Indirizzi (2)

Via Solferino 8, Legnano
Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Bonifico, Satispay, Contanti
0331 167..... Mostra numero


Pagamento dopo la consulenza

Con questo specialista, potrai pagare comodamente dopo la consulenza. Altro



Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online (descrizione) • 60 €

Colloquio via Skype • 70 €


Presso questo indirizzo visito: adulti
0331 167..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Bonifico, Satispay

Potrai effettuare il pagamento dopo la consulenza online.

1) Una volta conclusa la consulenza, potrai procedere con il pagamento sul mio conto: IT82 M*** **** **** **** **** ***

2) Inserisci il tuo nome, cognome e la data della consulenza nel campo descrizione.

3) A questo punto il procedimento è completo. Grazie per la collaborazione!

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.

* Parte delle informazioni è nascosta per garantire la protezione dei dati. Potrai accedere a queste informazioni dopo aver effettuato la prenotazione.


a) Scaricare Skype e aggiungere ai propri contatti la dottoressa con il nickname: dott.ssa.paganini ;
b) provvedere a connettersi già quindici minuti prima della seduta, in ambiente riservato, silenzioso e senza la presenza di altre persone;
c) un minuto prima dell'orario stabilito inviare messaggio specificando di essere connessi ed essere pronti a chiamare;
d) attendere la risposta della psicologa e poi sarà possibile chiamare e iniziare la seduta;
e) NON registrare, videoregistrare e fotografare durante i colloqui.

E' consigliabile l'utilizzo delle cuffie e di supporti stabili per migliorare la qualità dell'audio nella comunicazione.
Se la psicoterapeuta ha già inviato i moduli della privacy e del consenso informato, scansionarli e inviarli via mail a **************************, compilati e firmati.* Parte delle informazioni è nascosta per garantire la protezione dei dati. Potrai accedere a queste informazioni dopo aver effettuato la prenotazione.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Esperienze

Su di me

Il mio lavoro nasce da una passione di lunga data: sin dall'adolescenza ho voluto studiare come funziona la mente e comprendere le cause del disagio p...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Stress
  • Ansia
  • Attacco di panico
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università Cattolica di Milano, facoltà di psicologia
  • I.S.E.R.D.I.P. di Milano, scuola di specializzazione in psicoterapia integrata focale (cogitivo-comportamentale e psicodinamica breve)

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicoterapia cognitivo comportamentale
  • Psicologia Breve e Strategica


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Solferino 8, Legnano

da 60 €

Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

Una seduta di consulenza online può durare dai 40 ai 60 minuti ed ha lo scopo di aiutare il paziente a trovare dentro di sè le risorse per affrontare una data problematica o ad imparare nuovi strumenti per risolvere una situazione difficile. Il costo della singola consulenza viene stabilito in base alla durata dell'incontro online e alla complessità del compito richiesto. La consulenza si svolge tramite videochiamata o telefonata.
Il software utilizzato per la videochiamata è Skype.



60 €

Consulenza Online

Una seduta di consulenza online può durare dai 30 ai 60 minuti ed ha lo scopo di aiutare il paziente a trovare dentro di sè le risorse per affrontare una data problematica o ad imparare nuovi strumenti per risolvere una situazione difficile. Il costo della singola consulenza viene stabilito in base alla durata dell'incontro online e alla complessità del compito richiesto (è variabile tra i 60 e i 70 euro). La consulenza si svolge tramite videochiamata o telefonata.
Il software utilizzato per la videochiamata è Skype.



Via Solferino 8, Legnano

da 60 €

Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

Altre prestazioni


Via Solferino 8, Legnano

60 €

Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata



Via Solferino 8, Legnano

da 60 €

Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

Il costo delle sedute è normalmente di 70 euro. In caso di di colloqui particolarmente brevi il costo delle sedute sarà di 60 euro.



Via Solferino 8, Legnano

da 60 €

Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

Il costo delle sedute è normalmente di 70 euro. In caso di di colloqui particolarmente brevi il costo delle sedute sarà di 60 euro.



Via Solferino 8, Legnano

da 60 €

Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

Il costo delle sedute è normalmente di 70 euro. In caso di di colloqui particolarmente brevi il costo delle sedute sarà di 60 euro.



