Indirizzi (2)

Via Sandro Botticelli, Torino
Studio Associato Rebaudengo

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 5 anni
Contanti, Assegno, Bonifico

Psicoterapia

Visita cardiologica • da 100 €

Elettrocardiogramma • 25 € +9 Altro

Gruppi di Crescita Personale

Prima visita cardiologica • da 100 €

Psicoterapia di gruppo

Mostra tutte le prestazioni

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psicoterapeuti nelle vicinanze

Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino
Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti, Assegno, Bonifico

Psicoterapia • da 70 €

Consulto per inquadramento dei disturbi • da 70 €

Counseling • 65 € +10 Altro

Gruppi di Crescita Personale

Psicoterapia di gruppo • da 50 €

Psicoterapia individuale ad indirizzo Analisi Transazionale • da 70 €

Mostra tutte le prestazioni

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psicoterapeuti nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

Sono un medico cardiologo e geriatra e ho lavorato per molti anni nel Servizio Sanitario Nazionale come Specialista Ambulatoriale. Negli anni si è svi...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Disturbi della personalità
  • Disturbi alimentari
  • Disturbo Ossessivo Compulsivo
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Cardiologia
  • Geriatria

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Psicoterapia


Via Sandro Botticelli, Torino

Prezzo non disponibile

Studio Associato Rebaudengo


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

da 70 €

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Visita cardiologica


Via Sandro Botticelli, Torino

da 100 €

Studio Associato Rebaudengo

Altre prestazioni

Consulto per inquadramento dei disturbi


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

da 70 €

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Counseling


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

65 €

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Elettrocardiogramma


Via Sandro Botticelli, Torino

25 €

Studio Associato Rebaudengo


Gruppi di Crescita Personale


Via Sandro Botticelli, Torino

Prezzo non disponibile

Studio Associato Rebaudengo


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

Prezzo non disponibile

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Prima visita cardiologica


Via Sandro Botticelli, Torino

da 100 €

Studio Associato Rebaudengo


Psicoterapia di gruppo


Via Sandro Botticelli, Torino

Prezzo non disponibile

Studio Associato Rebaudengo


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

da 50 €

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Psicoterapia individuale ad indirizzo Analisi Transazionale


Via Sandro Botticelli, Torino

Prezzo non disponibile

Studio Associato Rebaudengo


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

da 70 €

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Psicoterapia infantile


Via Sandro Botticelli, Torino

Prezzo non disponibile

Studio Associato Rebaudengo


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

da 70 €

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Sportello d'ascolto


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

da 40 €

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Visita a domicilio


Via Sandro Botticelli, Torino

150 €

Studio Associato Rebaudengo


Visita Cardiologica


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

da 100 €

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Visita di controllo successiva alla prima


Via Sandro Botticelli, Torino

50 €

Studio Associato Rebaudengo


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

Prezzo non disponibile

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Visita domiciliare: si prega di contattare direttamente per stabilire sede e orario adeguato


Via Sandro Botticelli, Torino

da 110 €

Studio Associato Rebaudengo


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

Prezzo non disponibile

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Visita Geriatrica


Via Sandro Botticelli, Torino

da 100 €

Studio Associato Rebaudengo


Visita geriatrica


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

da 100 €

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo


Visita geriatrica domiciliare - si prega di contattare direttamente per stabilire sede e orario adeguato


Via Sandro Botticelli, 11/15, Torino

da 120 €

Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
4 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
R
Paziente verificato
Presso: Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo

Rossana Bergini (19/5/2018) la dottoressa Centis è un'ottima psicoterapeuta, riesce a mettere a proprio agio e aiuta a crescere.


P
Paziente verificato
Presso: Studio Associato Rebaudengo Disturbi fisici

La dott.sa Centis da me consultata come cardiologo si e’ dimostrata un medico competente, attento, scrupoloso, mi ha dato spiegazioni sulla mia situazione e si e’ mostrata disponibile e comprensiva. Mi sono sentito soddisfatto.


F
Paziente verificato
Presso: Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo Psicoterapia

Psicoterapeuta competente, disponibile e paziente.
Ha una capacità veramente rara nel mettere a proprio agio le persone e nel seguirle nel percorso terapeutico
Non si ha mai l'impressione di essere lasciati soli davanti alle inevitabili difficoltà che questo tipo di terapia comporta.

Dott.ssa Rossana Centis

Questo risultato è voluto e coltivato in anni di lavoro: il modello di intervento da me prescelto si propone di ricostruire la capacità di contatto relazionale che per vari motivi è stata persa da chi sperimenta difficoltà psicologiche; la psicoterapia Integrativa secondo il modello di R Erskine ha come finalità l' integrazione dell'Io frammentato, e ciò può avvenire solo all' interno di una relazione riparativa ed accompagnante


R
Paziente verificato
Presso: Rossana Centis Libera Professionista c/o Studio Associato Rebaudengo Accompagnamento Psicoterapeutico

Un'esperienza estremamente costruttiva con una persona con le competenze professionali e le qualità umane atte a far emerge il lato più profondo dl paziente e lasciargli lo spazio di autonomia e responsabilità per orientarlo verso il positivo

