe essere una tasca ?Siccome il tessuto di granulazione e' un tessuto fibrotico ed edematoso potrebbe dare sintomi?Perche' alcuni dentisti attribuscono alla psiche del paziente cose che non vedono?Io ho una visita il 29 ottobre ma anche questo dentista non rilevo' nulla alla visita di 20 giorni fa,quindi sono gia in cerca di uno nuovo possibilmente Foggia,Napoli o Salerno e non troppo caro.Saluti
Dr. Marco Bondatti
Dr. Marco Bondatti
Dentista, Ortodontista
Roma
Io sono a Roma... cerchi un dentista all'altezza nelle sue zone e ci vada.

Dr. Gioacchino Fazio
Dr. Gioacchino Fazio
Dentista
Palermo
Che età ha? Prende farmaci? Quanti denti ha ? In che stato sono... come vede sono tante le variabili che si devono tenere in conto. La visita di un parodontologo è l’unica strada percorribile. Provi a contattare la clinica Manzo. È dalle sue parti, la cerchi su internet.

Dr. Fabio Vaja
Dr. Fabio Vaja
Dentista
Milano
Buongiorno , Lei è medico? non mi sembra o in caso contrario si presenti perchè le sue affermazioni potrei anche smentirle. Comunque prima di andare a conclusioni affrettate non si affidi ad igieniste o igienisti in quanto non sono reputati alla rilevazione di lesioni cariose , non ne hanno la competenza e la conoscenza.i medici hanno le competenze e l'esperienza.
Secondo me si affida a persone non competenti e con questo non voglio affermare la scarsa validità.

Buona giornata

Vaja Dr Fabio

Dr. Francesco Antonio Specchiarelli
Dr. Francesco Antonio Specchiarelli
Dentista, Chirurgo maxillo facciale, Ortodontista
Anagni
E' chiaro che il suo è un caso da valutare con calma e attenzione. Lavoro lontano da lei, altrimenti l'avrei aiutata volentieri. Sono comunque a sua disposizione, nel caso volesse.
Cordialmente
Dott. Specchiarelli

Prof. Vito Antonio Tomasicchio
Prof. Vito Antonio Tomasicchio
Dentista, Ortodontista, Chirurgo maxillo facciale
Bari

Questa sua particolare sensibilità dentale può essere dovuta a presenza di tartaro e placca batterica, a malocclusione, ecc..
La parodontopatia (piorrea) ha molteplici cause come la presenza di tartaro e placca batterica, una malocclusione, ecc.. e gli interventi per eliminarla debbono essere mirati e rivolti alla ricerca ed eliminazione delle cause, non solo alla semplice ablazione del tartaro e/o curettage. E' di aiuto l'utilizzo di laser particolari fino a giungere alla chirurgia parodontale a cielo aperto ed alla rigenerazione ossea guidata (GBR).
Concordi un appuntamento presso i nostri studi ove la visita, completa di radiografie endorali, è senza alcun impegno e con un costo minimo rispetto alla professionalità offerta, al tempo dedicato ai pazienti ed alla completezza della diagnosi.
Cordiali saluti.
Centro Dentistico Tomasicchio Bari
prof. Vito A. e dott. Paolo M. Tomasicchio



Dott. Alberto Maria Pujia
Dott. Alberto Maria Pujia
Dentista, Chirurgo maxillo facciale, Ortodontista
Roma
Il sintomo bruciore non è determinato da una carie Semmai potrebbe essere determinato da un problema trigeminale o da eventuale candidosi ma tutto da verificare e da diagnosticare.
Buona giornata

Il bruciore è un sintomo non indicativo di una patologia precipua e dunque è necessario contestualizzarlo nella condizione orale della persona e nondimeno delle sue abitudini igieniche alimentari ed eventualmente farmacologiche . Una attenta anamnesi e un supporto radiografico quasi sicuramente riescono a venire a capo del problema. Se vuole si rivolga pure al mio studio per un consulto gratuito. wwwdottssa Carla Grieco. com

Dott. Consuelo Polimeno
Dott. Consuelo Polimeno
Dentista, Medico estetico
Roma
Purtroppo sono a Roma .
La potrei visitare gratuitamente . Così non ho elemnti per fare diagnosi.
La sua psiche è ok...non si preoccupi :)
Certamente ci sarà una causa organica locale che va intercettata e curata .

Dr. Attilio Venerucci
Dr. Attilio Venerucci
Dentista
Finale Ligure
7 igieni in 2 mesi non è normale… se una seduta di igiene viene correttamente eseguita (con tutto il tempo necessario, nel mio studio un'ora) e vengono, contestualmente, fornite le opportune istruzioni per l'igiene orale domiciliare, non vedo il motivo di rifarla così presto. una volta "pulito" un dentista competente, utilizzando radiografie endoorali (non la panoramica che serve davvero a poco…) specchietto, sonde e, soprattutto, sistemi ingrandenti, se lei ha qualche problema oggettivo, sicuramente troverà la causa.

Penso che solo una visita approfondita possa portare a una diagnosi e ad una giusta terapia. Saluti

Specialisti per Gengivite

Massimiliano Ciaravolo

Massimiliano Ciaravolo

Dentista

Salerno

Davide Albanese

Davide Albanese

Dentista

Milano

Marco Milanesio

Marco Milanesio

Dentista

Carmagnola

Ferdinando Curci

Ferdinando Curci

Dentista

Villaricca

Giovan Battista Caputo

Giovan Battista Caputo

Dentista, Ortodontista, Posturologo

Palermo

Corrado Cavalca

Corrado Cavalca

Dentista, Ortodontista, Posturologo

Chiavari

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 17 domande su Gengivite

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.