Indirizzo

Viale delle Milizie 38, Roma
Studio di psicologia e psicoterapia (mappa)

Calendario online non attivo

Chiedi di attivare le prenotazioni online
Contanti

Colloquio psicologico • 60 €

Primo Colloquio Gratuito

Psicoterapia di coppia • 70 € +1 Altro

Esperienze

Su di me

Se stai cercando un professionista disponibile ad accoglierti ed ascoltarti è perchè, probabilmente, stai attraversando un momento di bisogno o soffer...

Mostra tutta la descrizione


Prestazioni e prezzi

Colloquio psicologico


Viale delle Milizie 38, Roma

60 €

Studio di psicologia e psicoterapia


Primo Colloquio Gratuito


Viale delle Milizie 38, Roma

Prezzo non disponibile

Studio di psicologia e psicoterapia


Psicoterapia di coppia


Viale delle Milizie 38, Roma

70 €

Studio di psicologia e psicoterapia


Psicoterapia individuale


Viale delle Milizie 38, Roma

60 €

Studio di psicologia e psicoterapia

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
4 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di psicologia e psicoterapia Primo Colloquio Gratuito

Competente è molto preparata , ottima empatia consiglio molto la dottoressa , già al primo incontro ha la capacità di captare molte cose

Dott.ssa Cristina Lanza

Ti ringrazio molto! Ogni incontro è sempre un arricchimento reciproco. A presto. Dott.ssa Cristina Lanza


A
Paziente verificato

Sono molto soddisfatta di questa scelta. La consiglierò a chiunque mi chiederà uno psicologo a Roma.

Dott.ssa Cristina Lanza

Ti ringrazio molto Alessia. Un caro saluto. Dott.ssa Cristina Lanza


A
Paziente verificato

Sin dal primo incontro con la dott.ssa Lanza ho sentito di aver trovato una persona capace di ascoltarmi e di accogliere i miei problemi, accompagnandomi in ogni momento ad una riflessione su di essi.

Dott.ssa Cristina Lanza

Attilio, Ti ringrazio molto. L'accoglienza e l'ascolto dell'altro sono per me punti imprescindibili di un lavoro che abbia come obiettivo principale il benessere dell'altro attraverso l'attribuzione di significati alle sue esperienze di vita. Un caro saluto! Dott.ssa Cristina Lanza


C
Paziente verificato

Inizialmente scettico sull'idea di un lavoro su me stesso, grazie alla Dott.ssa Lanza ho capito quanto questo fosse importante per fermarmi e dare una direzione diversa alla mia vita. Consiglierei a tutti la Dott.ssa Lanza.

Dott.ssa Cristina Lanza

Grazie Claudio, il Tuo impegno e la Tua perseveranza Ti hanno permesso di raggiungere i Tuoi obiettivi. Un caro saluto! Dott.ssa Cristina Lanza


G

La recensione del 04/11/15 è stata rimossa poiché violava il nostro regolamento.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 5 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su psicoterapia

    quando dire bugie a una età adulta diventa psicopatologico? bugie per creare preoccupazioni, attirare l'attenzione, finte amicizie, un finto lavoro, essere sempre la vittima.

    Bugiardo patologico è colui che mente costantemente su uno o più ambiti della propria vita per ottenere qualcosa dagli altri o presentare all’esterno un’immagine di sé non corrispondente al proprio sentire effettivo, ad esempio per un forte senso di inadeguatezza o altro. Può trattarsi di una condizione egosintonica, quando il soggetto non lo percepisce come un problema né tanto meno come condizione patologica, oppure egodistonica, se il soggetto ne riconosce e ne vive la problematicità. Nel Suo messaggio Lei non chiarisce se faccia riferimento ad una persona specifica, in quel caso bisognerebbe andare a ricostruire il momento di vita dell’altra persona in cui avrebbe cominciato a raccontare le “bugie” e capire anche la natura di queste “bugie”, i contenuti, gli ambiti in cui vengono maggiormente costruite e la condizione emotiva che in quelle situazioni spinge la persona a farne ricorso.

    Cordialmente.
    Dott.ssa Cristina Lanza

    Dott.ssa Cristina Lanza

  • Domande su psicoterapia

    il vittimista patologico arriva a compiere azioni come mentire per non sembrare solo o essere appoggiato da persone inesistenti?, comportarsi e fare cose mettendosi in pericolo per destare preuccupazioni anche con atteggiamenti seduttivi? non esistono sfumature e solo bianco e nero?...la mia domada sopratutto è: sanno amare davvero? o in realtà non sanno nemmeno loro cosa vogliano?

    Il vittimista patologico è colui che si confronta con le situazioni della vita in modo costantemente lamentoso, come vittima degli eventi, non ponendosi mai nella condizione di assumersi la responsabilità di ciò che accade nella sua vita e di quanta parte lui abbia in essa. Talvolta tale atteggiamento viene assunto consapevolmente, talaltra in modo inconsapevole, in entrambi i casi l'effetto è quello di agire una manipolazione dell'altro, spesso ben disposto ad accogliere il suo lamento e ad assumere un atteggiamento compassionevole.
    A volte, il lamento può essere accompagnato da vissuti di rabbia ed ostilità nei confronti degli altri, considerati colpevoli delle proprie difficoltà e disgrazie, finendo col compromettere le relazioni interpersonali.
    La realtà viene spesso ad essere distorta per confermare la definizione che ha di se stesso, non vengono mai messi in risalto gli aspetti positivi di ciò che gli accade ma sempre e soltanto quelli negativi che ritiene avere conseguenze dannose su di sé. E' del tutto assente una capacità critica rispetto alla parte che ha in tutto questo, la colpa è irrimediabilmente dell'altro, questo rende molto difficile avviare una messa in discussione di sé verso un cambiamento.
    L'amore è reciprocità e messa in gioco costante da parte di entrambi i membri di una coppia, dunque risulta difficile per un vittimista patologico costruire delle relazioni sane e di autentico scambio, tenderà infatti spesso a prevalere l'aspetto manipolativo dell'altro sul piano emotivo.

    Dott.ssa Cristina Lanza

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Se stai cercando un professionista disponibile ad accoglierti ed ascoltarti è perchè, probabilmente, stai attraversando un momento di bisogno o soffer...

Mostra tutta la descrizione


Specializzazioni

  • Psicoterapia

Pubblicazioni e articoli

Intervista con il dottore