Indirizzi (3)


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Colloquio psicologico • 70 €

Consulenza online • 70 €

Consulenza psicologica • 70 € +5 Altro

Psicoterapia • 70 €

Colloquio psicologico individuale • 70 €

Consulenza genitoriale • 70 €

Mostra tutte le prestazioni

035 630..... Mostra numero

Le informazioni per effettuare il pagamento verranno comunicate durante il primo colloquio.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.


Almeno 30 minuti prima della consulenza riceverai un SMS ed un'email con il link per iniziare il videoconsulto. Potrai collegarti sia da PC che da smartphone.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Studio Privato Seriate
Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Bonifico, Carta di credito, Carta di debito, + 2 Altro
035 630..... Mostra numero


Studio Privato Bergamo
Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Bonifico, Carta di credito, Carta di debito, + 2 Altro
035 630..... Mostra numero


Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


70 €

Consulenza Online


Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

70 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

70 €

Studio Privato Bergamo



70 €

Consulenza Online


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

70 €

Studio Privato Bergamo



70 €

Consulenza Online


Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

70 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

70 €

Studio Privato Bergamo



70 €

Consulenza Online


Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

70 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

70 €

Studio Privato Bergamo

Altre prestazioni


Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

85 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

85 €

Studio Privato Bergamo



70 €

Consulenza Online


Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

70 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

70 €

Studio Privato Bergamo



Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

85 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

85 €

Studio Privato Bergamo



70 €

Consulenza Online


Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

70 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

70 €

Studio Privato Bergamo



Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

70 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

70 €

Studio Privato Bergamo



Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

70 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

70 €

Studio Privato Bergamo



70 €

Consulenza Online


Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

70 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

70 €

Studio Privato Bergamo



Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

85 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

85 €

Studio Privato Bergamo



70 €

Consulenza Online


Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

70 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

70 €

Studio Privato Bergamo



Via Guglielmo Marconi 88C, Seriate

70 €

Studio Privato Seriate


Via Fratelli Bronzetti 3, Bergamo

70 €

Studio Privato Bergamo

Esperienze

Su di me

Sono la Dott.ssa Giulia Lassandro, Psicologa clinica, Trainee in psicoterapia ad orientamento integrato. Ho conseguito l'abilitazione alla pratica del...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Scuola di specializzazione in Psicoterapia Integrata
  • Università degli studi di Bergamo

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica

Tirocini

  • ASST Papa Giovanni XXIII - UOC Psichiatria
  • ProgettAzione Cooperativa sociale - Interventi individualizzati in persone con disabilità acquisita
  • ASST Papa Giovanni XXIII - UOC Psichiatria (CPS)

Competenze linguistiche

  • Italiano

Profili social

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
S
Presso: Studio Privato Seriate psicoterapia

Mi sono rivolta alla dottoressa durante un periodo molto difficile ed è riuscita a mettermi a proprio agio nonostante gli argomenti delicati. Mi ha colpito come affronta i colloqui, sempre con grande attenzione e delicatezza. La ringrazio per l'aiuto.

V
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Privato Seriate colloquio psicologico

Dott.ssa molto disponibile, attenta e mi ha fatto sentire a mio agio fin da subito.
Sono contenta di aver iniziato questo percorso con lei.

Dott.ssa Giulia Lassandro

La ringrazio per il suo feedback.
Le auguro un buon proseguimento di percorso.

P
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Privato Seriate colloquio psicologico

Prima seduta molto interessante.
Superato l'imbarazzo iniziale, grazie alla dottoressa che è stata molto disponibile ed accogliente, ho avuto modo di ripercorrere l'esperienza traumatica soffermandomi su punti e situazioni nuove aiutandomi a capire meglio determinate cose.
Ho trovato l'esperienza davvero utile e sono molto contento di essermi affidato alla dottoressa per questo percorso.


A
Presso: Studio Privato Seriate psicoterapia individuale

Molto disponibile e professionale.
Mi sono sentito ascoltato è mai giudicato.
Grazie al percorso intrapreso sento di avere strumenti pratici per far fronte alla quotidianità.
Consiglio!!!


