Indirizzi (3)

Via Armando Spadini 14, Bologna
Studio Privato di Psicologia (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti
333 797.....

Via Pascoli, 10, Cavriago
Ambulatorio medico (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
333 797.....

Mazzacurati 3/c, Scandiano
Fisiokinè Scandiano (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
333 797.....

Esperienze


Formazione

  • Università di Parma
  • SMIPI - Società Medica Italiana di Psicoterapia e Ipnosi

Foto


Prestazioni e prezzi

Colloquio psicologico


Via Armando Spadini 14, Bologna

Prezzo non disponibile

Studio Privato di Psicologia


Via Pascoli, 10, Cavriago

Prezzo non disponibile

Ambulatorio medico


Mazzacurati 3/c, Scandiano

Prezzo non disponibile

Fisiokinè Scandiano


Psicoterapia di coppia


Via Pascoli, 10, Cavriago

Prezzo non disponibile

Ambulatorio medico


Mazzacurati 3/c, Scandiano

Prezzo non disponibile

Fisiokinè Scandiano


Psicoterapia individuale


Via Pascoli, 10, Cavriago

Prezzo non disponibile

Ambulatorio medico


Mazzacurati 3/c, Scandiano

Prezzo non disponibile

Fisiokinè Scandiano

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
3 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
B
Paziente verificato
Presso: Studio Privato di Psicologia

Lei è la mia super superrrrr psicologa!!! Mi ha aiutato tanto , e mi sta aiutando ancora tanto . Una persona simpatica, corretta e umile , la consiglio a tutti quanti , ti fa sentire sempre a proprio agio!!!
????????

Dott.ssa Manuela Borghi

Grazie per il superrrr!


S
Paziente verificato
Presso: Studio Privato di Psicologia colloquio psicologico

Mi sono trovato benissimo fin da subito. Persona sensibile e disponibile, mi sono sentito a mio agio in poco tempo.
La consiglio vivamente

Dott.ssa Manuela Borghi

Ti ringrazio!


A

Dalla dottoressa Manuela Borghi ho riscontrato tanta professionalità e competente. La dottoressa riesce a lavorare bene anche grazie alla sua umanità che le ha permesso, inoltre di mettermi a mio agio!

Dott.ssa Manuela Borghi

Grazie!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 4 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Buongiorno,

