Per quanto riguarda il cheratocono, dopo l'intervento di cross-linking e prima del trapianto della cornea ci sono delle cure intermedie?
Buongiorno, il cheratocono è una patologia corneale che ha una storia clinica molto variabile. Nel senso che potrebbe restare invariato tutta la vita, variare leggermente, peggiorare nel tempo. Il cross-linking è una terapia che serve a rallentare le progressione della malattia. Il trapianto di cornea, dall'altra parte è l'ultima soluzione possibile quando non ci sono più alternative. La risposta alla sua domanda è No. Ho fatto questa breve premessa per spiegare che spesso il cheratocono ha solo bisogno di essere controllato periodicamente, per osservarne l'evoluzione / progressione, quindi nessuna terapia. Buona giornata

buonasera

concordo pienamente con il collega

cordialmente

Specialisti per Cheratocono

Umberto Benelli

Umberto Benelli

Oculista

Pisa

Andrea Stella

Andrea Stella

Oculista

Foggia

Marisa Sanfilippo

Marisa Sanfilippo

Oculista

Catania

Saverio Contu

Saverio Contu

Oculista

Todi

Giancarlo Solignani

Giancarlo Solignani

Oculista

La Spezia

Bruno Scuderi

Bruno Scuderi

Oculista

Trieste

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 9 domande su Cheratocono

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.