Gentile dr il medico con la rmn contrasto vuole capire se e' una recidiva oppure una cicatrice. Come procederà? Vorrei evitare altro intervento che da un anno sono sto girovagando tra ospedali e medici nonché fisioterapisti senza giovamento. Mi hanno consigliato osteopata. Giova? Grazie
Dr. Filippo Perotto
Dr. Filippo Perotto
Fisioterapista, Osteopata
Milano
Buongiorno, le consiglio di portare a termine l'iter diagnostico con il medico che la segue e concordare con lui un futuro intervento di osteopatia o terapia manuale.

Buongiorno, le chiederei cortesemente altre informazioni riguardo la sua domanda perchè un po troppo vaga...
RMN con contrasto in che distretto corporeo?
L'intervento eseguito per cosa?
Grazie e cordialità

buongiorno carissimo
purtroppo non ci sono elementi a sufficienza in base a cosa descrive,
potrebbe essere più preciso?
cordiali saluti

Buongiorno! Purtroppo mancano delle informazioni per capire se il trattamento osteopatico può essere la giusta soluzione per lei. Se fosse possibile fornisca più elementi, così da avere un quadro clinico più completo. Cordiali saluti

Buongiorno! sarebbe utile qualche informazione in più riguardo al distretto del corpo, che tipo e il motivo dell'operazione, in modo da poterle dare una risposta e avere un'idea più precisa se effettivamente l'osteopatia le possa essere d'aiuto.
Cordiali saluti

Dr. Gabriele Sabatini
Dr. Gabriele Sabatini
Fisioterapista, Osteopata
Roma
È una sintomatologia molto vaga, così come la descrive lei! Le consiglio di chiarire bene la sua situazione con il Neurochirurgo che l’ha operata ( mi sembra di capire), ed eventualmente sentire un altro parere neurochirurgico!!
Il fisioterapista e Osteopata possono migliorarla, ma devono capire qual è il problema che l’affligge, per poterla trattarla in sicurezza! Cordiali saluti

Dr. Nicola Zazzaro
Dr. Nicola Zazzaro
Fisioterapista, Osteopata
Napoli
Salve, dovrebbe gentilmente chiarire motivo di intervento, distretto, così è un po' troppo poco chiaro. Il tutto

Buonasera,purtroppo mancano alcune informazioni che nella sua richiesta non compaiono, qual'è il distretto corporeo di cui sta parlando?qual'è l'intervento che ha fatto?quanto tempo è che ha fatto l'intervento?quali sono i suoi sintomi?in base a queste risposte si può capire se è di pertinenza osteopatica. Con l'osteopatia si possono assolutamente trattare le cicatrici e quindi lavorare tutte le aderenze che esse creano, spesso quando i dolori riferiti derivano da esiti cicatriziali ri-operare non è la soluzione migliore in quanto si creerebbero ulteriori aderenze peggiorando la situazione. Come le dicevo però mi mancano elementi per capire bene se è il suo caso. Occorre comunque una valutazione approfondita per capire qual'è il percorso migliore per Lei per risolvere il prima possibile la sua situazione.
Buona serata

Specialisti per risonanza magnetica nucleare

Vincenzo Esposito

Vincenzo Esposito

Neurochirurgo

Roma

Prenota ora
Marco Rengo

Marco Rengo

Radiologo

Latina

Prenota ora
Matteo Mangia

Matteo Mangia

Radiologo

Monterotondo

Prenota ora
Orlando Catalano

Orlando Catalano

Radiologo diagnostico, Radiologo, Senologo

Napoli

Prenota ora
Amalia Morra

Amalia Morra

Radiologo

Striano

Prenota ora
Francesco Benincasa

Francesco Benincasa

Internista, Neurologo

Torino

Domande correlate

Hai domande?

I nostri esperti hanno risposto a 27 domande su risonanza magnetica nucleare

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.