Indirizzi (2)


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Colloquio psicologico • 50 €

Colloquio psicologico clinico • 50 €

Consulenza online • 50 € +14 Altro

Consulenza psicologica • 50 €

Psicoterapia • 50 €

Colloquio psicologico individuale • 50 €

Mostra tutte le prestazioni

0364 189..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Bonifico, Satispay, Bonifico istantaneo

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.


Almeno 30 minuti prima della consulenza riceverai un SMS ed un'email con il link per iniziare il videoconsulto. Potrai collegarti sia da PC che da smartphone.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


CPPI
Via Angelo Maj 25, Bergamo


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Bonifico istantaneo, Carta di credito, Carta di debito, + 3 Altro
0364 189..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Sono Simone Feriti, psicologo clinico ad orientamento integrato.

Mi occupo di supporto psicologico, potenziamento delle proprie risorse...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • università degli studi di bergamo
  • Scuola di specializzazione in psicoterapia integrata

Specializzazioni

  • Psicologia cognitiva
  • Psicologia Scolastica
  • Patologia Clinica
Visualizza altre informazioni


Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Inglese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online



Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI

Altre prestazioni


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



50 €

Consulenza online


Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI



Via Angelo Maj 25, Bergamo

80 €

CPPI

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
S
Presso: CPPI colloquio psicologico

Molto attento, trasmette serenita',ti apre una porta x ritrovare la strada maestra.

T
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: CPPI Studio clinico

Ho chiesto supporto al dott. Feriti in quanto mi sentivo in un periodo di vita buio. Ho trovato di fronte una persona che ha saputo ascoltarmi, che mi è stata vicina nell'affrontare le mie problematiche. Il suo modo di fare mi ha consentito di aprirmi di più e mi ha permesso di superare ciò che mi bloccava e di sentirmi meglio.

Dott. simone feriti

Ti ringrazio per la recensione e sono felice del percorso svolto insieme

L
Profilo verificato
Presso: CPPI colloquio psicologico clinico

Il Dott. Feriti mi ha messo a mio agio fin dal primo momento grazie alla sua empatia e professionalità, avevo difficoltà legate all'ansia che mi ostacolano nell'aprirmi, ma Simone è entrato subito in sintonia col mio essere. Gli incontri sono stati ricchi di spunti e riflessioni e già dalle prime sedute ha subito individuato il centro del problema, accompagnandomi nell'affrontare e superare le mie ansie. Sono molto soddisfatto di continuare questo percorso, lo consiglio vivamente!

Dott. simone feriti

Grazie per la sua recensione, sono felice degli obiettivi raggiunti fino ad ora!


S
Presso: CPPI colloquio psicologico

Mio figlio di 16 anni ha svolto un percorso con il dott. Feriti perché faceva molta fatica a relazionarsi con i suoi compagni. Spesso non usciva e se ne stava da solo.
Ho trovato in lui un professionista competente ed empatico che ha saputo mettersi in relazione con mio figlio e lo ha aiutato ad attraversare le sue paure legate al giudizio che temeva negli altri ed oggi finalmente esce più spesso e ha degli amici!

Dott. simone feriti

La ringrazio per le sue parole! sono felice dei passi in avanti fatto da suo figlio! Buona giornata


C
Presso: Consulenza online psicoterapia individuale

Con il dott. Feriti mi sono sentito fin da subito a mio agio. Mi ascolta in maniera profonda, senza pregiudizi e con la massima attenzione.
In lui ho trovato un professionista competente ed empatico. Mi sta veramente aiutando nella gestione della mia ansia, anche attraverso un nuovo lavoro sul corpo. Grazie a lui e al suo lavoro vedo il percorso che ho davanti con più fiducia e serenità.

Dott. simone feriti

La ringrazio per la sua recensione e per le sue belle parole! Sono felice che ora vede maggiore fiducia e serenità!


P
Presso: Consulenza online colloquio psicologico

Con dott.Feriti mi sono trovata benissimo, empatico e accogliente.
Mi ha aiutata a capire alcune cose ...

Dott. simone feriti

La ringrazio per la sua recensione


P
Profilo verificato
Presso: CPPI colloquio psicologico

Ho trovato un professionista empatico, competente e attento. Le nostre sedute mi hanno aiutato a raggiungere maggiore consapevolezza e a migliorare i miei sintomi d’ansia.

Dott. simone feriti

La ringrazio per la sua recensione! Sono felice di esserle stato d'aiuto


M
Profilo verificato
Presso: Consulenza online colloquio psicologico clinico

Con il dott. Feriti mi sono trovato a mio agio fin da subito è stato molto accogliente ed empatico. Sono riuscito finalmente ad esprimere il mio problema, senza nessun giudizio, anche se per me non è stato facile aprirmi. Stiamo ancora lavorando sulla mia depressione, ma pian piano mi sento meglio. Lo consiglio come professionista per la sua empatica e preparazione professionale.

Dott. simone feriti

La ringrazio per la recensione e per la sua recensione!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 2 domande da parte di pazienti di MioDottore

Buonasera,
il mio partner non fa altro che riprendermi, mi tratta come una deficente! Da 1 anno soffre di disturbo da stress post traumatico in piu ha appena scoperto di avere il diabete. Non fa che sminuirmi addirittura durante I litigi mi apostrofa con parolaccie. Non ha pazienza con nulla e spesso dice che si sente frustrato da quello che faccio. Non ultimo tra di noi non esiste nessuna forma di intimita o desiderio, sono almeno due anni che non ricevo un complimento oppure una carezza. Mi sento sola e impotente, so di avere qualita' e sentimenti ma mi rattrista sapere che lui non mi crede e che non mi apprezza. Sto iniziando ad odiarlo e sono sicura che presto arrivera' il momento in cui stufa non ne vorro' piu sapere di lui. Sto male, sono delusa. Che fare? Grazie

