Indirizzi (2)

Skinlab
Via Cesare Battisti 33, Grottaferrata


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Assegno, Bonifico, Carta di credito, + 2 Altro
06 8587..... Mostra numero


Nurselab
Via Giorgio Baglivi 10, Roma


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Assegno, Bonifico istantaneo, Carta di credito, + 3 Altro
06 8587..... Mostra numero


Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Cesare Battisti 33, Grottaferrata

70 €

Skinlab


Via Giorgio Baglivi 10, Roma

70 €

Nurselab

Altre prestazioni


Via Cesare Battisti 33, Grottaferrata

70 €

Skinlab


Via Giorgio Baglivi 10, Roma

70 €

Nurselab



Via Cesare Battisti 33, Grottaferrata

70 €

Skinlab


Via Giorgio Baglivi 10, Roma

70 €

Nurselab



Via Cesare Battisti 33, Grottaferrata

70 €

Skinlab


Via Giorgio Baglivi 10, Roma

70 €

Nurselab



Via Cesare Battisti 33, Grottaferrata

70 €

Skinlab


Via Giorgio Baglivi 10, Roma

70 €

Nurselab



Via Cesare Battisti 33, Grottaferrata

70 €

Skinlab


Via Giorgio Baglivi 10, Roma

70 €

Nurselab



Via Cesare Battisti 33, Grottaferrata

70 €

Skinlab


Via Giorgio Baglivi 10, Roma

70 €

Nurselab



Via Cesare Battisti 33, Grottaferrata

70 €

Skinlab


Via Giorgio Baglivi 10, Roma

70 €

Nurselab



Via Cesare Battisti 33, Grottaferrata

70 €

Skinlab


Via Giorgio Baglivi 10, Roma

70 €

Nurselab



Via Cesare Battisti 33, Grottaferrata

60 €

Skinlab


Via Giorgio Baglivi 10, Roma

60 €

Nurselab

Esperienze

Su di me

Diplomata in osteopatia nel 2012 presso l'Accademia di Medicina Osteopatica "Alessandro IV". Svolgo attività di libera professionista dal 2015, ho par...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Accademia di Medicina osteopatica Alessandro IV

Specializzazioni

  • Osteopatia

Certificati


Competenze linguistiche

  • Italiano

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
M
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Nurselab visita osteopatica

Cortese, disponibile, ,puntuale e specialmente molto preparata

Dott.ssa Jessica Di Vozzo

Grazie Marco della tua valutazione

R
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Nurselab visita osteopatica

Professionalità ad alto livello, grande umanità e dolcezza, moltissima passione e dedizione.

Dott.ssa Jessica Di Vozzo

Grazie Roberta della tua valutazione

S
Presso: Altro Altro

Estremamente puntuale, sempre molto disponibile e molto empatica, consiglio.

Dott.ssa Jessica Di Vozzo

Sara, grazie della tua recensione


Presso: Altro Altro

Dottoressa bravissima.
Studio molto accogliente .


S
Presso: Skinlab visita osteopatica

Professionalità ottima, la dottoressa è molto formata e mi sono trovata benissimo, il centro è molto bello e accogliente. prendersi cura di noi stesse è il tempo più prezioso che possiamo utilizzare ve la consiglio vivamente


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 1 domande da parte di pazienti di MioDottore

Buonasera dottori,
Scrivo perché dopo svariati esami e ormai un anno emmezzo di sintomi, non ne sono arrivato a una.
Ho 31 anni e da ottobre 2022 soffro di continui sbandamenti/ vertigini e sensazioni di malessere sia quando sono in stati di agitazione più acuti, ma anche a riposo o in situazioni piacevoli (per es al ristorante con amici, a casa ecc).
Praticamente da quando apro gli occhi la mattina, a quando vado a letto la sera mi sembra di essere perennemente in barca, sento come se la testa fosse pesante, una tensione nella parte posteriore del collo, nistagmo agli occhi, ho iniziato poi ad avere attacchi di panico ( che fortunatamente non ho più da 8/9 mesi), confusione mentale, difficoltà a tenere una discussione con qualcuno che non conosco( ho dovuto persino cambiare lavoro perche ero per l appunto un consulente alla clientela, quindi abituato a parlare tutti ingiorni con sconosciuti).
Tutto questo inizia in seguito a un episodio a casa di un gentilissimo cliente(quindi nessuna situazione di stress elevato), dove, mentre sono seduto, mi arriva un senso di sbandamento /vertigine fortissimo, inizio a diventare pallido, sudo freddo e mi viene da svenire. Questo episodio è così forte che probabilmente essendo spaventato, mi viene il mio primo attacco di panico, non riuscivo a guidare e sono dovuti venire a prendermi per riportare me e la mia auto a casa.
L unica cosa a cui ho pensato è che la sera prima ho fatto la prima lezione di un allenamento intenso (HC) e che quindi avrò preso uno strappo o qualcosa e che quindi mi sarebbe passato il tutto nel giro di qualche giorno...
Da lì non sono più stato la stessa persona, come dicevo prima, sia seduto che in piedi che sdraiato ho delle vertigini e sensazioni di malessere ecc
Ho fatto esami del sangue, esami per la tiroide, visita otorino (perché si pensava inizialmente alla labirintite), tac, risonanza magnetica, visita neurologica, visita oculistica ( si pensava fossero gli occhi ), RX rachide cervicale, visita al cuore, ecocolordoppler e altri esami per vedere se arrivava ossigeno per bene al cervello dal cuore (non ricordo il nome) .
Le uniche cose che mi sono state dette è che ho una rettilineizzata e tendente all inversione con fulcro in C5 fisiologica lordosi cervicale ( il fisioterapista dice che non può essere quello a creare questi problemi) e poi mi si dice che soffro di ansia.
Ok è vero ho passato un annetto di problemi dovuti a casa ecc ma ho sempre avuto un lavoro stabile, che mi piaceva, una casa già di proprietà, una ragazza , macchina dei miei sogni ecc ecc non riesco a capacitarmi che sia solo ansia anche perché ho proprio una sensazione di malessere fisico. Disperato dalla situazione ho comunque iniziato un percorso da una psicoterapeuta da cui sono ancora in cura ma i sintomi sono uguali identici a quando ho iniziato.
L'unica cosa che mi è stata prescritta è stata il bromazepam(dal neurologo)che ho preso una volta e mai più perché mi dà un senso di sonnolenza e stordimento eccessivo.
Io non so più cosa fare e a chi rivolgermi...
I sintomi con il tempo sono diminuiti ma ancora ora debilitanti e esagerati...cioè non posso vivere così... Non mi godo nulla, nessuna situazione di piacere perché ho sempre questa cosa che mi accompagna...
L'unica cosa che mi è venuta in mente che potrei avere è qualcosa al nervo vago..o alla cervicale..o il disallineamento dell' atlante..
Non sono comunque un dottore e chiedo a voi un parere...
Vi ringrazio in anticipo spero che qualcuno risponda.

Salve, da quanto descritto con molta chiarezza, e con gli esami di indagine da lei effettuati si potrebbe sospettare una sintomatologia vaso vagale. Visto la sua verticalizzazione cervicale con tendenza all'inversione di curva fisiologica, sarebbe opportuno una valutazione funzionale dello stretto toracico superiore, del il suo diaframma e tutte le altre strutture correlate.
Per tanto oltre la terapia psicologica, importantissima in questo momento le consiglio una valutazione osteopatica.
Grazie

Dott.ssa Jessica Di Vozzo

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.