Salve sono andata dal otorino perché ho sempre sbandamenti e vertigini leggere. Mia fatto delle manovra e esami audiologico e tutto è apposto .però mia prescritto il Arlevertan una compresa prima di andare al letto. Perché dic'è che ho una emicrania vestibolare. Permettendo che odio prendere farmaci .lei dice che prendendo questo farmaci migliorerà la mia situazione? Ho solo paura del effetti indesiderati
Dr. Giulio Giovanni Sulis
Dr. Giulio Giovanni Sulis
Otorino, Agopuntore, Posturologo
Cagliari
Il sistema dell'equilibrio e' un sistema a sensori con un elaboratore centrale e delle uscite e si embrica con il sistema posturale, non esiste, per quanto importante solo il sensore orecchio, ma l'occhio, il piede, l'apparato stomatognatico da cui partono le catene posturali, errate informazioni possono determinare informazioni aberranti al computer cervello, blocchi muscolari lungo le catene il tutto puo' comportare una sintomatologia di disequilibrio che puo' essere spesso aiutata da un buon reset posturale, il farmaco da solo spesso non basta ma e' un buon ausilio

Dr. Domenico Benedetto
Dr. Domenico Benedetto
Otorino, Medico estetico, Chirurgo maxillo facciale
Monza
Buonasera
ritengo importante capire se queste vertigini sono di tipo soggettiva oppure di tipo oggettiva. Se ha anche nausea e vomito, ritengo utile approfondire con altri esami.
Diventa fondamentale una valutazione clinica per poterle dare delle risposte più precise.

Prof. Giancarlo Pecorari
Prof. Giancarlo Pecorari
Otorino, Chirurgo maxillo facciale
Torino
Gent.ma Signora
non si preoccupi. la terapia che le ha consigliato il mio collega mi pare idonea.
Prenda senza timori l'Arlevertan , non sono migliorerà la sua sintomatologia ma non avrà neanche effetti collaterali.
Buona giornata

Gli effetti di questo farmaco sono in genere lievi (nausea ad esempio). Ove dovessero comparire le consiglio di sospendere la terapia. Saluti

Dott.ssa Benedetta Panizzut
Dott.ssa Benedetta Panizzut
Otorino, Omeopata, Medico estetico
Torino
Buongiorno signora,
Non penso che una compressa di Arlevertan possa creare degli effetti indesiderati particolari.
La posologia, peraltro è di 2 capsule al di.
Ovviamente risulta difficile dare consigli terapeutici senza poter visitare il paziente.
Rimango comunque a sua disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento
Benedetta Panizzut

Non è un farmaco estremamente pericoloso anzi potrà solo aiutarla per quanto riguarda la problematica che mi ha esposto. Addirittura lo si può assumere per mesi. Consiglio di tenere sott'occhio l'emicrania.

Buongiorno,
l'Arlevertan e' un farmaco sicuramente utile per attenuare i sintomi di instabilità legati alla sua emicrania vestibolare. Se non ha problemi di intolleranza al farmaco (o controindicazioni particolari riportate nel bugiardino) , la dose di una compressa al giorno e' bassa e quindi in genere ben tollerata. Se i problemi persistono a distanza di 3 settimane le consiglio un ulteriore controllo oto-vestibolare.

Specialisti per Acufene

Gabriele Banchini

Gabriele Banchini

Internista, Medico di base

Milano

Fernando Mancini

Fernando Mancini

Otorino

Torino

Bruno Porcino

Bruno Porcino

Otorino

Reggio Calabria

Luigi D'Avino

Luigi D'Avino

Otorino

Napoli

Giuliano Sequino

Giuliano Sequino

Otorino

Ischia

Paolo Marras

Paolo Marras

Otorino

Macomer

Domande correlate

Hai domande?

I nostri esperti hanno risposto a 29 domande su Acufene

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.