Via Solferino 8, Legnano

da 60 €

Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata


70 €

Consulenza Online



Via Solferino 8, Legnano

da 60 €

Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata



Via Solferino 8, Legnano

80 €

Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata



Via Solferino 8, Legnano

da 60 €

Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata



Via Solferino 8, Legnano

da 60 €

Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

Recensioni

5

Punteggio generale
12 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
P
Presso: Consulenza Online consulenza online

Prima o poi nella vita qualcuno ci fa lo sgambetto e purtroppo ci ritroviamo per terra, dopo la caduta si fa fatica a rialzarsi, molti riescono a farlo da soli, mentre altri hanno bisogno di una mano per sollevarsi, o meglio risollevarsi; ecco io quella leva l’ho trovata nella Dottoressa Paganini, persona competente e disponibile, e lei chi mi ha aiutato a capire com' è facile rialzarsi e riprendere il cammino, ma soprattutto mi ha spiegato come prevenire ed evitare ogni tipo di inciampo.

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

Grazie Piero per la stima che ricambio. Sono contenta che i nostri colloqui le siano stati utili a ritrovare la grinta necessaria per proseguire al meglio nel suo cammino!


A
Presso: Consulenza Online colloquio via Skype

Avevo paura e vergogna nell’ammettere di avere bisogno di aiuto. La Dott.ssa Paganini si è dimostrata molto professionale e , grazie alla sua gentilezza, in grado di mettere a proprio agio il paziente. L’aiuto che ho ricevuto è stato grande e mi ha permesso di trovare un nuovo equilibrio.

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

La ringrazio per la fiducia che ha riposto in me, sono contenta che il percorso l'abbia aiutata nel profondo a raggiungere i suoi obiettivi


W
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Consulenza Online colloquio via Skype

Per tanti anni ero convinto di poter affrontare tutto da solo e senza l'aiuto di nessuno. Il carico di responsabilità, lavorative e familiari, è diventato insostenibile e già un anno fa ho iniziato ad avere disturbi del sonno, ad avere attacchi di ansia e di panico per sfociare in depressione. Per fortuna ho capito che dovevo essere aiutato e che da solo non ne sarei più uscito. Sono arrivato alla dott. ssa Paganini cercando chi potesse fare consulenze on line durante il lockdown. Oggi sto molto meglio e sto facendo un percorso che mi aiuta ad essere meno emotivo e più razionale, che sta scoprendo i miei punti deboli e li trasforma in aree di miglioramento ma, soprattutto, mi sta rispiegando quanto è bello vivere...

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

Caro Walter, la ringrazio per la sua testimonianza. I risultati che riporta sono il frutto di una buona capitalizzazione dell'aiuto ricevuto, oltre che di un nuovo livello di autoconsapevolezza e autoconoscenza. Mi fa molto piacere vedere come sia migliorata la qualità della sua vita, i progressi da lei compiuti e la sua riscoperta di alcuni lati gioiosi e positivi della vita e di se stesso.


F
Paziente verificato
Presso: Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

La dott. Ssa Paganini è una persona molto disponibile, attenta ai problemi dei propri pazienti, personalmente durante il mio percorso ho avuto modo di risolvere gran parte degli ostacoli che avevo davanti.

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

Cara paziente, la ringrazio per le sue parole. Mi fa piacere che il nostro percorso le sia stato utile al conseguimento di un maggior benessere!


A
Presso: Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

La Dottoressa Paganini è una psicologa competente, attenta e cordiale. Ho trovato in lei un grande sostegno in un momento molto difficile della mia vita in cui mi sentivo persa e senza prospettive. Insieme abbiamo fatto un percorso che mi ha aiutata moltissimo. Era la mia prima esperienza con uno psicologo, ma fin dalla nostra prima visita è riuscita a farmi sentire a mio agio grazie ai suoi modi gentili e attenti alle mie esigenze. Non posso far altro che ringraziarla per la pazienza, la cordialità e la disponibilità che ha mostrato nei miei confronti.

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

Gentile paziente, la ringrazio! Sono contenta che la decisione di intraprendere un percorso di aiuto abbia aperto nuove e incoraggianti prospettive e le abbia restituito serenità e slancio


G
Presso: Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

Grandissima professionista, sin da subito mi sono sentito a mio agio; puntuale e precisa in ogni seduta. Non posso che consigliare. Grazie Dottoressa

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

La ringrazio Giacomo per la sua stima.


L
Presso: Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

Mi trovavo in un momento molto difficile della mia vita, ma allo stesso tempo ero anche molto restio a chiedere un aiuto psicologico perchè volevo farcela da solo. Poi mi sono deciso a contattare la Dottoressa e mi sono pentito di non averlo fatto prima. Accogliente ed estremamente competente, mi ha aiutato moltissimo a capire le cause del mio disagio e a trasformarlo in risorse personali per farcela da solo. Ora mi sento più sicuro e capace.

