Indirizzo

Clinica Sedes Sapientiae
Via Giorgio Bidone 31, Torino


Assicurazioni sanitarie accettate presso questa sede

Pazienti senza assicurazione sanitaria

Previmedical


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 6 anni
Carta di credito, Carta di debito, Contanti
011 467..... Mostra numero

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Giorgio Bidone 31, Torino

120 €

Clinica Sedes Sapientiae



Via Giorgio Bidone 31, Torino

120 €

Clinica Sedes Sapientiae

Altre prestazioni


Via Giorgio Bidone 31, Torino

90 €

Clinica Sedes Sapientiae

Esperienze

Su di me

Sono un medico chirurgo specialista in Fisiatria (Medicina Fisica e Riabilitativa).
Mi occupo della diagnosi e della gestione dell'intero perco...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (Università di Torino, 2013), pieni voti
  • Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitativa (Università di Torino, 2018), con lode

Specializzazioni

  • Medicina Fisica e Riabilitazione
  • Medicina dello Sport
  • Ecografia
Visualizza altre informazioni

Tirocini

  • Riabilitazione muscolo-scheletrica, neurologica, cardiorespiratoria e pediatrica; Analisi del movimento, Ecografia (Università degli Studi di Torino, 2013 - 2018)
  • Medicina dello Sport, Riabilitazione sportiva e Podologia (Centre de Médecine du Sport, CHUV, Lausanne, CH, 2017).

Certificati


Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Inglese,
  • Francese

Profili social

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (4)

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
R
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Clinica Sedes Sapientiae prima visita fisiatrica

si è impegnato a capite il problema è trovare una zoluzione

A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Clinica Sedes Sapientiae prima visita fisiatrica

Dottore molto cordiale, sa mettere a proprio agio i pazienti, molto chiaro e professionale

F
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Clinica Sedes Sapientiae prima visita fisiatrica

Sono venuto in seguito a mal di schiena cronico. Prima visita dettagliatissima, dottore molto preparato, ti mette a tuo agio e con molta pazienza risponde ad ogni tuo dubbio. Mi ha preparato un piano di recupero che non vedo l’ora di iniziare. Consigliatissimo


A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Clinica Sedes Sapientiae prima visita fisiatrica

Mi sono trovata molto bene. Molto dettagliato nelle spiegazioni, visita accurata. Estremamente cortese e pratico. Consiglio


R
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Clinica Sedes Sapientiae prima visita fisiatrica

Accuratezza nella visita si combina con grande cortesia e umanità


D
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Clinica Sedes Sapientiae prima visita fisiatrica

Professionista preparato e competente, molto gentile e chiaro nelle spiegazioni.


F
Presso: Altro Altro

Attento, preparato e molto disponibile!
Assolutamente soddisfatta della visita


V
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Clinica Sedes Sapientiae prima visita fisiatrica

Sono stata dal dott. Gastaldo per una frattura alla caviglia. Il medico mi ha dato una buona impressione, cordiale, competente, esaustivo, attento ma soprattutto ha saputo individuare la giusta terapia adatta al tipo di frattura.


E
Presso: Clinica Sedes Sapientiae visita fisiatrica

Sono stata visitata dal Dott. Gastaldo per un doloroso problema alla spalla.
Il Dottore è stato molto gentile, accurato e preciso: ha individuato il mio problema (tendinopatia della cuffia dei rotatori) e mi ha spiegato chiaramente che l'esercizio con la fisioterapia sarebbe stata la cura più efficace, ma che questo avrebbe richiesto tempo e impegno.
Il Dottore ha guidato il mio percorso di cura fino alla fine: è stato necessario tempo e impegno ma adesso il problema è risolto!
Fisiatra molto consigliato.


S
Presso: Clinica Sedes Sapientiae Altro

Ho contattato il dott. Gastaldo a seguito di un infortunio sportivo per impostare un percorso di guarigione e recupero funzionale. Il medico ha saputo, già dopo la prima visita, individuare un percorso riabilitativo adatto che si è dimostrato efficace per un completo e (sorprendentemente) rapido recupero. Eccellente professionista, che pone particolare cura anche al rapporto e alla comunicazione con il paziente. Degno di nota anche la bellissima struttura che ne ospita lo studio.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 3 domande da parte di pazienti di MioDottore

Sto prendendo il bentelan perché da giorni soffro di agonia causata da malattia professionale, posso assumere inoltre nimesulide per lenire un dolore che da qualche giorno mi perseguita nella schiena dalla parte sinistra, o è sconsigliato?

Buongiorno,
il Bentelan è cortisone, un potente antinfiammatorio. Il Nimesulide è un altro tipo di antinfiammatorio ed eviterei di aggiungerlo alla terapia prescritta dal suo medico. Gli antinfiammatori vanno usati con cautela.

Il dolore alla schiena, in ogni distretto, può avere diverse cause. Quando si sospetta un’origine professionale di questo problema è opportuna una visita specialistica fisiatrica per dare un nome preciso al problema e definire le terapie più opportune. In genere il trattamento farmacologico e riabilitativo in combinazione, sempre a guida medica, è efficace. In una minoranza di casi molto selezionati si ricorre alla chirurgia se le condizioni cliniche lo richiedono.

In caso di mancata risoluzione del dolore alla schiena con cortisone credo sia opportuno rivalutare la sua situazione dal punto di vista specialistico fisiatrico.

Un cordiale saluto.

Dr. Marco Gastaldo

Salve, la contatto per un problema che mi si è presentato al ginocchio. Le espongo la cronologia degli eventi. Un giorno, come da abitudine, mentre facevo jogging, improvvisamente, si è presentato un dolore al lato del ginocchio (la parte ossea per intenderci). Mi sono subito fermato e sono stato a riposo assoluto per tre settimane, di cui una con presenza di dolore e le altre due senza dolore. Dopodiché ho ripreso a fare attività sportiva come isometria, esercizi a corpo libero generici con e senza peso, ma senza mai correre. Ho seguito questo protocollo per altre tre settimane senza mai avvertire dolore. Ieri, dopo sei settimane dalla prima presenza del dolore, ho ripreso a correre molto lentamente e dopo appena 5 minuti è ricomparso il dolore. Cosa potrebbe essere considerando che per attività diverse dalla corsa non ho dolore? Inoltre non ho sintomi di instabilità o cedimento dell'articolazione.
Grazie

Buongiorno,
nell’ipotesi di un’infiammazione latente delle strutture del compartimento laterale del ginocchio Le suggerisco di procedere con una visita fisiatrica associata ad ecografia del ginocchio in modo da effettuare un primo inquadramento diagnostico.
La sindrome della bandelletta ileotibiale ha caratteristiche sovrapponibili con il suo racconto ma deve essere confermata dal medico dopo accurato esame clinico ed ecografico.
Cordiali saluti,

Marco Gastaldo

Dr. Marco Gastaldo

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.