Enrico Emilio Rossetti, cardiologo Milano

Dott. Enrico Emilio Rossetti

Cardiologo

1 recensione

Consulenze online per ogni situazione

Prenota consulenze online con dottori di ogni specializzazione, senza uscire di casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Indirizzo

Via Francesco Sforza, 35, Milano
Ambulatorio Cardiologia Padiglione Sacco P.T.

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri cardiologi nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

*** ATTENZIONE: ogni prenotazione online va confermata tramite CUP (il numero è presente fra i contatti nell'indirizzo in basso) *** Dopo aver cons...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Coronaropatia
  • Insufficienza cardiaca
  • Aritmia
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Cardiologia
  • Medicina Nucleare

Prestazioni e prezzi

Ecocardiografia


Via Francesco Sforza, 35, Milano

130 €

Ambulatorio Cardiologia Padiglione Sacco P.T.


Visita cardiologica + elettrocardiogramma (ECG)


Via Francesco Sforza, 35, Milano

160 €

Ambulatorio Cardiologia Padiglione Sacco P.T.

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
1 recensione

L
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it

Professionale esauriente nel rispondere alle domande del paziente attento nell'esaminare i precedenti clinici


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 6 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Pantorc

    Gentili Dottori, vi scrivo per chiedervi un'opinione riguardo mio padre. Mio padre ha avuto un infarto miocardico abbastanza grave quando aveva 47 anni (ora ne ha 64) che ha comportato angioplastica + bypass e un secondo infarto miocardico 6 anni fa lieve (ha inserito due stent). A distanza di anni di cure, accusa essenzialmente problemi ai reni (gli esami hanno valori al limite), per cui ha dovuto sospendere pantorc. Il problema è che vomita in continuazione, visto che continua ad assumere le altre mille medicine che potete dedurre. Inoltre, ultimamente accusa mancamenti e ha la pressione alta. Il pantorc è sostituibile con qualcosa che non dia problemi ai reni? E' possibile che il corpo si sia assuefatto alle medicine per la pressione? Sono molto preoccupata. Grazie. Michela

    Il Pantorc non è controindicato nella insufficienza renale. Bisogna però vedere se ci sia una reale indicazione ad assumerlo e pertanto è necessario valutare la sua documentazione clinica.

    Dott. Enrico Emilio Rossetti

  • Domande su Dolore articolare

    assumo al mattino triatec e congescor
    soffro di dolori alle articolazioni
    posso usare dicloreum schiuma cutanea
    prima prendevo dicloreum compresse
    e ho avuto problemi con la pressione e il
    medico me lo ha sconsigliato

    Certamente

    Dott. Enrico Emilio Rossetti

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

*** ATTENZIONE: ogni prenotazione online va confermata tramite CUP (il numero è presente fra i contatti nell'indirizzo in basso) *** Dopo aver cons...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Coronaropatia
  • Insufficienza cardiaca
  • Aritmia
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Cardiologia
  • Medicina Nucleare

Pubblicazioni e articoli

Ricerche correlate