Indirizzo

169, Via Marmorata, Roma
Studio Medico dott. Miccichè (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Assegno, Contanti
328 046.....

Visita omeopatica (80 €)

Consultazione omeopatica (80 €)

Medicina alternativa (80 €)

Esperienze

Su di me

PERCHE' OMEOPATIA? La necessità di fare un visita omeopatica nasce quando la malattia di cui siamo affetti recidiva in continuazione, cioè quando la ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Mal di schiena
  • dolori muscolari
  • dolori addominali
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Universita La Sapienza di Roma Laurea in Medicina e Chirurgia
  • Università di Urbino Specializzazione il Biotipologia e Metodologia Omeopatica
  • IMO CSOA Corso Triennale di Omeopatia
Visualizza altre informazioni


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
2 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
L
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Medico dott. Miccichè Visita Omeopatica

Ottima impressione, medico preparato, professionale e disponibile. Ho trovato l'atteggiamento empatico ed umano di cui avevo bisogno.


V
Paziente verificato
Presso: Studio Medico dott. Miccichè

Ho avuto il piacere di conoscere il Dott. Micciche' mediante conoscenti, è una persona con una vasta esperienza ed ampia cultura. Grazie alla terapia consigliatami sono riuscita a risolvere il mio problema di faringite cronica.
Assolutamente consigliato.


Prestazioni e prezzi

Visita omeopatica

80 €


169, Via Marmorata, Roma

80 €

Studio Medico dott. Miccichè


Consultazione omeopatica

80 €


169, Via Marmorata, Roma

80 €

Studio Medico dott. Miccichè


Medicina alternativa

80 €


169, Via Marmorata, Roma

80 €

Studio Medico dott. Miccichè

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
2 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
L
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Medico dott. Miccichè Visita Omeopatica

Ottima impressione, medico preparato, professionale e disponibile. Ho trovato l'atteggiamento empatico ed umano di cui avevo bisogno.


V
Paziente verificato
Presso: Studio Medico dott. Miccichè

Ho avuto il piacere di conoscere il Dott. Micciche' mediante conoscenti, è una persona con una vasta esperienza ed ampia cultura. Grazie alla terapia consigliatami sono riuscita a risolvere il mio problema di faringite cronica.
Assolutamente consigliato.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 26 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su dolori addominali

    Egregi dottori, sono una ragazza di 28 che non ha mai sofferto precedente di problemi intestinali. É iniziato tutto durante le ferie estive, una sera ho iniziato ad avere forte nausea con dolori addominali e difficoltà ad andare di corpo e a fare aria con in più presenza di spasmi muscolari agli arti inferiori. Il giorno dopo sembrava che il tutto stesse rientrando, ma dopo due giorni sempre di sera stesso episodio descritto sopra e da allora non sono più stata bene. Inizialmente ho avuto forti nausee, dolore addominale localizzato in sede epigastrica, frequenti eruttazioni, borborigmi continui, sudorazioni notturne con insonnia e difficoltá ad andare di corpo. Sono stata trattata per una gastrite senza beneficio ed eseguita una gastroscopia é risultato tutto negativo, anche la ricerca di helycobacter. Nel frattempo ho eseguito anche il pannello alimenti per intolleranze, ma anche lì nessun riscontro. Ora la nausea si ripresenta saltuariamente, ma il dolore addominale con gonfiore é sempre presente, é un tipo di dolore urente, un fortissimo bruciore e a volte sembra quasi un morso di un animale ed é principalmente presente nella zona periombelicale e ovviamente alla palpazione il dolore aumenta fortemente e si irradia su tutto l’addome. Anche a livello del sonno non riesco più a dormire bene come prima dei disturbi, ho sempre un risveglio di prima mattina e comunque un sonno intervallato. Da degli esami effettuati é stato riscontrato un aumento delle amilasi, ma il giorno dopo erano già rientrate. Eseguita entero rmn e colonscopia, ma sono risultate negative anche quelle (dalla rmn risulta solo una cisti ovarica) e attualmente mi sto curando con duspatal per la sindrome del colon irritabile, ma senza alcun beneficio. Visto l’addome da vari medici e tutti lo definiscono duro e teso. Altri esami effettuati sono stati calprotectina fecale, anca, asca, coprocoltura e ricerca parassiti, tutti negativi ed eco addome anch’essa negativa. Molti mi chiedono se sono sotto stress, ma a me non sembra un problema psicosomatico perché il dolore c’é realmente come tutti gli altri sintomi e in più non mi convince il fatto che tutto sia iniziato con episodio “acuto”. Inoltre ho ormai perso quasi 5kg. E ripeto, non é un dolore che va e viene, ma é sempre presente in tutto l’arco della giornata e anche durante i risvegli notturni e mi sta riducendo molto la qualità della vita. Nelle ultime visite mi sono resa conto che alla palpazione il dolore principale é presente in sede periombelicale dx e anche alla palpazione sx il dolore lo sento a dx. In attesa di riscontro ringrazio anticipatamente.

    Leggendo la storia di questa sua sintomatologia mi viene da pensare ad una pancreatite cronica ma non so a seguito di cosa si sia istaurata. Vorrei poter parlare con lei in privato per farle altre domande. Intanto mi sentirei di consigliarle un farmaco omeopatico che dovrà prendere cosí come le dico: PHOSPHORUS 15 CH 5 granuli da sciogliere in bocca per 4 - 5 volte al giorno e dopo una settimana di terapia mi faccia un colpo di telefono lo trova su questo sito. Incrociamo le dita

    Dott. Rosario Micciche'

  • Domande su visita omeopatica

    Soffro di fibriomalgia! Stanca di prendere continaumente farmaci c'è un modo per alleviare i dolori con la medicina naturale?

    Gent.le Sig.ra
    la fibromialgia è una particolare malattia dove il dolore fa da padrone nel suo corpo. L'Omeopatia puó senza meno portarle molti vantaggi senza intossicarle ulteriormente con farmaci chimici. L'unico problema è che lei deve farsi visitare da un medico omeopata che solo cosí riuscirà a prescriverle una terapia lei adeguata. Le faccio i miei piú sinceri auguri e la saluto cordialmente.

    Dott. Rosario Micciche'

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

PERCHE' OMEOPATIA? La necessità di fare un visita omeopatica nasce quando la malattia di cui siamo affetti recidiva in continuazione, cioè quando la ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Mal di schiena
  • dolori muscolari
  • dolori addominali
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Universita La Sapienza di Roma Laurea in Medicina e Chirurgia
  • Università di Urbino Specializzazione il Biotipologia e Metodologia Omeopatica
  • IMO CSOA Corso Triennale di Omeopatia
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Omeopatia
  • Medicina Generale

Tirocini

  • Policlinico Umberto I Roma Clinica ostetrica e Ginecologica
  • Ospedale San Giovanni Addolorata Roma Medicina Generale I
  • Ospedale Fatebenefratelli Isola Tiberina Roma Ostetricia e Ginecologia



Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Premi e riconoscimenti

  • Presidente della Repubblica Italiana Conferimento Onorificenza di Cavaliere
  • Presidente della Repubblica Italiana Conferimento Onorificenza di Ufficiale
  • Presidente della Repubblica Italiana Conferimento Onorificenza di Commendatore