Dott.ssa Rossana Centis

Autonomia in Analisi Transazionale, che è il mio basilare modello di riferimento non significa "faccio tutto da solo", ma viene concepita come la attivazione di stati dell'Io Adulto, cioè funzioni dell'IO che permettono il contatto con la realtà attuale e la realistica considerazione delle situazioni, in contrapposizione all'utilizzo di modalità automatiche (in AT definite "copionali") derivanti da schemi infantili arcaici non rielaborati. L'autonomia permette di effettuare scelte adeguate, realistiche, coerenti con il qui ed ora, rispettose di se stessi e degli altri.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 17 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su malattie cardiache

    Buongiorno, mio padre ha 85 a . é un parkinsoniano da 20anni assume bassissimo dosaggio di sinemet 100/25 mg mezza cp per 3 volte al dí , il cardicor 1,25 mg 1cp al dí ed ha il glaucoma Saflutan gtt. Il mio quesito é ultimamente ha un rialzo della pressione 135-140/70 polso aritmico 50-54 battiti con attacchi dispnoici di sera raramente con sudorazione.Potrebbe essere uno stato di scompenso cardiaco? Distinti saluti

    Sì, potrebbe essere uno scompenso cardiaco. Bisogna visitarlo!

    Dott.ssa Rossana Centis

  • Domande su psicoterapia

    Buonasera gentili dottori,
    Volevo chiedere se la sensazione di sentirsi esaurito, sentirsi distaccato dalla propria persona, sempre con la testa sulle nuvole, mai concentrato del tutto o che si dimenticano di fare delle cose è attribuito da una forte stress accumulato nel tempo... Ho iniziato una cura farmacologica con ansiolitici e antidepressivi da un mese e quelle sensazioni che ho descritto prima sono relative a prima che iniziassi la cura... Ho avuto 2 o 3 attacchi di panico per ragioni sentimentali, e per altri motivi personali convivendo da 3 anni insieme alla mia attuale ragazza, la quale sento che già da un anno e mezzo è finito quell amore che c era all inizio... Questo mi ha portato sempre a sopportare situazioni di finzione nei suoi confronti, ma non ho mai avuto il coraggio di dirle veramente le cose che pensavo e di mettere fine alla storia...Lei mi ama tantissimo, ma io a 26 anni sento di dover fare altro, o altre esperienze, come se non mi accontetassi più di lei e vorrei altre esperienze,anche lavorative. Il mio psichiatra attribuisce questi fattori ansiosi al fatto che l amore è finito per me ma non riesco a prendere una decisione, non riesco a trovare la forza di dirle le cose che penso. Anche Un lavoro che non mi soddisfa è correlato a questi fattori di ansia secondo me Tutto questo fino a quando lei è stata male e li ho somatizzato tutto il suo dolore pefche avevamo il presentimento che avesse qualcosa di brutto per varie volte che stava male (giramenti di testa, vertigini, dolore alla cervicale, senso di nausea)... Tutte queste cose le ho subite anch io perché le sono stato vicino in quel momento stando da soli fuori casa a Roma, con tutti i pensieri che portano due giovani a provvedere ad essere indipendenti.. La mia domanda è si può guarire definitivamente da queste sensazioni e paure o dovrò prendere ansiolitici a vita e antidepressivi.. Sono ignorante in materia e anche un po' ipocondriaco e quindi evito di leggere su internet siti inutili.
    Grazie

    I disturbi che lei descrive a mio parere sono segni di una insufficiente integrazione tra le sue personali strategie di affronto degli eventi della vita, che a volte possono essere notevolmente impegnativi. Probabilmente il disagio della relazione che avverte è condiviso dalla sua compagna; non è detto che ciò si necessariamente la "fine di un amore", sicuramente una trasformazione dell'amore iniziale sì. Ma è normale che una relazione evolva e si trasformi, anche se ciò a volte spaventa o non viene compreso nei suoi giusti termini, provocando ansia, depressione, o sintomi psicosomatici. Da tutto ciò si può "guarire", ma ritengo sia estremamente utile a tal fine un accompagnamento psicoterapeutico personale, che permetta una comprensione approfondita di ciò che sta accadendo e una gestione adeguata delle difficoltà incontrate. E' molto importante che ognuno possa esprimere all'altro i propri vissuti, sia positivi che negativi, per poter trovare le soluzioni più adatte: potrebbe essere molto utile un coinvolgimento in questo percorso di entrambi i membri della coppia (terapia di coppia) o effettuare percorsi individuali paralleli ( in questo caso però consiglierei due terapeuti distinti ma che utilizzano lo stesso modello di intervento). Non smarrisca la fiducia che le difficoltà sono affrontabili e lei possa trovare il modo di stare bene prima di tutto con se stesso

    Dott.ssa Rossana Centis

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono un medico cardiologo e geriatra e ho lavorato per molti anni nel Servizio Sanitario Nazionale come Specialista Ambulatoriale. Negli anni si è svi...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Disturbi della personalità
  • Disturbi alimentari
  • Disturbo Ossessivo Compulsivo
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Cardiologia
  • Geriatria

Pubblicazioni e articoli