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

Grazie Lorenzo. Spero la sua testimonianza possa aiutare altri pazienti come lei a prendere coraggio e ricorrere ad un aiuto psicologico.


R
Paziente verificato
Presso: Studio di psicologia e psicoterapia

Estremamente cortese e disponibile, mi ha aiutato moltissimo nel mio ciclo di terapia presso il suo studio.

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

Caro Roberto, grazie per il suo feedback positivo!


S
Paziente verificato
Presso: Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

La dottoressa si è sempre mostrata disponibile e pronta a venirmi incontro. Con lei sono riuscita a creare una relazione d'aiuto valida ed efficace che nel corso di questi mesi mi ha supportata e spronata a superare le mie paure e a sciogliere i miei dubbi.

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

Grazie Silvia! Mi fa piacere che il solido rapporto terapeutico costruitosi nel tempo e gli spunti offerti siano stati per lei fonte di sicurezza e maggiore benessere


D
Paziente verificato
Presso: Studio di psicologia e psicoterapia breve integrata

Consiglio vivamente la Dottoressa Paganini. È stato molto semplice contattarla. Mi ha aiutato molto in un periodo particolarmente difficile, è da quasi 2 anni che in ogni seduta mi da sempre ottimi consigli e dopo i colloqui mi sento sempre molto meglio. È una persona molto gentile, disponibile e attenta a ogni problema e situazione. La consiglio per chi vuole intraprendere un percorso di aiuto psicologico.

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

Caro Daniel, la ringrazio per le sue parole! Sono anch'io molto contenta del cammino percorso insieme e dei risultati raggiunti


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 66 domande da parte di pazienti di MioDottore

Buonasera, ho 33 anni e 3 figli l’ultimo ha 20 mesi..questo anno per motivi lavorativi abbiamo affrontato 3 traslochi e cambiata città due volte e per 5 mesi sono stata sola con i miei bambini perché mio marito è stato via per lavoro
Adesso mi sento stanca, se cammino per più di 10 minuti sento tachicardia e debolezza e sensazione di agitazione e tremore interno, stress fortissimo, dormo male (la mia testa sembra pensi per tutta la notte, non si ferma mai) e soffro di ansia. Credo di essere arrivata al
Mio limite e aver bisogno di riposo ma con 3 bambini è dura..secondo lei è questione di stanchezza e basta oppure c’è qualcosa sotto che devo approfondire? Ho fatto gli esami del sangue a Luglio ed erano apposto (a parte la mia solita anemia). Graziee

Gentile signora,
il carico che ha avuto e che sta portando è notevole e la stanchezza è un segnale che ha bisogno di un po' di riposo e magari anche po' di supporto; cerchi di fare qualcosa di piacevole per lei ogni giorno, si riposi quando il bimbo piccolo si riposa, potrebbero giovarle sia un aiuto pratico per le faccende domestiche e la gestione dei bimbi anche solo per poche ore, sia un percorso di sostegno psicologico per gestire al meglio le sue emozioni e i carichi mentali che sente, imparando ad accogliere e valorizzare maggiormente i suoi bisogni.

