Buongiorno, vorrei un parere medico.
Nel Luglio 2017, sede laterocervicale del collo ho riscontrato un linfonodo ingrossato (fatta ecografia).
Con il passare del tempo si sono ingranditi anche gli altri limitrofi (solo zona collo), a distanza di due anni il più grande sottomandibolare misura 25 mm.
Dall'ecografie effettuate nel tempo risultano di forma allungata, con ilo ben visibile, margini regolari e corticale simmetrica, di natura fisiologica e/o reattiva semplice.
Calcolando che ho la dermatite seborroica ed inoltre facendo il tampone alle tonsille è risultato positivo, secondo voi devo toglierne uno di linfonodo per stare più tranquillo? Grazie.
Dott. Vincenzo Anello
Dott. Vincenzo Anello
Gastroenterologo, Internista
Roma
In linea di massima la sua linfoadenomegalia, visto la durata nel tempo, merita un riscontro istologico per escludere che alcune parti dei linfonodi colpiti, al di là di un processo infiammatorio acclarato ecograficamente, non presentino segnali di trasformazione . Va tuttavia effettuata una precisa selezione di quali linfonodi vanno bioptizzati ed in questo caso le consigli un numero di prelievi adeguato a fare una diagnosi definitiva.quello che deve tranquillizzarla e’ il fatto che dalla sua anamnesi si evince che lei comunque non avverte disturbi importanti e che le analisi fin qui effettuate non abbiano suggerito segnali di allarme.

Dott. Francesco Godino
Dott. Francesco Godino
Nefrologo, Internista
Taranto
deve dare la biopsia di almeno 1 lifonodo

Non è necessario togliere il linfonodo, una semplice agobiopsia fatta in centro specializzato con ottimi citologi la può tranquillizzare al riguardo. Ovviamente dopo necessita di controlli ecografici a sei mesi per controllarne l'evoluzione e valutando tutte le sedi superficiali accessibili. Non escluderei una bonifica tonsillare con antibiotico terapia.
Ti invitiamo a fare una visita: - 100 €
Per prenotare una visita tramite MioDottore, clicca sul pulsante Prenota una visita.

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 11 domande su Linfoadenite

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.