Salve,
mi dispiace per la sua situazione.
Da un lato gli effetti del disturbo post traumatico possono portare a maggiore irritabilità e scoppi d'ira, ma questo non giustifica il trattamento che sta ricevendo dal suo partner che se vive un momento di difficoltà dovrebbe provare ad affrontarlo con i giusti strumenti.
D'altra parte dalla sua descrizione mi sembra di capire che le difficoltà nella coppia erano già presenti prima, sotto forma di un distanziamento fisico ed emotivo.
La domanda che si deve porre è la seguente: nella relazione come voglio essere trattata? Mi merito di essere amata e di ricevere attenzioni e gesti d'amore?
Magari potrebbe essere interessante approfondire in un percorso queste tematiche in quanto sembra che lei si mantenga in una relazione non soddisfacente dove si trova da sola a gestire il peso della coppia.
Buona giornata

Dott. simone feriti

Domande su consulenza psicologica

Buonasera, scrivo perché sento come se il rapporto con mio padre influenzasse la mia vita, ma in modo particolare la mia vita sentimentale. Chiedo scusa se il tutto sarà un po’ lungo, ma non ho mai avuto modo di parlare di questo con nessuno. Io e mio padre non abbiamo mai avuto un bel rapporto sin da quando ero piccola, è sempre stato distante, mi sgridava in continuazione e ha sempre detto di preferire mia sorella a me; non mi ha mai incoraggiata, non mi è mai stato vicino emotivamente, aveva sempre dei modi per darmi contro ed è per questo motivo che io sono arrivata a maturare crescendo varie cose: l’idea che forse lui non mi abbia mai voluta sin dal momento in cui io sono nata, il fatto che se mio padre non mi ha mai voluta, amata e accettata allora nessun maschio lo farà perché non importa cosa io faccia, non sarò mai abbastanza per lui. Vorrei poter cambiare questi pensieri, ma penso che il dolore causato rimarrà per sempre e non so se mi trovo davanti a un caso di trauma infantile o meno perché questa situazione continua a influenzarmi , ne sono consapevole ma ho un atteggiamento di arresa perché credo che tutto ciò non possa andar via. Attualmente sono in una relazione, sono felice ma sento che questo “trauma” mi stia condizionando: non credo che una persona come me possa essere amata perché sono convinta di non essere abbastanza per il mio fidanzato, penso “sicuramente mi sostituirà con una ragazza migliore, non sarò mai abbastanza per lui”, faccio difficoltà a credergli (ma in generale a tutto il genere maschile) e a credere alle sue dimostrazioni amorose e se lui si mostra un minimo distaccato per motivi suoi, iniziò a pensare che lui si sia stancato di me e mi sento di nuovo bambina mentre supplicavo piangendo mio padre di amarmi e ciò mi arreca dei problemi severi di gelosia che mi porta ad assumere atteggiamenti molto possessivi e so che questo è un qualcosa di tossico per entrambi. Mi scuso ancora se il messaggio è troppo lungo, ma questo “trauma” mi logora dentro da quando sono piccola e non so come superarlo. Grazie in anticipo per la risposta.

Buonasera, le sue parole trasmettono tante emozioni negative e mi dispiace per la sua sofferenza.
Le esperienze infantili ripetute generano in noi degli schemi che da adulti utilizziamo poi come "guida" nel soddisfacimento dei nostri bisogni (come quello di avere una relazione amorosa).
Quando siamo bambini cerchiamo, tramite le figure parentali, di soddisfare i nostri bisogni (di cura, di conforto di essere amati, di essere accettati). Quando però le risposte che riceviamo sono negative questo può generare oltre che un mancato soddisfacimento di un bisogno importante anche il generarsi di idee su di sè (per esempio "non sono degna di essere amata" "non sono abbastanza per avere l'amore degli altri"). Tali schemi, se ripetuti nel tempo, si solidificano e generano delle aspettative sugli altri che di solito sono negative che ci portano poi alla conferma delle stesse. Come lei ha sottolineato l'idea di "non sarò mai abbastanza per lui" rimane sempre presente e nonostante tutte le possibili conferme dell'altro tale dubbio rimarrà e ci porterà a mettere in atto dei comportamenti non adeguati (in maniera inconsapevole) per confermare lo schema.
Con la psicoterapia si possono affrontare tali tematiche, modificare tali pensieri e fare in modo che questi schemi non guidino più il nostro comportamento. Questo consente poi di trovare un nuovo equilibrio e strutturare dei comportamento più funzionali per ottenere il soddisfacimento dei nostri bisogni.
Essere consapevoli rappresenta il primo passo e lei ha saputo portare in modo maturo cosa sottostà a questi comportamenti di gelosia.
Se vuole approfondire questi aspetti sono disponibile ad accoglierla e supportarla in questo viaggio.
In ogni caso le auguro buona fortuna e di trovare la strada per poter stare meglio.
dott. Simone Feriti

Dott. simone feriti

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono Simone Feriti, psicologo clinico ad orientamento integrato.

Mi occupo di supporto psicologico, potenziamento delle proprie risorse...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • università degli studi di bergamo
  • Scuola di specializzazione in psicoterapia integrata

Specializzazioni

  • Psicologia cognitiva
  • Psicologia Scolastica
  • Patologia Clinica
Visualizza altre informazioni

Tirocini

  • ASST Valcamonica di Esine - Servizio di NPIA infantile
  • ASST Valcamonica di Esine - Servizio di Neurologia
  • Centro Medico Psicologico - Valutazione DSA, Autismo, Sostegno psicologico
Visualizza altre informazioni

Certificati



Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Inglese

Premi e riconoscimenti

  • .

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (2)