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

Salve, sono una ragazza di 19 anni e sono in crisi con me stessa e con la mia sessualità.
Da quando sono piccola mi sono sempre piaciuti i maschi.
Mi ricordo che alle elementari mi sono piaciuti diversi compagni di classe, così come alle medie. Ma durante le elementari e le medie mai nessun ragazzo si è interessato a me.
Durante il secondo anno di medie mi è successa una cosa strana. Un giorno una mia amica con la quale avevo litigato, mi porta nel bagno della scuola perchè mi voleva parlare. Una volta in bagno lei mi confessa che non voleva perdermi come amica, che per lei ero importante ecc… e a un certo punto io iniziai a fare delle associazioni mentali, molto probabilmente, poichè era un periodo in cui volevo avere una relazione con un ragazzo e stavo iniziando ad approcciarmi con la mia sessualità, la guardo negli occhi, poi le guardo le labbra e mi venne l’istinto di baciarla, ma non lo feci perchè essendo una ragazza che umiliava le persone pensai che con quel bacio mi avrebbe sfottuto, presa in giro e allora l’abbracciai solamente.
Questa cosa che successe l’avevo completamente rimossa, ma in seguito vi dirò quando è riemersa.
Una volta finite le medie, andai alle superiori e qui iniziai a provare interesse per alcuni miei compagni di classe.
In particolare un ragazzo mi colpì e visto che stavamo nello stesso gruppo di amicizie, una mattina quando uscimmo da scuola, iniziammo a giocare. Lui prese me e una mia amica per mano e iniziammo a passeggiare e a giocare, quando la mia amica se ne andò, rimanemmo io, lui e un altro nostro amico e alla fine ci baciammo. In quel momento provai le farfalle nello stomaco, continuammo a giocare e a inseguirci e ci demmo diversi baci. Io ero molto felice in quel momento.
Poi quando lui dovette tornarese a casa ci demmo un ultimo bacio, molto più lungo e oltra a sentirmi un po’ incapace, iniziai a sentire delle sensazioni nelle mie parti intime, soprattutto quando lui mi toccò il sedere.
Poi lui mi propose di andare a casa sua e io sentivo la voglia di volerlo fare, ma alla fine non andai da lui.
Sempre nella stessa giornata lui mi diede il palo e io ci rimasi molto male, ma visto che non volevo perderlo gli chiesi se potevamo continuare a essere amici, anche se la cosa mi infastidiva leggermente.
Dopo di lui ebbi degli interessi per dei ragazzi.
Durante la gita di terza superiore conobbi un ragazzo, con il quale ebbi subito un intesa e ci mettemmo insieme. La sera ci ritrovammo soli in camera e iniziammo a baciarci e lui mi iniziò a toccare da sopra i vestiti e ache in questo caso mi sentì eccitata, ma aspettamo a farlo.
Dopo le prime esperienze intime e dopo diversi mesi persi la mia verginità con lui e fu il momento più bello, che ricordo con piacere.
Con questo ragazzo ci sto ancora oggi (stiamo insieme da 3 anni).
Mi ricordo che quando stavamo insieme da circa due mesi lui mi domandò se fossi lesbica e io gli risposi fermamente di no perchè era vero e perchè non avevo mai immaginato di stare con una ragazza o di fare cose con una ragazza. Così lui mi disse che secondo lui tutte le ragazze sono un po’ lesbiche, ma io gli riconfermai che non lo ero.
Beh, quello che successe alle medie con la mia amica emerse dopo il primo anno che io e il mio ragazzo stavamo insieme, poichè iniziai a sentire la pressione della relazione, visto che era la mia prima storia seria e lui già mi diceva che senza di me non poteva vivere, che si immaginava un futuro insieme con me e dei figli. Io all’inizio ero felice di ciò e condividevo le sue emozioni, ma piano piano iniziai a sentire una certa pressione perchè mi sentivo responsabile della sua felicità e della sua vita, visto che mi diceva che senza di me non voleva più vivere.
Così alla fine d’estate scoppiai e gli dissi che lo volevo lasciare, ma quando glielo dissi stavo talmente male che piangevo.
E visto che avevo bisogno di qualcuno, ne andai a parlare con mio fratello che mi tranquillizzò e mi disse di non avere paura, così io e il mio ragazzo parlammo al telefono mentre eravamo in lacrime e chiarimmo.
In tutto ciò si misero in mezzo anche i miei genitori e talmente stavo male e a pezzi che dissi a mia mamma cose che non le avevo mai detto, come il fatto che all’inizio delle superiori mi sfottevano perchè puzzavo, che con una mia amica iniziai a fumare occasionalmente ecc…
Poi parlai anche col mio ragazzo e quando inziai ad elencargli diverse cose che feci, emerse anche il fatto delle medie.
Devo dire che io e lui abbiamo sempre parlato molto e affrontato tutto insieme.
Comunque dopo la crisi tutto tornò tranquillo, ma quella mia confessione iniziò a farsi strada dentro di me e a farmi chiedere il perchè alle medie sentì l’istinto di baciarla, ma visto che ero impegnata con la scuola e tutto non ebbi mai abbastanza tempo per rifletterci su.
Nel frattempo però la paura di poter essere lesbica iniziò a farsi strada dentro di me.
Adesso, visto che mi sono diplomata, e ho molto tempo a disposizione ho iniziato a rifletterci.
Bisogna anche dire però che nel frattempo che ho fatto la quarta e la quinta superiore, la mia paura di essere lesbica emergeva quando casomai andavo a domrire da una mia amica e la mattina ci dovevamo lavare, a me non faceva niente stare in reggiseno, però quando la mia amica ci stava avevo paura, cosa che non mi è mai successa fino a quando non emersa la cosa delle medie. Anzi io sono sempre andata in bagno con le mie amiche, durante un’estate risalente alla frequentazione delle medie stavo in vacanza con una mia amica e ci facevamo la doccia insieme e non ho mai sentito nulla. Mi ricordo anche che le fissavo il corpo durante la doccia, ma perchè volevo essere come lei fisicamente.
Questa cosa dell’osservare le altre ragazze l’ho sempre avuta, soprattutto perchè casomai avevano un corpo più bello del mio, oppure perchè si vestivano bene e io no. Diciamo che ho sempre avuto il desiderio di essere come le altre perchè sono sempre stata molto repressa, infatti anche se mi sarebbe piaciuto inziarmi a truccare ecc.. non l’ho mai fatto perchè avevo paura del giudizio dei miei genitori, visto che hanno sempre criticato le ragazze della mia età poichè troppo truccate oppure vestite troppo da adulte.
Un’altra cosa che mi ricordo di quando ero piccola e giocavo con le barbie era che mi piaceva e trovavo molto più interessante il seno della donna che i muscoli dell’uomo e mi piaceva tantissimo far baciare l’uomo e la donna.
Devo dire che sono una ragazza molto insicura di sè stessa e che è sempre stata molto protetta dai genitori.
Un’altra cosa che mi ricordo è che vidi da piccola un film con i miei e c’era questa ragazza che era bisessuale e, tralasciando il fatto che mi piaceva il protagonista del film, fecero vedere una scena dove due ragazze erano stese sul letto nude e io pensai “ma pure io da grande sarò così?”
Fatto sta che una cosa di me la riconosco, sono sempre stata molto influenzabile, quindi ad oggi se devo fare chiarezza sulla mia sessualità non riesco neanche a essere al 100% sicura di quello che dice il mio corpo.
Vi porto un esempio.
Se guardo una donna, cosa che non è mai successa fino a un anno e mezzo fa, provo un formicolio nelle parti intime.
Oppure tre settimane fa mi cercai un articolo su cosa provoca le farfalle nello stomaco e lessi che è una cosa dell’organismo che l’uomo ha da secoli per avvertire che c’è un pericolo e un’altra cosa che non ricordo. E da quando ho letto quell’articolo se ho paura e non sto tranquilla e guardo una ragazza che mi passa accanto o altro inizio ad avvertirle, cosa che non mi è mai capitata. È come se mi autoinducessi determinate sensazioni.
Quindi questo mix di paura, il desiderio di non voler essere lesbica o bisessuale, anche perchè non vorrei deludere i miei genitori (anche se so che lo accetterebbero alla fine perchè mi amano, soprattutto mia madre), mi porta a non capire realmente se lo sono.
In tutto ciò due sere fa mentre stavo tranquilla perchè avevo parlato di questa cosa col mio ragazzo e stavamo io e lui davanti alla tv, stavamo girando un po’ i canali e ci è capitata la scena di questo primo piano su di una donna nuda, di cui si vedeva il seno, che stava provando piacere e se lo toccava e in quel momento ho mantenuto la calma e non ho provato niente. Così come ieri sera quando io e il mio ragazzo ci siamo messi a vedere delle foto di ragazze lesbiche nude, l’unica cosa che sentivo era una piccola scossina nelle parti intime e in un caso addirittura un po' di disgusto.
Però ripeto, sono molto confusa e non riesco a essere sincera con me stessa.
Forse l’unica soluzione è provare per credere? Mi potreste dare il vostro parere?
Vi ringrazio