E
Profilo verificato
Presso: Studio Privato Seriate colloquio psicologico

Professionale, disponibile e competente.
mi sono sentito da subito a mio agio.
Sono molto felice di aver intrapreso il mio percorso con lei. Consiglio!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 4 domande da parte di pazienti di MioDottore

Sono una ragazza di 24 anni che sta con uno di 25. Tutto bello tra di noi, ci amiamo, però lui ha una visione negativa della vita che mi mette sempre il malumore.
Mi fa discorsi di come la realtà degli adulti fa schifo, e me ne rendo conto anch’io ma sono in terapia e sto cercando di viverla nel modo più tranquillo possibile. Ma lui non mi aiuta.
Non è soddisfatto, perché non gli piace il lavoro e quanto guadagna (anche se guadagna molto di più di quanto possa guadagnare io).
Sono consapevole che il mondo degli adulti è pieno di problemi e responsabilità, ma stavo iniziando a vederla in un altro punto di vista.
Ho provato a mettergli pensieri positivi, ad aiutarlo a trovare delle soluzioni, ma lui continua a screditare ogni mio discorso perché secondo lui non sono abbastanza matura da vedere davvero come stanno le cose.
Secondo lui io sono troppo privilegiata, perché ho dei genitori alle spalle, e per questo spesso me lo fa pesare perché suo padre non c’è più e sua madre non ha mai lavorato in vita sua e campa alle sue spalle.
Io capisco le sue difficoltà, ma non voglio vivere costantemente con una persona che per qualsiasi cosa trova sempre il lato negativo. E vorrei anche specificare il fatto che quando gli arriva lo stipendio (che è alto) lui sperpera tutto in una settimana, mangia fuori o si compra tante cose, e poi gli ultimi giorni del mese si lamenta di non aver messo soldi da parte, quando poteva tranquillamente evitare alcune spese.
Io non voglio avere una persona accanto che mi butti giù, soprattutto in un periodo per me particolare dove sono molto sensibile e sto cercando anch’io di vivere la vita nella maniera più serena possibile nonostante gli ostacoli.
Mi sento giudicata ogni momento solo perché non ho avuto le sue stesse difficoltà. Ma allo stesso tempo non vuole nemmeno essere aiutato, quindi mi sembra solo di avere una persona sbagliata accanto, che mi fa solo peggiorare il mio stato d’animo. Io sono più che convinta che il problema principale sia sua madre, perché nonostante tutto non ha mai aiutato il figlio, e nonostante lui le abbia trovato dei lavori nel corso degli anni lei si è sempre rifiutata o licenziata dopo qualche giorno perché non ne aveva voglia. Infatti io non riesco proprio a parlare con lei, mi fa rabbia considerando tutti questi dettagli, e avrei paura di ritrovarmela anch’io a carico in un futuro se voglio continuare a stare con lui. Non se ne rende conto secondo me, ma credo proprio che sia quello il problema principale, ma non riesco a parlargliene, e non so nemmeno se potrei essere in diritto di poterlo fare. Non so se risultare cattiva o egoista facendo questi discorsi, ma è quello che penso ogni volta che lui mi parla in questo modo.

Gentile utente,
ringrazio per la condivisione. Credo sia importante portare all'interno del suo percorso di terapia i pensieri e i timori che ha descritto per comprenderli e dare loro un nuovo significato.
Le auguro il meglio,
Dott.ssa Giulia Lassandro

Dott.ssa Giulia Lassandro

Salve, sono una ragazza di 24 anni, scrivo qui perché mi sento molto confusa e con un senso di ansia e colpa riguardo la mia situazione universitaria, sono iscritta da ormai 2 anni e quest'anno sarà il terzo, ma ad oggi non ho dato esami se non uno andato male, mi trovo ancora oggi a sentirmi con un senso di ansia addosso riguardo tutto questo, se lasciare tutto o continuare e riprovarci oppure lasciare definitivamente, anche se in parte io so dentro di me che vorrei continuare anche tra un anno vorrei ri iniziare e finire, ma quello che mi mette più ansia è che non posso pensare per tanto anche per un fatto di soldi, mi sento di aver sprecato soldi e basta, quindi non so se continuare sempre sullo stesso percorso oppure cambiare magari qualcosa che sia simile (percorso di studi giuridici/economici) oppure lasciare e cominciare l'anno prossimo. Inoltre quest'estate ho lavorato in modo da provare a capire cosa volessi fare dopo ma ancora mi ritrovo con la paura di non avere le idee chiare, ho pensato di partire e continuarea lavorare o continuare a studiare e lavorare qui nella mia città o appunto lavorare e ricominciare gli studi l'anno prossimo..volevo chiedere quindi qualche consiglio, anche se vorrei qualcuno mi dicesse cosa fare..

Gentile utente,
comprendo le difficoltà che la portano a rivolgersi al portale. Credo sia importante intraprendere un percorso terapeutico in cui poter esternare le emozioni che sta vivendo. Le preoccupazioni, i dubbi e l'ansia che ha descritto potrebbero essere condivise in una stanza di terapia al fine di dare loro un nuovo significato.
Le auguro il meglio.
Dott.ssa Giulia Lassandro

Dott.ssa Giulia Lassandro

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.