    scrivo poiche' sto attraversando un momento difficile della mia vita. Sono appena stata lasciata dall'unica persona che ho mai amato nella mia vita. Ci sono stata insieme un anno e mezzo, l'ho conosciuto in un periodo pessimo della mia vita, quasi come se fosse stato il destino. Ero senza lavoro, sono stata in ospedale e volevo tornare a Londra a lavorare...ma lui mi disse che si era innamorato e che non sarei dovuta partire ma trovare un lavoro in Lombardia (vivevamo a 90 km di distanza). Lui in realta ha sempre avuto alti e bassi, diceva che aveva paura dei cambiamenti ma al tempo stesso ogni volta tornava perche diceva che ero speciale per lui. Io per lui ho cambiato lavoro, ho vinto un concorso pubblico e mi sono trasferita piu vicino a lui ...appena saputo dell-assunzione, lui mi ha lasciata di nuovo e nell-arco di tre mesi e' tornato tre volte. Ma dopo nemmeno 48 ore di nuovo spariva dicendo di non volersi sposare ne avere figli (e mi aveva chiesto di sposarlo) . la sua migliore amica (cosa strana) mi ha sempre messo in guardia, dicendo che lui nei rapporti di coppia e' sempre stato srano. la sua famiglia non ha mai mostrato sforzi nel volerlo aiutare, perche io credo che lui abbia un disturbo mentale e credo anche che a loro faccia comodo che il figlio a 37 anni resti a casa a fare i lavori per loro, quindi a volte penso che lui non solo non avrebbe voluto andarsene di casa e sposarmi ma anche che non riesce a uscire a questa prigione emotiva e quindi io per lui sono solo stata un peso. Ma vi assicuro lui per me ha fatto tantissime cose. L-ultima volta mi aveva invitata un weekend a casa sua dopo 24 ore nuovamente mi ha lasciata...ora credo non tornera piu e sono disperata anche perche questa per me e' una condanna, so che non amero nessuno cosi come amo li, perche ho dato il massimo e non faro piu scelte cosi importanti per una persona. Ora mi trovo in un posto sperduto, dove dovro restare per almeno cinque anni... lontano dalla mia famiglia... per me quindi sara piu difficile rielaborare il dolore ogni giorno piango in auto quando vado e torno dal lavoro, passo le giornate a fissare il soffitto o a guardare le nostre foto...penso se lui mi stia ancora pensando...visto che non e' passato nemmeno un mese...penso se ancora sentira la mia mancanza...l'unica cosa che so e; che ha ancora le nostre foto su fb... ma la speranza ancora ce l'ho che possa tornare e per quanto lo amo sono disposta ad aiutarlo nel suo blocco mentale... ma la sua amica continua a dire che non tornera perche lui e' fatto cosi mi ha detto cose importanti solo perche le pensava sul momento...ma allora perche tornava sempre? Avra un disturbo mentale? I messaggi con cui mi lasciava sono sempre stati aggressivi e quando tornava lo faceva piangendo....
    Poi credo che ormai a 36 anni non trovero piu nessuno, al massimo un mio coetaneo che se ancora non e' sposato un motivo ci sara' o persone gia separate e con figli...io sognavo la favola e con gli anni che passano...sto perdendo la speranza...vorrei anche un figlio...ma a questo punto dovro ricorrere alla fecondazione con donatore... non avrei mai immaginato che la mia vita finisse cosi'. Ho bisogno di aiuto. Grazie

    Cara Signora, in questo momento lei è sommersa di domande sul passato e sul futuro. Su di lui. Tutte domande a cui è difficile rispondere, alcune impossibile, altre ha poco senso farlo.
    Come le suggerivano anche le colleghe si prenda del tempo per stare con sé stessa, e magari con un sostegno iniziare a porsi domande diverse ed ascoltarne le risposte. Scoprire ad esempio come è riuscita ad accettare questa continua ambivalenza, la risposta non sarà scontata come potrebbe sembrare inizialmente.
    Dott.ssa Manuela Borghi

    Dott.ssa Manuela Borghi

  • Salve , sono mamma di 3 figlie , 16, 15 e 8 anni.
    Avevo bisogno di consigli su come risolvere dei conflitti con le 2 più grandi .
    La 16 enne , ha degli atteggiamenti arroganti risponde male a tutti , non capisce il limite , usa parolacce per esprimersi, e molto litigiosa . Recentemente ha avuto un battibecco con la nonna paterna , dove si è spinta oltre minacciandola che aveva voglia di prenderla a schiaffi ... a sua nonna di 65 anni !
    Io sono delusa di tutto ciò , ma non so davvero come correggere i suoi atteggiamenti.
    Mi sembra davvero una cosa esagerata .

    Buonasera, inizia la sua mail parlando del conflitto con le due figlie grandi ma poi accenna solo a una.. Le suggerisco di parlare con uno specialista, insieme al padre delle ragazze per valutare insieme se è cosa modificare, e cos invece può essere effettivamente imputabile soltanto all'età delle ragazze.
    Dott.ssa Manuela Borghi

    Dott.ssa Manuela Borghi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze


Formazione

  • Università di Parma
  • SMIPI - Società Medica Italiana di Psicoterapia e Ipnosi

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Psicologia dell'emergenza - Psicotraumatologia
  • Psicoterapia

Tirocini

  • Tirocinio post laure presso reparti pediatrici (oncoematologia e clinica) Dell'ospedale Maggiore di Parma
  • Tirocini per la specializzaizone in psicoterapia presso Centro di Salute mentale del territorio

Foto


Account dei social media