Buongiorno,
io credo che in adolescenza, momento di crescita, cambiamento e formazione e consolidamento della propria identità, sia del tutto normale provare quello che lei ha sentito, anche attrazione in situazioni diverse. Il fatto di voler somigliare ad una sua compagna di classe o il trovare il corpo di una donna appetibile sono due cose piuttosto naturali. Però forse questa paura che sente è un segnale del suo bisogno di guardarsi dentro, conoscersi, fare chiarezza, capirsi e accogliersi.. a questo proposito un percorso di psicoterapia potrebbe aiutarla a costruire una maggiore sicurezza interiore.

Dott.ssa ELISA MARIA CRISTINA PAGANINI

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Il mio lavoro nasce da una passione di lunga data: sin dall'adolescenza ho voluto studiare come funziona la mente e comprendere le cause del disagio p...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Stress
  • Ansia
  • Attacco di panico
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università Cattolica di Milano, facoltà di psicologia
  • I.S.E.R.D.I.P. di Milano, scuola di specializzazione in psicoterapia integrata focale (cogitivo-comportamentale e psicodinamica breve)

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicoterapia cognitivo comportamentale
  • Psicologia Breve e Strategica

Tirocini

  • Centro Psico-Sociale di Parabiago
  • Consultorio Familiare ASL di Parabiago
  • Unità Ospedaliera Neuropsichiatrica di Rho
Visualizza altre informazioni


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (5)

Ricerche correlate