Indirizzo

Via Camillo Golgi, 7, Opera
Studio di Psicoterapia (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 3 anni
Contanti, Bonifico
339 391.....

Esperienze

Su di me

Sono specializzata in psicoterapia psicoanalitica dell'età evolutiva e di questo mi occupo in modo prevalente. La casistica che incontro è varia; coll...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli Studi di Torino
  • Istituto di psicoterapia del Bambino e dello Adolescente

Foto


Competenze linguistiche

Inglese, Italiano

Recensioni

Nessuna recensione del dottore

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Prestazioni e prezzi

Psicodiagnostica

60 €


Via Camillo Golgi, 7, Opera

60 €

Studio di Psicoterapia


EMDR (Psicoterapia dei disturbi post-traumatici)

40 €


Via Camillo Golgi, 7, Opera

40 €

Studio di Psicoterapia


Test psicologici

60 €


Via Camillo Golgi, 7, Opera

60 €

Studio di Psicoterapia


Colloquio psicologico

50 €


Via Camillo Golgi, 7, Opera

50 €

Studio di Psicoterapia


Psicoterapia individuale

50 €


Via Camillo Golgi, 7, Opera

50 €

Studio di Psicoterapia


Psicoterapia di coppia

70 €


Via Camillo Golgi, 7, Opera

70 €

Studio di Psicoterapia

Recensioni

Nessuna recensione del dottore

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 2 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Depressione

    Buonasera,
    Sono una donna di quasi 48 anno. Durante tutta la mia vita ho sofferto di depressione piu o meno profonda. É una tristezza profonda e una sensazione di contonua inadeguatezza che non mi abbandona da quando ero piccola.
    Ho fatto dei periodi di trattamento psicologico che non hanno dato grandi risultati e hl lresso per un po antidepressivi che mi hanno aiutato a uscire dal buio, ma che non hanno portatl neanch eloro soluzione a lungo andare.
    Mi cgiedevo se fosse utile fare degli analisi per misurare i livelli dei neurotrasmettitori per capire se non é un problema organico che può essere risolto con la medicazione giusta. Ho chiesto al mio medico di base e mi ha detto che non ha senso farli. Voi cosa ne pensate? Potrebbe darmi delle risposte che mi guidino verso una terapia che mi faccia vivere meglio? A chi dovrei rivolgermj per farmeli prescrive ?
    Grazie infinite

    Nelia

    Buongiorno sig.ra Nella, concordo con i miei colleghi: la depressione è un disturbo complesso, che richiede un'intervento sinergico ed integrato. Da un lato dovrebbe affidarsi ad un buon neuropsichiatra, sicuramente una figura professionale più specializzata del medico di base sulla cura farmacologica e in contemporanea intraprendere un percorso psicoterapico che la sostenga e che favorisca una comprensione e un'elaborazione dei suoi vissuti emotivi e delle sue esperienza di vita.
    Saluti

    Dott.ssa Rosanna De Pace

  • Buongiorno, mi chiamo Mia e sono una ragazza di 29 anni. 3 anni fa ho vissuto un fortissimo stress, sono una persona forse troppo empatica e troppo sensibile e questo mi ha portato a cercare di gestire il dolore e cercare di essere d’aiuto per le persone che mi circondavano. Ho sempre avuto fin da bambina questa “””chiamata””” nel soccorrere e cercare di salvare e aiutare gli altri. E mi sono calata per troppo tempo in vesti non mie pensando più a ciò che era giusto, tralasciando ciò che ero. Ho finto e ho soffocato me stessa pensando di essere come in missione. Sta di fatto che quasi 3 anni fa ho avuto il mio primo attacco di panico, da lì un susseguirsi ogni giorno. So solo che poco dopo ho iniziato a distaccarmi da me. E questo disagio lo vivo incessante ogni giorno 24h su 24. Non so dove mi trovo come mi muovo, non sono presente. Questo mi porta a fermarmi in ogni istante e ad agitarmi. Ho fobie di ogni genere persino farmi la doccia. Ho lasciato il lavoro, non esco quasi più di casa perché ho paura di tutto. Ho fatto sedute con una psicologa, poi psicoterapia cognitiva comportamentale per 3 mesi. Non so se non mi sono data tempo ma neanche un minimo spiraglio di miglioramento. Non sento niente non capisco niente le mie giornate non iniziano mai. Sento di mancarmi fortemente e non mi trovo più. C’e Un percorso davvero incentrato sulla derealizzazione e depersonalizzazione? Forse non mi do tempo ma non ce la faccio più a vedere la mia vita come spettatrice e non protagonista. Grazie per il vostro tempo dottori, vorrei un vostro consiglio. Grazie

    Buongiorno Mia, hai reso una descrizione di ciò che vivi molto chiara. Ti trovi in una situazione che sta fortemente invalidando la tua quotidianità e hai bisogno di farti seguire. Io consulterei anche un neuropsichiatra che possa fornirti una terapia farmacologica, ma accanto ad essa dovresti intraprendere un percorso psicoterapeutico e darti del tempo.
    Rosanna De Pace

    Dott.ssa Rosanna De Pace

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono specializzata in psicoterapia psicoanalitica dell'età evolutiva e di questo mi occupo in modo prevalente. La casistica che incontro è varia; coll...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli Studi di Torino
  • Istituto di psicoterapia del Bambino e dello Adolescente

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica

Certificati


Foto


Competenze linguistiche

Inglese, Italiano