STERNO Gent.mi dottori, dopo aver scoperto, al tatto, un leggero rigonfiamento allo sterno, a di

1 risposte
STERNO
Gent.mi dottori,
dopo aver scoperto, al tatto, un leggero rigonfiamento allo sterno, a dicembre 2020 ho effettuato i seguenti accertamenti: 1) ECOGRAFIA CUTE E SOTTOCUTANEO Referto - ETG regione sternale inferiore "Aspetto bombato e prominente della apofisi ensiforme dello sterno cm 3,4 x 2, a limiti regolari. Nella norma i tessuti molli contigui. A completamento si consiglia rx sterno". 2) RX STERNO Referto "Non si apprezzano alterazioni focali strutturali ossee dei segmenti scheletrici compresi nell'esame. In corrispondenza della superficie anteriore della III distale del corpo dello sterno si apprezza una piccola bozzatura con margine calcifico superficiale e regolari di circa 18 mm di significato benigno". Cosa vuol dire? Devo fare altri accertamenti? Ringrazio sin d'ora per la disponibilità.
Salve, la descrizione del caso è abbastanza completa, e l'iter diagnostico strumentale potrebbe essere completata con una TAC dello sterno.
Bisognerebbe però visionare le immagini per chiarire un dubbio sulla localizzazione della neoformazione.
Infatti, si presentano due scenari completamente diversi nel caso in cui la neoformazione si trovi in corrispondenza del processo xifoideo oppure nello sterno.
Dalla ecografia sembrerebbe che la neoformazione si trovi nel processo xifoideo, mentre dalla radiografia sembra si trovi nello sterno.
La TAC, associata agli esami già fatti e l'esecuzione di un esame clinico da parte di un esperto potrebbero aiutare a rendere la localizzazione più precisa, ed a formulare ipotesi sulla natura della neoformazione.
Nel caso la neoformazione fosse nel processo xifoideo, si può rimuovere chirurgicamente il processo xifoideo con un intervento relativamente semplice e molto ben tollerato.
Nel caso la neoformazione fosse nel corpo dello sterno, lo scenario cambia completamente e l'eventuale intervento si profila assai più impegnativo sia per il chirurgo che per il paziente.
Il successivo esame istologico chiarirà la natura del tessuto asportato.
Prenota subito una visita online: Visita di chirurgia generale - 120 €
Per prenotare una visita tramite MioDottore, clicca sul pulsante Prenota una visita.

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Esperti

Claudio Andreetti

Claudio Andreetti

Chirurgo toracico

Roma

Prenota ora
Domenico Armillotta

Domenico Armillotta

Chirurgo toracico

Roma

Nicola Tamburini

Nicola Tamburini

Chirurgo toracico, Chirurgo, Chirurgo generale

Ferrara

Prenota ora
Armando Lidio Preatoni

Armando Lidio Preatoni

Pneumologo, Medico di medicina generale

Milano

Mariangela Amedea Sale

Mariangela Amedea Sale

Pneumologo, Medico di medicina generale

Milano

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 30 domande su Petto escavato e carenato
  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.
  • Per ragioni mediche, non verranno pubblicate informazioni su quantità o dosi consigliate di medicinali.

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.


Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.