Indirizzo

Via Muratori 8, Torino
Studio Dr. Arcella

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Contanti, Assegno

Appuntamento standard • da 60 €

Magnetoterapia • da 25 €

Tecarterapia • da 25 € +1 Altro

Trattamenti in studio • da 60 €


Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri fisioterapeuti nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

Ivan Arcella nasce a Torino il 28 marzo 1974. Dopo aver conseguito la maturità scientifica nel 1994, si dedica agli studi di fisioterapia e consegue l...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Sciatalgia
  • Artrosi
  • Sindrome del tunnel carpale
Mostra tutte le patologie

Prestazioni e prezzi

Appuntamento standard


Via Muratori 8, Torino

da 60 €

Studio Dr. Arcella


Magnetoterapia


Via Muratori 8, Torino

da 25 €

Studio Dr. Arcella


Tecarterapia


Via Muratori 8, Torino

da 25 €

Studio Dr. Arcella


Trattamenti in studio


Via Muratori 8, Torino

da 60 €

Studio Dr. Arcella

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
2 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
C
Paziente verificato

Collo bloccato da tempo, risolto come niente, un grande. A distanza di giorni è ancora tutto molto morbido e privo di tensioni. Non aspetterò più "che mi passi", la prossima volta!
Grazie!!!


G
Paziente verificato

Ho appena finito una serie di sedute per un problema di contrazione capsulare a due anni di distanza da una mastoplastica addittiva. Non avrei sinceramente mai pensato che avrei mai potuto ottenere dei risultati simili col solo linfodrenaggio, stavo già preoccupandomi molto seriamente per un possibile reintervento.
Grazie IVAN!!!!

Dr. Ivan Arcella

Grazie per la testimonianza. La cura per la contrattura capsulare post mastoplastica additiva nei casi moderati consiste in una manovra manuale chiamata “squeezing” che il chirurgo compie in pochi secondi per rompere l’involucro fibroso e risolvere la costrizione. Nei casi di contrattura evidente e dolente è necessario intervenire chirurgicamente per rimuovere la capsula e riposizionare le protesi. Se il problema si manifesta a distanza di tempo ed in maniera progressiva, un buon massaggio linfodrenante può ridurre il fenomeno e stabilizzarlo. Molto dipende dalle cause ma nel suo specifico caso ritengo che questo approccio possa essere risolutore.
Cordiali saluti,
IVAN


Si è verificato un errore, riprova

Esperienze

Su di me

Ivan Arcella nasce a Torino il 28 marzo 1974. Dopo aver conseguito la maturità scientifica nel 1994, si dedica agli studi di fisioterapia e consegue l...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Sciatalgia
  • Artrosi
  • Sindrome del tunnel carpale
Mostra tutte le patologie