Salve sono una donna di 46 anni e da 2 anni ho assenza di ciclo anche per tre mesi consecutivi. E’ possibile che sia entrata in menopausa? Va bene che sia così a questa età, io sapevo che si sarebbe presentata verso i 50 anni devo far qualcosa?
Dr. Emilio Mariani
Dr. Emilio Mariani
Ginecologo, Oncologo
Torino
Buongiorno signora sono il dottor Mariani a secondo le statistiche si va in menopausa tra i 43 e i 56 anni e per menopausa si intende cessazione delle mestruazioni da sei mesi un anno quindi se resto a ogni tre mesi vuol dire che non è ancora in menopausa E comunque se non ha perdite particolarmente abbondanti non deve fare assolutamente niente e lasciare che la natura percorre la sua strada

Dott.ssa Elena Sviridonova
Dott.ssa Elena Sviridonova
Ginecologo, Ostetrica, Sessuologo
Milano
Buongiorno. Si consiglia di eseguire l’eco Transvaginale e i dosaggi ormonali.
Cordiali saluti.

Dr. Chiara Riviello
Dr. Chiara Riviello
Ginecologo, Agopuntore, Medico legale
Firenze
Non è assolutamente detto che sia menopausa. Potrebbe essere un periodo di passaggio. Conviene fare qualche accertamento e rendersi conto della situazione ormonale. Molto dipende anche da come si sente, se ha disturbi, sudorazione etc... Ci sono vari modi più o meno naturali per vivere al meglio questo periodo

Dr. Stefano Bernini
Dr. Stefano Bernini
Ginecologo, Omeopata, Nutrizionista
Milano
Gentilissima, la Menopausa vera e propria è precedita da un periodo, spesso prolungato, di irregolarità del ciclo, detto climaterio o premenopausa. Lei è piuttosto giovane per esssere gia in questa fase, e potrebbe essere opportuno, attraverso specifici esami, discriminare se si tratta di una fiosiologica, anche se un poco precoce, premenopausa o una irregolarità dipendente da altri fattori da diagnosticare e curare. Un cordiale saluto.

Non può ancora considerarsi menopausa, per decidere cosa sarebbe utile fare occorrerebbe sapere l'entità del flusso mestruale, eventuali disturbi associati e i risvolti psicologici di questo problema.

Dott.ssa Barbara Bonazzi
Dott.ssa Barbara Bonazzi
Ginecologo, Omeopata, Sessuologo
Milano
Gentile Signora, vedo che le hanno già risposto i miei colleghi ma le do anche il mio parere. Come è già stato detto, se le mestruazioni tornano di tanto in tanto e non ha disturbi da menopausa come le vampate di calore e sudori e insonnia, probabilmente è in una fase di passaggio, che potrebbe durare anche qualche anno. Probabilmente è solo saltuariamente fertile ma non si può ancora considerare sterile perché quando mestrua probabilmente questo avviane in seguito a un'ovulazione.
Non è una situazione che richieda un controllo immediato ma se è da almeno un anno che non fa visita ginecologica ed ecografia transvaginale sarebbe il caso di farle, dal/dalla suo/a ginecologo/a di fiducia che le darà sicuramente anche qualche esame da fare e in aggiunta gli esami ormonali utili in questo caso come Prolattina, FSH per indagare la funzione ovarica e TSH per valutare la tiroide.
Cordiali Saluti

Dr. Nicoletta Danuso
Dr. Nicoletta Danuso
Ostetrica, Ginecologo
Milano
Si tratta senz'altro di una fase di transizione verso la menopausa (premenopausa) che comunque a 46 anni è del tutto normale. Questa fase con cicli irregolari può durare mesi o anni. Se a parte il ciclo irregolare non ha disturbi, non deve fare nulla.

BUONGIORNO,PER CHIARIRE LA SITUAZIONE SONO NECESSARIE DELLE INDAGINI :UNA ECOGRAFIA TRANSVAGINALE E UN ESAME DEL SANGUE PER VALUTARE LO STATO ORMONALE
UN SALUTO
LAURA DI BENEDETTO

Gent. signora,
quanto lei riferisce è abbastanza indicativo di una condizione di climaterio, cioè la fase di transizione verso la menopausa definitiva. le consiglierei però di escludere la possibilità di altre condizioni eseguendo una ecografia TV e alcuni semplici esami ematici.

Sicuramente può dipendere da fari fattori io farei per prima cosa un dosaggio ormonale di
FSH LH E2 P PRL
ORMONI TIROIDEI

Potrebbe essere una fase più o meno lunga che potrebbe precedere la completa cessazione delle mestruazioni .
E utile eseguire i seguenti esami:
ECOGRAFIA pelvica TV
PRL,FSH,LH,ESTRADIOLO,TSH al terzo giorno dall'inizio della mestruazione.....Fammi sapere
FAMMI SAPERE

Carissima,
mi permetto di suggerirti comunque a completamento diagnostico anche un test di gravidanza.
Poco probabile ma non impossibile a 46 anni, a meno chè tu non usi un metodo contraccettivo come lo IUD!
Sicuramente una valutazione clinica con una visita ed ecografica in questi casi è la prima cosa da farsi.
Questo permetterà di affrontale al meglio la tua situazione e di gestila secondo le tue esigenze!

Dott.ssa Mariam Stepanyan
Dott.ssa Mariam Stepanyan
Ginecologo
Milano
suggeriamo a fare i dosaggi ormonali di FSH, LH, 17 beta estradiolo , TSH e PROLAATINA entro i primi 5 gg dal inizio del flusso. sarebbe opportuno anche fare una ecografia pelvica

Specialisti per Menopausa

Francesca Rizzello

Francesca Rizzello

Ginecologo, Ostetrica, Senologo

Pistoia

Giancarlo Balzano

Giancarlo Balzano

Internista, Ginecologo, Ostetrica

Roma

Antonio Maffeo

Antonio Maffeo

Ginecologo, Dermatologo, Oncologo

Napoli

Mario Antonio Congiu

Mario Antonio Congiu

Ginecologo, Ostetrica, Oncologo

Roma

Roberto Manenti

Roberto Manenti

Ginecologo, Medico di base

Cesano Maderno

Massimo Dioscoridi

Massimo Dioscoridi

Ginecologo

Greve in Chianti

Domande correlate

Hai domande?

I nostri esperti hanno risposto a 24 domande su Menopausa

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.